Prof.

MAGNANI Massimo

Professore di I fascia
Full time Equivalent: 
1
Settore scientifico disciplinare:
LINGUA E LETTERATURA GRECA (L-FIL-LET/02)
  • Presentazione
  • Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca
  • Terza Missione

Interessi di ricerca: tradizione manoscritta e costituzione del testo dei tragici (in particolare di Euripide), dei comici attici, dei lirici arcaici (e loro fortuna), di Callimaco e Teocrito; erudizione alessandrina e bizantina. È attualmente P.I. del progetto MIUR-DAAD Joint Mobility Program 2017 Digitizing literary and paraliterary papyri: textual encoding and linguistic annotation (con Holger Essler, Institut für klassische Philologie -Würzburg Universität) e del progetto Digitalizzazione dei manoscritti greci della Biblioteca Palatina di Parma, in collaborazione con il Dipartimento DUSIC e il Complesso Museale della Pilotta di Parma. Collabora con il Brill’s New Jacoby. Fragmente der Griechischen Historiker (FGrHist) IV B, general editor S. Schorn, (Leiden-Boston, Brill) e ha in preparazione, per i Commentaria et Lexica Graeca in papyris reperta (CLGP), il fasc. I.2.5.2. Hypotheseis in Euripidis fabulas (Berlin-Boston, De Gruyter). Fra gli incarichi gestionali attualmente ricoperti in Dipartimento, è Coordinatore dell'Unità di Antichistica e Delegato per la Didattica del Dipartimento; in Ateneo, è componente del Presidio di Qualità.

1. Formazione e carriera accademica.

Diploma di maturità
Diploma di maturità conseguito nell’a.s. 1986-1987 presso il Liceo Ginnasio Statale “M. Minghetti” di Bologna (votazione di 60/60).
Laurea
Laurea in Lettere Classiche conseguita il 13 luglio 1992 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Bologna (votazione 110/110 con lode e dignità di stampa della tesi in Letteratura greca dal titolo Aristofane, Uccelli 327-399 [relatore: Prof. Vinicio Tammaro; correlatore: Prof.ssa Angela Andrisano]).
Dottorato di ricerca
Dottorato di ricerca in Filologia greca e latina presso il Dipartimento di Filologia classica e medioevale dell’Università degli Studi di Bologna (VIII ciclo, tutor Prof. V. Tammaro). Ammesso all’esame finale per il conseguimento del titolo con tesi in Filologia greca dal titolo La tradizione manoscritta diretta degli Eraclidi di Euripide, discussa con esito positivo il 5 dicembre 1996 presso il Dipartimento di Scienze dell’Antichità “G. Pasquali” dell’Università degli Studi di Firenze. Durante il corso di dottorato, oltre ai seminari, ai cicli di lezione dei docenti interni, partecipazione al V Seminario Internazionale di Papirologia (Università di Lecce, Centro di Studi Papirologici - Dipartimento di Filologia Classica e Medioevale, 27-29 giugno 1994) e al II Incontro Internazionale di Linguistica Greca (Università di Trento, Dipartimento di Scienze Filologiche e Storiche, 29-30 settembre 1995). 
Corso di perfezionamento
Corso di perfezionamento in informatica applicata alle scienze umane dell’Università degli Studi di Bologna (a.a. 1995-1996), previo superamento di un esame di ammissione.
Borsa di studio per l’estero
Borsa di studio, assegnata per selezione, dell’Università degli Studi di Bologna per un Corso di perfezionamento in filologia greca presso il Philologisches Seminar della Karls-Eberhard-Universität di Tübingen (tutor Prof. Dr. Richard Kannicht) nel semestre estivo 1997 ed invernale 1997-1998. Durante il Corso, partecipazione con borsa di studio al Nachwuchsforum del III ciclo del Graduiertenkolleg presso il Philologisches Seminar dell’Università di Amburgo (20 ottobre-14 novembre 1997); partecipazione con borsa di studio al V Colloquio Internazionale di Paleografia Greca (Cremona, 4-10 ottobre 1998) presso la Scuola di Paleografia e Filologia Musicale del Dipartimento di Scienze Musicologiche e Paleografico-Filologiche dell’Università degli Studi di Pavia.
Assegno di ricerca
Vincitore di concorso per l’attribuzione di un assegno di ricerca quadriennale presso il Dipartimento di Filologia Classica e Medievale dell’Università degli Studi di Parma a decorrere dal 1 settembre 1999, avente per argomento “Edizione e commento di trattati sulla tragedia tardo-antichi e bizantini”.
Ricercatore universitario
Vincitore della valutazione comparativa per un posto di ricercatore universitario del settore disciplinare L-FIL-LET/02 (Lingua e Letteratura Greca) presso l’Università degli Studi di Parma (approvazione degli atti con D.R. n. 1190 del 3 luglio 2003), con presa di servizio dal 1 febbraio 2004. Conferma in ruolo a decorrere dal 1 febbraio 2007.
Professore associato
Idoneo nella procedura di valutazione comparativa per Professore di II fascia indetta presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Palermo (D.R. n. 3303 del 30.06.2008), chiamato in data 13.10.2010 dal Senato Accademico dell’Università degli Studi di Parma, con presa di servizio dal 1.11.2010. Conferma in ruolo a far tempo dal 1.11.2013.

Professore ordinario
Risultato il candidato comparativamente migliore nella procedura valutativa per la chiamata di un professore universitario di ruolo di prima fascia, ai sensi dell’art. 24, comma 6, Legge n. 240/2010 – SC 10/D2 – SSD L- FIL-LET/02 (DR-1856/2019-1) a ricoprire il posto di professore universitario di ruolo di prima fascia presso il Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali dell’Università degli Studi di Parma, settore concorsuale “10/D2 – Lingua e letteratura greca”, settore scientifico-disciplinare “L-FIL-LET/02 – Lingua e letteratura greca” (Decreto Rettorale rep. DRD. n. 3113/2019 prot. 241100 del 02.12.2019, pubblicato il 03.12.2019). Presa di servizio dal 16.1.2020 (D.R. n. 63/2020 prot. n. 6861 del 14.1.2020).

ASN 
Abilitazione alla I fascia: ASN 2012, SC 10/D2 (20.12.2013-20.12.2019); ASN 2016, SC 10/D2 (3.8.2018-3.8.2027).

2. Attività didattica.

CULTORE DELLA MATERIA.
Esercitazioni a latere dell’insegnamento di Letteratura Greca della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Bologna sulla lingua e la metrica di Alceo e sulle Baccanti di Euripide (aa.aa. 1995-1996, 1996-1997)
PROFESSORE A CONTRATTO.
Corsi di Greco elementare e di Grammatica storica integrativi dell’insegnamento di Letteratura Greca della Facoltà di Centro Linguistico dell’Università degli Studi di Ferrara (a.a. 1998-1999)
CONTRATTO DI SUPPORTO ALLA DIDATTICA.
Strumenti informatici, relativi all’insegnamento di Storia della Retorica Classica della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Bologna (a.a. 1999-2000).
ASSEGNISTA DI RICERCA.
Esercitazioni a latere degli insegnamenti di Letteratura Greca e di Storia della Lingua Greca della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Parma (aa.aa. 1999/2000-2002/2003, aventi per tema l’Aiace di Sofocle e la Poetica di Aristotele (1999-2000), la metrica dei lirici, le Rane di Aristofane e la lingua degli Idilli di Teocrito (2000-2001), grammatica storica e il dialetto erodoteo (2001-2002), la metrica dell’epos, dei lirici e della tragedia, lingua e stile dell’Ippolito di Euripide (2002-2003); per tutto il periodo dell’assegno di ricerca e fino all’a. 2004, esercitazioni sugli strumenti informatici per lo studio dell’antichità classica.
PROFESSORE A CONTRATTO.
Corso propedeutico di greco di base per il corso di Letteratura Greca della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Parma, a.a. 2003-2004; docente di Didattica della Lingua e della Letteratura Greca (Mod. II) e di Laboratorio di Didattica della Lingua e della Letteratura Greca (Mod. I) per la SSIS dell’Università degli Studi di Parma, a.a. 2003/2004-2008/2009).
RICERCATORE UNIVERSITARIO.
Docente di Storia della Lingua Greca (5 cfu) e di Scienze dell’antichità e informatica (5 cfu) presso i Corsi di laurea in Civiltà letterarie e storia delle civiltà (L-5) e Civiltà antiche e archeologia (15/S) della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Parma, a.a. 2004-2005; di Letteratura Greca II, Filologia Greca e Storia della Lingua Greca, ibid., a.a. 2005/2006-2009/2010; membro del Collegio dei Docenti e del Collegio dei Tutori del Corso di Dottorato di Ricerca in Filologia Greca e Latina dell’Università degli Studi di Parma, cicli XXI-XXV; membro della commissione d’esame per l’ammissione al Corso di Dottorato di Ricerca in Filologia Greca e Latina dell’Università degli Studi di Parma, cicli XXI, XXIII, XXIV.
PROFESSORE ASSOCIATO.
Docente di Filologia Greca (LT-LM, 6 cfu) e Storia della Lingua Greca (LM, 6 cfu) presso il Corso di laurea in Civiltà antiche e archeologia (15/S) la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Parma, a.a. 2010-2011 e seguente; di Letteratura Greca (LT, 12 cfu) e di Filologia Greca (LM, 6 cfu) presso i corsi di laurea in Lettere (L-5) e di laurea magistrale in Lettere Classiche (LM-15), incardinati rispettivamente nei dipartimenti L.A.S.S. e A.L.E.F. (a.a. 2012/2013-2016/2017); di Letteratura Greca (LT, 12 cfu) e di Letteratura Greca (LM, 6 cfu) presso i corsi di laurea in Lettere (L-10) e di laurea magistrale interclasse in Lettere Classiche e Moderne (LM14-15), incardinati nel dipartimento D.U.S.I.C. (dall’a.a. 2017-2018 a oggi) e di Didattica della lingua e della cultura greca (LM, 6 cfu) sempre presso il corso di laurea magistrale interclasse in Lettere Classiche e Moderne (LM14-15) (dall’a.a. 2018-2019 a oggi).

Per gli argomenti dei corsi monografici, vd. https://www.unipr.it/ugov/person/21578 (dall’a.a. 2007-2008).

Relatore e correlatore a oggi di 80 tesi di laurea, laurea specialistica e laurea magistrale.

TFA.
-    Membro della Commissione d’accesso per il TFA, classe A052, a.a. 2011-2012.
-    Docente di Didattica della lingua e letteratura greca, TFA I e II, classe A052, a.a. 2011-2012 e 2014-2015.
-    Tutore di 3 tesi finali di TFA I.
-    Membro della commissione finale di TFA I e II, classe A052, a.a. 2011-2012 e 2014-2015.
Dottorato di Ricerca.
-    Membro della Commissione Scientifica della Scuola di Dottorato in Scienze Umane dell’Università degli Studi di Parma (dal 28 giugno 2011 a oggi).
-    Membro del Collegio dei Docenti e del Collegio dei Tutori del Corso di Dottorato di Ricerca in Filologia Greca e Latina dell’Università degli Studi di Parma. Relatore di tesi di dottorato (1 [XXV ciclo], 2 [XXVII ciclo]).
-    Membro della commissione d’esame per l’ammissione al Corso di Dottorato di Ricerca in Filologia Greca e Latina (e fortuna dei classici) dell’Università degli Studi di Parma, ciclo XXVIII.
-    Membro della commissione d’esame finale del Corso di Dottorato di Ricerca in Filologia Greca e Latina (e fortuna dei classici) dell’Università degli Studi di Parma, ciclo XXV.
-    Membro e garante del Collegio del Corso di Dottorato di Ricerca in Scienze Filologico-Letterarie, Storico-Filosofiche e Artistiche dell’Università degli Studi di Parma (dal ciclo XXIX a oggi).
-    Membro della commissione d’esame per l’ammissione al Corso di Dottorato di Ricerca in Scienze Filologico-Letterarie, Storico-Filosofiche e Artistiche dell’Università degli Studi di Parma, ciclo XXXIV. Relatore di tesi di dottorato (1 [XXXIV ciclo]).
-    Membro della commissione d’esame finale del Corso di Dottorato di Ricerca in Studi Filologici, Letterari e Linguistici della Scuola di Dottorato in Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Verona, Dipartimento di Culture e Civiltà (ciclo XXXII).
-    Revisore di tesi di dottorato di ricerca per l’ammissione alla prova finale (Dottorato di Ricerca in: Filologia e Storia del Mondo Antico, Università ‘Sapienza’ -  XXIX e XXX ciclo; in Studi Letterari, Filologico-Linguistici e Storico-Culturali, Università di Palermo - XXXI ciclo; in Studi Filologici, Letterari e Linguistici, Università di Verona - XXXII ciclo).

4. Attività di ricerca.

Pubblicazioni.
Monografie.
1.    La tradizione manoscritta degli Eraclidi di Euripide, Bologna (Pàtron Editore) 2000.
Articoli e recensioni.
2.    Due note agli Uccelli di Aristofane, «Eikasmós» V (1994) 123-127.
3.    Note al proagone degli Uccelli di Aristofane, «Eikasmós» VII (1996) 107-118.
4.    Rec. Annalaura Burlando, Reso: i problemi e la scena, Genova (D.AR.FI.CL.ET.) 1997, «Paideia» LIV (1999) 115-125.
5.    Soph. Phil. 827-832, «Eikasmós» XI (2000) 77-83.
6.    ,Mozzi di Parapetti’? (Suda a 2660 A. ~ [Eur.] Rhes. 118), «Paideia» LVI (2001) 107-111.
7.    Eur. fr. 696 K. (= 1 P., 102 A.), «AUFL» n.s. II (2001) 35-46.
8.    Rec. Carla Castelli, Μήτηρ σοφιστῶν. La tragedia nei trattati greci di retorica, Milano (LED) 2000, «Eikasmós» XII (2001) 437-445.
9.    Rec. A. Cristofori-Carla Salvaterra-U. Schmitzer (Hg.), La rete di Arachne – Arachnes Netz. Beiträge zu Antike, EDV und Internet im Rahmen des Projekts „Telemachos“ – Contributi su nuove tecnologie, didattica ed antichità classica nell’ambito del progetto „Telemaco“, («Palingenesia», 71), Stuttgart (Franz Steiner Verlag) 2000, «Eikasmós» XII (2001) 445-449.
10.    Rec. Gherardo Ugolini, Sofocle e Atene. Vita politica e attività teatrale nella Grecia classica, Roma (Carocci Editore) 2000, «Eikasmós» XII (2001) 498-505.
11.    Eur. Tro. 550, «Eikasmós» XIII (2002) 63-66.
12.    Tre note a Museo, «Eikasmós» XIII (2002) 221-230.
13.    La reputazione di Fedra, in AA.VV., Ricerche euripidee, a c. di O. Vox, Lecce 2003, 19-23.
14.    Rec. Euripides. Electra, edidit GIUSEPPINA BASTA DONZELLI, editio correctior editionis prioris (MCMXCV), Monachii et Lipsiae («Bibliotheca scriptorum Graecorum et Romanorum Teubneriana» in aedibus K.G. Saur) MMII, «Eikasmós» XIV (2003) 477-480.
15.    In margine a una nuova edizione degli scolî tricliniani alla triade euripidea, «Lexis» XXII (2004) 369-381.
16.    Callim. Ia. fr. 195.13 Pf., «ZPE» CXLVII (2004) 33s.
17.    P. Mich. inv. 6222A e P. Oxy. LXXXVIII 4640 col. II: alcune osservazioni sull’argumentum (?) del primo Ippolito euripideo, «Eikasmós» XV (2004) 227-240.
18.    Note alla nuova Saffo, «Eikasmós» XVI (2005) 41-49.
19.    Sulla tradizione di Archil. fr. 5 W.2, «Eikasmós» XVII (2006) 17-23.
20.    Samus an Samius? (Polyb. V 9,4, XXIII 10,9; Meleag. AP IV 1,14 = HE I), «Eikasmós» XVII (2006) 211-214.
21.    Rec. Tradizione testuale e ricezione letteraria antica della tragedia greca. «Atti del convegno Scuola Normale Superiore, Pisa 14-15 giugno 2002» («Supplementi di Lexis» 20), a c. di L. Battezzato, Amsterdam (Adolf M. Hakkert Editore) 2003, «Eikasmós» XVII (2006) 482-489.
22.    A. Agnesini, Isabella Andorlini, M. Magnani, Sara Santoro, Anna Maria Tammaro, Tecnologie digitali e ricomposizione dell’antico: papiri, siti archeologici, biblioteche ed archivi digitali, «Griseldaonline.it» VI (2007.01.10).
23.    Le Fedre euripidee in Fedra. Versioni e riscritture di un mito classico. «Atti del Convegno AICC. Firenze, 2-3 aprile 2003», a c. di Rita Degli Innocenti Pierini, Noemi Lambardi, E. Magnelli, Silvia Mattiacci, S. Orlando, M. Pace Pieri, Firenze 2007, 39-55.
24.    Rec. Thalia Papadopoulou, Heracles and Euripidean Tragedy, Cambridge (Cambridge University Press) 2005, «BMCR» 2007.03.06.
25.    Callim. Aet. III fr. 64,9s. Pf. e la Sylloge Simonidea, «ZPE» 159 (2007) 13-22.
26.    Soph. Ai. 1190, «Eikasmós» XVIII (2007) 157-165.
27.    Soph. OC 1556-78, «Lexis» 25 (2007) 193-206.
28.    Rec. Matteo Taufer, M. Taufer, Jean Dorat editore e interprete di Eschilo, prefazione di M. Mund-Dopchie, Amsterdam (Supplementi di Lexis XXX, Adolf M. Hakkert Editore) 2005, «BMCR» 2007.12.25.
29.    Rec. Enrico Medda, Nullus editorum vidit. E. Medda, Sed nullus editorum vidit. La filologia di Gottfried Hermann e l’Agamennone di Eschilo, Amsterdam (Supplementi di Lexis XXXI, Adolf M. Hakkert Editore) 2006, «BMCR» 2008.01.58.
30.    Giulia Bompadre, M. M., S. Cinotti, Problemi tipici nell’Ars veterinaria di Pelagonio, in «Atti del V Convegno Nazionale di Storia della Medicina Veterinaria. Grosseto, Centro Militare Veterinario, Grosseto, 22-24 giugno 2007», Brescia 2008, 3-8.
31.    Corrigendum ad ZPE 159 (2007) 13-22, «ZPE» CLXIV (2008) 32.
32.    Le Baccanti di Teocrito e Cos, «ZPE» CLXIV (2008) 33-44.
33.    Verg. Aen. 469-473, «Eikasmós» XIX (2008) 225-234.
34.    Pelagonii Ars veterinaria 29, «Eikasmós» XIX (2008) 279-286.
35.    Ar. Lys. 1257, «Hermes» CXXXVI (2008) 488-491.
36.    Rec. Dialetti e lingue letterarie nella Grecia arcaica. Atti della IV Giornata ghisleriana di Filologia classica (Pavia, 1-2 aprile 2004), a cura di F. Bartolini e F. Gasti, Pavia 2005, «Paideia» LXIII (2008) 474-483.
37.    Rec. L. Bravi, Gli epigrammi di Simonide e le vie della tradizione, Roma 2006, «RFIC» CXXXVI/3 (2008) 368-377.
38.    «Sapere ex indicibus», in Scienze umane e cultura digitale. «Atti della XVI Settimana della Cultura Scientifica, Parma 16-17 maggio 2006», a cura di Anna Maria Tammaro e Sara Santoro, Firenze 2008 (ma 2009), 127-138.
39.    P. Oxy. LIX 3965 fr. 1 r. 6 + XXII 2327 fr. 6 r. 10 (Sim. fr. 11,14 W.2 [= 3b,10 G.-P.2]), «ZPE» CLXVIII (2009) 19-26.
40.    Rec. S. Martinelli Tempesta, Studi sulla tradizione testuale del De tranquillitate animi di Plutarco, Firenze 2006, «Eikasmós» XX (2009) 463-469.
41.    Aeschyli Νεανίσκοι, «RhM» CLII/2 (2009) 216s.
42.    Orph. h. 18.11, «Philologus» CLIII/2 (2009) 354-357.
43.    Rec. In Pursuit of Wissenschaft. «Festschrift für William M. Calder III zum 75. Geburtstag», edited by S. Heilen, R. Kirstein, R. Scott Smith, S.M. Trzaskoma, R.L. van der Wal, and M. Vorwerk, Hildesheim-Zürich-New York 2008, «BMCR» 2010.01.13
44.    [Eur.] Danae, fr. 1132 K., Giovanni Catrario e la tradizione di Luciano, «Eikasmós» XXI (2010) 49-88.
45.    Rec. Recapturing a Homeric Legacy. Images and Insights from the Venetus A Manuscript of the Iliad, ed. by C. Dué, Washington, D.C. 2009, «Eikasmós» XXI (2010) 527-535.
46.    Rec. A. Petrovic, Kommentar zu den simonideischen Versinschriften, Leiden-Boston 2007, «BMCR» 2010.11.52
47.    Rec. P. Fornaro, Tradizione di Tragedia. L’obiezione del disordine da Omero a Beckett, Milano 2009, «Paideia» LXVI (2011) 744-753.
48.    Carmina popularia: origine e sviluppo della raccolta, «Paideia» LXVIII (2013) 543-573.
49.    Note marginali ai Carmina popularia, «Eikasmós» XXIV (2013) 45-66.
50.    Eratosth. fr. 10 Pow., «Prometheus» n.s. III (2014) 115-133.
51.    Euripide: una o due Medee? A proposito di P.IFAO inv. PSP 248 e P.Oxy. LXXVI 5093, «Eikasmós» XXV (2014) 85-108.
52.    Egemone di Taso, comico e poeta, «Paideia» LXIX (2014) 367-399.
53.    In margine a un nuovo studio sull’Alessandro di Euripide, «AOFL» IX/2 (2014) 149-169.
54.    Note a frammenti euripidei (Eur. Alex. fr. 62a,8; Melan. sap. fr. 481,1 e 11s. K.), «Eikasmós» XXVI (2015) 117-132.
55.    Chaerem. fr. 1,1s. Sn.-K., «Paideia» LXX (2015) 255-266.
56.    Sofocle, in Nel segno di Aldo. Le edizioni di Aldo Manuzio nella Biblioteca Universitaria di Bologna, a cura di Loredana Chines, P. Scapecchi, P. Tinti, Paola Vecchi Galli, Bologna 2015, 104-105.
57.    Euripide, in Nel segno di Aldo. Le edizioni di Aldo Manuzio nella Biblioteca Universitaria di Bologna, a cura di Loredana Chines, P. Scapecchi, P. Tinti, Paola Vecchi Galli, Bologna 2015, 128-129.
58.    “Tilfosea l’Erinni”? Mythographus Homericus, P. Oxy. 4096 fr. 10 rr. 14s., «Eikasmós» XXVII (2016) 179-197.
59.    Dicearchi, «Paideia» LXXI (2016) 527-546.
60.    Sulla tradizione antica delle Baccanti (con un riesame di P. Berol. inv. 17059), «Eikasmós» XXVIII (2017) 69-98.
61.    CEG 270 (= IG I3 833bis), «Paideia» LXXII (2017) 615-626.
62.    L’Eolo di Euripide e le genealogie degli Eoli, «Paideia» LXXIII (2018) 511-527.
63.    Digital editions of ancient Greek texts, in N. Reggiani (ed.), Digital Papyrology II: New Methods for the Digital Edition of Ancient Papyri and Related Sources, Berlin 2018, 87-102.
64.    con F. Condello, Il ms. Vat. Barb. gr. 69 e lo pseudo-Archiloco (frr.°°327 e °°328 w.2). Testo, contesto e ipotesi attributiva, «RHT» XIV (2019) 69-140.
65.    Atteone e Penteo: topografia e testo nelle Baccanti di Euripide, in Natura che m’ispiri. Alcuni percorsi letterari, linguistici, archeologici, geografici, a c. di S. Voce, Bologna 2019, 73-93.
66.    P.Hamb. II 161 e l’attività filologica di Callistrato, «ZPE» CCXI (2019) 5-17.
67.    “È la stessa cosa se muore un giovane o un vecchio?”. Età e valore della vita nell’Alcesti di Euripide, in La persona come categoria bioetica. Prospettive umanistiche, a c. di M. Zanichelli, Milano 2019, 27-42.
68.    The ancient manuscript tradition of the Euripidean hypotheses, in «Proceedings of the 28th Congress of Papyrology, 2016 August 1-6, Barcelona», Barcelona, Universitat Pompeu Fabra, 2019, 135-143.
69.    Note in margine a Eur. Alc. 305, 354-356 (~ Soph. OR 980-982), 445-454, «Lexis» XXXVII (2019) (c.d.s.).    
70.    Danae fra Nevio, Ovidio, Planude e lo Pseudo-Euripide, «RPL» (In suum vertere. La traduzione nel mondo greco e romano. «Atti del convegno, Bologna, 9-10 maggio 2019», c.d.s.).
71.    Rec. Euripides, Alexandros. Introduction, Text and Commentary by Ioanna Karamanou. Texte und Kommentare 57, Berlin-Boston, De Gruyter, 2017, «ExClass» XXIII (2019) (c.d.s.).
72.    Amarantos of Alexandreia, in Die Fragmente der Griechischen Historiker (Continued) Part IV, hrsgg. v. S. Schorn (Brill’s New Jacoby: http://referenceworks.brillonline.com/browse/fragmente-der-griechischen-...) (c.d.s.).
73.    Istros of Kallatis, in Die Fragmente der Griechischen Historiker (Continued) Part IV, hrsgg. v. S. Schorn (Brill’s New Jacoby: http://referenceworks.brillonline.com/browse/fragmente-der-griechischen-...) (c.d.s.).
74.    Nestor, in Die Fragmente der Griechischen Historiker (Continued) Part IV, hrsgg. v. S. Schorn (http://referenceworks.brillonline.com/browse/fragmente-der-griechischen-...) (c.d.s.).
75.    Philostratos of Alexandreia, in Die Fragmente der Griechischen Historiker (Continued) Part IV, hrsgg. v. S. Schorn (http://referenceworks.brillonline.com/browse/fragmente-der-griechischen-...) (c.d.s.).
76.    Philostratos son of Beros, in Die Fragmente der Griechischen Historiker (Continued) Part IV, hrsgg. v. S. Schorn (http://referenceworks.brillonline.com/browse/fragmente-der-griechischen-...) (c.d.s.).
77.    Praxill. PMG 749 (=  PMG 897 = 14 Fabbro) e la ‘sapienza’ di Admeto, «Paideia» (presentato).

Curatele, collaborazioni etc.
1.    Filologia e storia. Scritti di Enzo Degani, I-II, a cura di Maria Grazia Albiani, Giovanna Alvoni, A. Barbieri, F. Bossi, G. Burzacchini, F. Citti, F. Condello, E. Esposito, A. Lorenzoni, M. Magnani, O. Montanari, S. Nannini, C. Neri, V. Tammaro, R. Tosi, Hildesheim-Zürich-New York (Georg Olms Verlag) 2004.
2.    Lirici greci. Antologia, a cura di E. Degani e G. Burzacchini, con aggiornamento bibliografico a cura di M. Magnani, Bologna (Pàtron Editore) 2005.
3.    AA.VV., Troia tra realtà e leggenda. Momenti dell’immaginario poetico, novità archeologiche e fortuna iconografica. «Atti della Giornata di Studio, Università degli Studi di Parma 4 marzo 2003», a cura di G. Burzacchini, con la collaborazione di Giovanna Alvoni e M. Magnani, Parma (MUP Editore) 2005.
4.    G. Burzacchini, Studi su Corinna, Bologna (Pàtron Editore) 2011 (Premessa [con A. Nicolosi], indice dei nomi).
5.    Philia. «Atti della Giornata di studio in onore di Gabriele Burzacchini, Parma 10 ottobre 2011», a c. di M. Tulli, con la collaborazione di M. M. e A. Nicolosi, Bologna (Pàtron Editore) 2014.
Schede bibliografiche.
1.    Lennartz K., Zum ‘erweiterten’ Iambusbegriff · RhM 143, 3-4, 2000, 225-250, «Poiesis» I (2001) 274.
2.    Lennartz K., Fragmentum iambicum adespotum 38 W. · Philologus 144, 1, 2000, 22-29, ibid., 21s.
3.    M. M., La tradizione manoscritta degli Eraclidi di Euripide, Bologna (Pàtron Editore) 2000, ibid., 101-104.
4.    Degani E., θῦμος vel θυμός = τὸ μορίον? · M. Cannatà Fera-S. Grandolini (edd.),  Poesia e religione in Grecia. Studi in onore di G. Aurelio Privitera, Edizioni Scientifiche, Napoli 2000, 273-277, ibid., 123.
5.    Steinrück M., Iambos. Studien zum Publikum einer Gattung in der frühgriechischen Literatur, Spudasmata, Bd. 79, Olms, Hildesheim-Zürich-New York 2000, 128, ibid., 277-279.
6.    Wöhrle G., Essen und Sexualität in der frühgriechischen, besonders iambischen Dichtung · RhM 143, 2, 2000, 113-117, ibid., 323.
7.    Citti V., Aesch. Cho. 129ss. · Vichiana 4a s. 2/1, 2000, 125-129, «Poiesis» II (2002).
8.    Citti V., Aesch. Choe. 152-163 · Eikasmós 12, 2001, 63-76, ibid.
9.    Craik E.M., Medical References in Euripides · BICS 45, 2001, 81-95, ibid.
10.    Davidson J., Homer and Euripides’ Troades · BICS 45, 2001, 65-79, ibid.
11.    Dubischar M., Die Agonszenen bei Euripides. Untersuchungen zu ausgewählten Dramen, Drama, Beiheft 13, Verlag J.B. Metzler, Stuttgart-Weimar 2001, 454, ibid., 133-137.
12.    Janko R., More of Euripides’ Hercules bis in P. Hibeh 179 · ZPE 136, 2001,1-6, ibid.
13.    M. M., Eur. fr. 696 K. (= 1 P., 102 A.) · AUFL n.s. 2, 20001, 35-46, ibid.
14.    M. M., ‘Mozzi di parapetti’? (Suda a 2660 A. ~ [Eur.] Rhes. 118) · Paideia 56, 2001, 107-111, ibid.
15.    Willink Ch.W., Critical Studies in the Cantica of Sophocles: I. Antigone · CQ 3-4, 2001, 65-89, ibid.
16.    M.M., Eur. Tro. 550, «Eikasmós» XIII (2002) 63-66, «Poiesis» III (2003) 108.
17.    M.M., Tre note a Museo, «Eikasmós» XIII (2002) 221-230 ibid. 478s.
18.    Kovacs D., Euripidea tertia, Mnemosyne, Supplementum 240, Leiden-Boston, Brill, 2003, «Poiesis» IV (2004) 141-149.
19.    Sommerstein, A.H. (Ed.), Shards from Kolonos: Studies in Sophoclean Fragments, Bari, Levante Editori, 2003, «Poiesis» V/1 (2005) 439-461.
20.    Edwards, A.T., Hesiod’s Ascra, London-Berkeley-Los Angeles, University of California Press, 2004, «Poiesis» V/1 (2005) 184-186.
21.    Bittlestone, R., Odysseus Unbound. The Search for Homer’s Ithaca, with James Diggle and John Underhill, Cambridge, Cambridge University Press, 2005, «Poiesis» VII/1 (2007) 241-243.
22.    Kyriakidi, N., Aristophanes und Eupolis. Zur Geschichte einer dichterischen Rivalität, Berlin-New York, Walter de Gruyter, 2007, «Poiesis» VIII (2008, ma 2011) 63-65.
23.    Wilson, N.G., Aristophanea. Studies on the Text of Aristophanes, Oxford 2007, «Poiesis» VIII (2008, ma 2011) 82-87
24.    Petrovic, I., Von den Toren des Hades zu den Hallen des Olymp. Artemiskult bei Theokrit und Kallimachos, Leiden-Boston, Brill, 2007, «Poiesis» VIII (2008, ma 2011) 431-433.
25.    Miguélez Cavero, L., Poems in Context. Greek Poetry in the Egyptian Thebaid 200-600 AD, Berlin-New-York 2008, IX (2009, ma 2012) 126-129.
26.    Hertel, D., Das frühe Ilion. Die Besieedlung Troias durch die Griechen (1020-650/25 v.Chr.), München 2008, «Poiesis» IX (2009, ma 2012) 179-182.

In preparazione
Commentaria et Lexica Graeca in Papyris reperta (CLGP), I.2.5.2. Hypotheseis in Euripidis
fabulas, curante M. M., Berlin-Boston (De Gruyter).
Aristofane. Uccelli, introduzione di M. M., traduzione e note di E. Colla, Santarcangelo di Romagna (Rusconi).

Kleophanes, Theodoros of Hierapolis, Sophokles of Athens, in Die Fragmente der Griechischen Historiker (Continued) Part IV, hrsgg. v. S. Schorn (Brill’s New Jacoby).

Rec. a Die Fragmente der Griechischen Historiker Continued IV B: History of Literature, Music, Art and Culture. Fascicle 9: Dikaiarchos of Messene [No. 1400], Leiden-Boston 2018, «Eikasmós».
Rec. a Isocrate. Per una nuova edizione critica, a cura di M. Vallozza, Firenze 2017, «Eikasmós».
Rec. a G.O. Hutchinson, Plutarch’s Rhythmic Prose, Oxford 2018, «Eikasmós».
Rec. a K. Pietruczuk, Aeschylus, Sophocles and Euripides between Athens and Alexandria: a Textual History, Roma 2019, «Eikasmós».

Hypotheseis a scuola, in «Proceedings of the 29th International Congress of Papyrology, 28.7-3.8 2019, Università del Salento, Lecce».
Sapph. fr. 168Β Voigt (= PMG 976) and the Ms. Tradition of Hephaestion’s  Encheiridion.

Partecipazione alle attività di un gruppo di ricerca caratterizzato da collaborazioni a livello nazionale o internazionale.
•    PRIN 2002: Partecipante al Programma di ricerca. Coordinatore scientifico: MASTROMARCO Giuseppe. Responsabile scientifico: BURZACCHINI Gabriele. Università degli Studi di PARMA. Protocollo: 2002102979_006. Area 10. Durata: 24 mesi. Titolo: Eschilo, Sofocle, Euripide e la produzione tragica minore e adespota: testo, scena e fortuna; l'influenza della lirica sulla tragedia minore e adespota e di questa sull'epigramma ellenistico.
•    PRIN 2004: Partecipante al Programma di ricerca. Coordinatore scientifico: MASTROMARCO Giuseppe. Responsabile scientifico: BURZACCHINI Gabriele. Università degli Studi di PARMA. Protocollo: 2004100014_010. Area 10. Durata: 24 mesi. Titolo: Lirica arcaica e dramma attico. dal 30-11-2004 al 30-11-2004
•    PRIN 2008: Partecipante al Programma di ricerca. Coordinatore scientifico: MASTROMARCO Giuseppe. Responsabile scientifico: BURZACCHINI Gabriele. Università degli Studi di PARMA. Protocollo: 2008NFYHTF_002. Area 10. Durata: 24 mesi. Titolo: Rapporti intertestuali fra teatro attico e lirica greca. Ricezione della letteratura drammatica greca in età classica, imperiale e cristiana.
•    PRIN 2010-2011: Partecipante al Programma di ricerca. Coordinatore scientifico: MASTROMARCO Giuseppe. Responsabile scientifico: TOSI Renzo. Università degli Studi di BOLOGNA. Protocollo: 2010ETXCKL_002. Area 10. Durata: 36 mesi. Titolo: Trasmissione dell'antico: codificazione letteraria, tradizione manoscritta, ricezione.
•    Commentaria et lexica Graeca in papyris reperta (CLGP), hrsgg. von G. Bastianini, M. Haslam, H. Maehler, F. Montanari, C. Römer, et al., CLGP I.2.5.2. (Hypotheseis in Euripidis fabulas, in preparazione), Leipzig-München.
•    Brill’s New Jacoby. Fragmente der Griechischen Historiker (FGrHist) IV B, hrsgg. von L. Bossina und S. Schorn, Leiden-Boston (Brill) (Amarantos, Περὶ σκηνῆς, Charikles, Περὶ τοῦ ἀστικοῦ ἀγώνος, Kleophanes, Περὶ ἀγώνων, Musaios, Περὶ Ἰσθμίων, Nestor, Θεατρικὰ ῾Υπομνήματα, Theodoros of Hierapolis, Περὶ ἀγώνων, Istros of Kallatis, Περὶ τραγῳδίας, Philostratos of Alexandreia, Περὶ τῶν Σοφοκλέους κλοπῶν, Philostratos son of Beros, Περὶ τραγῳδίας, Sophokles of Athens, Περὶ τοῦ χοροῦ).
•    Responsabile scientifico del progetto di studio e digitalizzazione dei manoscritti greci del ‘fondo De Rossi’ della Biblioteca Palatina di Parma, in collaborazione con il Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali dell’Università di Parma (finanziamento privato).
•    Greek Scholia and Medieval Greek / Griechische Scholien und das mittelalterliche Griechisch - Österreichische Akademie der Wissenschaften.

Responsabilità scientifica per progetti di ricerca internazionali e nazionali, ammessi al finanziamento sulla base di bandi competitivi che prevedano la revisione tra pari.
-    MIUR-DAAD Joint Mobility Program 2017: Digitizing literary and paraliterary papyri: textual encoding and linguistic annotation (con Holger Essler, Institut für klassische Philologie -Würzburg Universität).

Assegnatario FFABR 2017.

Fellow del The Siebold-Collegium - Institute for Advanced Studies of Julius-Maximilians-Universität Würzburg (SCIAS): dal 2018 a oggi.

Membro dello UCB - Centro Universitario di Studi Bioetici (University Center of Bioethics) dell’Università degli Studi di Parma: dal giugno 2016 a oggi.

Revisore VQR 2004-2010, 2011-2014.

Collaborazioni con riviste scientifiche.
- Comitato scientifico di «Eikasmós. Quaderni Bolognesi di Filologia Classica».
- Comitato scientifico di «Studia Oliveriana» (2015-2016).
- Comitato editoriale e poi scientifico di «Paideia».
- Comitato Scientifico della collana «PhiloUmanistica» (ed. Athenaeum, Parma).
- Referee per riviste e collane scientifiche nazionali e straniere («Acme», collana «Anglo-Amerikanische Studien» [Peter Lang Verlag, Bern], collana «Biblioteca di “Nuncius”», [Casa Editrice Leo S. Olschki, Firenze], «Dionysus ex Machina», «Erga - Logoi. Rivista di storia, letteratura, diritto e culture dell’antichità», «Estudios Clásicos», «Exemplaria Classica», «Griselda online», collana «Mondi Mediterranei» [Basilicata University Press], «Ordia Prima. Revista de Estudios Clásicos», «Paideia», «Parole Rubate/Purloined Letters», «Philologus», «Skenè. Journal of Theatre and Drama Studies», «Prolepsis» (proceedings), collana «Spudasmata. Studien zur Klassischen Philologie und ihren Grenzgebieten» [Georg Olms Verlag, Hildesheim-Zürich-New York]).
Conferenze.
-    Philologisches Seminar, Karls-Eberhard-Universität di Tübingen (14 maggio 1998), Die Überlieferung der euripideischen Heraclidae und die Bearbeitung von Demetrios Triklinios.
-    Facoltà di Centro Linguistico dell’Università degli Studi di Ferrara (18 dicembre 2000), La tradizione manoscritta dei drammi ‘alfabetici’ di Euripide.
-    Troia tra realtà e leggenda. Momenti dell’immaginario poetico, novità archeologiche e fortuna iconografica. Giornata di Studio, Università degli Studi di Parma 4 marzo 2003 (organizzazione, in collaborazione con Gabriele Burzacchini e Giovanna Alvoni).
-    Accademia Toscana di Scienze e Lettere “La Colombaria” di Firenze (2 aprile 2003), Le Fedre euripidee, nell’àmbito del convegno dell’AICC – Delegazione di Firenze su Fedra. Versioni e riscritture di un mito classico, Accademia Toscana di Scienze e Lettere “La Colombaria” di Firenze (2-3 aprile 2003).
-    Dipartimento di Linguistica, Letteratura e Scienze della Comunicazione dell’Università di Verona (18 maggio 2006), La tradizione manoscritta delle Baccanti di Euripide.
-    V Convegno Nazionale di Storia della Medicina Veterinaria. Grosseto, Centro Militare Veterinario, Grosseto, 22-24 giugno 2007: Problemi tipici nell’Ars veterinaria di Pelagonio (relatore, con Giulia Bompadre, S. Cinotti).
-    Liceo Classico-Scientifico “Ariosto-Spallanzani” di Reggio nell’Emilia (6 novembre 2008), Le Baccanti di Teocrito e Cos.
-    Dipartimento di Filologia Classica e Medioevale dell’Università di Bologna (10 marzo 2010), Il mito di Ippolito e Fedra nel dramma attico.
-    Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell’Università di Bologna (8 febbraio 2011), Considerazioni sulla tradizione ms. di Euripide.
-    Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Parma (14 febbraio 2011), Il Classico nel Moderno (Parma, 16 febbraio 2011): Declinazioni antiche di categorie moderne: i Carmina popularia (Poetae Melici Graeci 847-883).
-    Giornata di studio in onore di Gabriele Burzacchini, Parma 10 ottobre 2011 (organizzazione, in collaborazione con Mauro Tulli).
-    Liceo Classico Galvani (Bologna, 21 gennaio 2013), L’Inno alla Virtù di Aristotele (PMG 842).
-    Liceo Classico Romagnosi (Parma, 14 dicembre 2015), Altri Edipi.
-    Roma Tre, Dipartimento di Studi Umanistici (18 marzo 2016), Le hypotheseis euripidee: paternità e tradizione.
-    28th International Congress of Papyrology, 1-6 August 2016, Barcelona (UPF), Spain: The ancient manuscript tradition of the Euripidean hypotheses (1 agosto).
-    University College London (UK), 14 marzo 2017 (Erasmus lecture 2017): Popular songs, popular Sappho (fr. 168B V. = PMG 976).
-    Università della Basilicata, DiSU, 23 maggio 2017: Euripide, fra rotoli e codici.
-    Presentazione di G. Guidorizzi, I colori dell’anima. I Greci e le passioni, Raffaello Cortina, Milano 2017 (Parma, auditorium del Palazzo del Governatore, 17.12.2017).
-    Incontro con Michele Napolitano (Università di Cassino e del Lazio Meridionale), autore de Il liceo classico: qualche idea per il futuro (Salerno Editrice), e Federico Condello (Università di Bologna), autore de La scuola giusta. In difesa del Liceo Classico (Mondadori Editore) (Parma, auditorium del Palazzo del Governatore, 17.12.2017).
-    Per il ciclo ‘Qualcosa intorno alla Natura’: Liceo Classico-Linguistico Muratori-S. Carlo (Modena, 21 febbraio 2018), Liceo Classico Romagnosi (Parma, 28 febbraio 2018), Liceo Classico-Scientifico Ariosto-Spallanzani (Reggio Emilia, 8 marzo 2018), Liceo Classico-Linguistico Corso (Correggio, RE, 15 marzo 2018), Liceo Classico, con liceo linguistico moderno Virgilio (Mantova, 23 febbraio 2019): Echi dionisiaci. Il Citerone e Tebe.
-    Con F. Condello (Bologna), Roma ‘Sapienza’, Dottorato di ricerca in Filologia e Storia del Mondo Antico, Scuola Dottorale di Scienze dell'Interpretazione e della Produzione Culturale, 20 giugno 2018: Storia di uno Pseudo-Archiloco: il ms. Barb. Gr. 69 e il suo contesto.
-    Con G. Verhasselt (München), S. Schorn (Leuven), F. Raviola (Padova), Università di Padova (Seminari di Filologia classica per la Scuola di Dottorato in scienze linguistiche, filologiche e letterarie, 3 dicembre 2018): Giornata di studio: Frammenti di Storia 2. Il nuovo Dicearco, tra aristotelismo, storia culturale e letteratura antiquaria.
-    Liceo Classico, con liceo linguistico moderno Virgilio (Mantova, 23 febbraio 2019): “È la stessa cosa se muore un giovane o un vecchio?”. Età e valore della vita nell’Alcesti di Euripide.
-    Liceo Classico Scientifico Linguistico “Gioia” (Piacenza, 4 aprile 2019): La nuova prova di maturità del Liceo Classico.
-    Università di Bologna, Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica, Convegno In suum vertere. La traduzione nel mondo greco e romano (10 maggio 2019): Danae fra Nevio, Ovidio, Planude e lo Pseudo-Euripide.
-    29th International Congress of Papyrology, 28.7-3.8 2019, Università del Salento, Lecce: chair: thematic ‘Literary Papyri 4’ (31.7); speaker (thematic ‘Paraliterary Papyri’): Hypotheseis a scuola (1 agosto).

- Il Corpus dei Papiri Paraletterari, 23.10.2019 (Università di Parma, Workshop di Papirologia digitale, a cura di N. Reggiani).

4.

5. Attività inerenti i compiti istituzionali, gestionali od organizzativi.

Attuali:

Ateneo:
- Membro del Gruppo di Lavoro sull’internazionalizzazione di Ateneo: dal 1.1.2019 a oggi.
- Membro del Gruppo di Lavoro sull’organizzazione didattica di Ateneo: dal 13 giugno 2019 a oggi.
- Membro del Presidio di Qualità: dal 25.10.2019.

Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali:
- Delegato per la Didattica del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali: dal 23.07.2019.
- Coordinatore dell’Unità di Antichistica: dal 30.10.2019.
- Membro della Giunta del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali: dal 1.1.2017.
- Referente di Dipartimento per il Progetto IDEA (coordinamento dei corsi propedeutici di lingua e letteratura greca, lingua e letteratura latina, di introduzione all’italianistica, alla filosofia e alla pedagogia, di lingua inglese, francese, tedesca, spagnola per le matricole dei corsi di laurea dell’àmbito umanistico).
- Referente di Unità per la Biblioteca (SSD L-FIL-LET/02).

Trascorse:

- Per la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Parma (fino al 25.7.2012):
•    Referente per il Progetto IDEA (gestione dei precorsi propedeutici di lingua e letteratura greca, lingua e letteratura latina, di introduzione all’italianistica e alla filosofia per le matricole della Facoltà).

- Per il Dipartimento di Filologia Classica e Medievale dell’Università degli Studi di Parma (fino al 25.7.2012):
•    Organizzazione dello stage annuale di orientamento per studenti delle scuole superiori.
•    Server e LAN Administrator.
•    Web Administrator.
•    Responsabile Locale Dati (RLD).
•    Coordinamento delle esercitazioni di lingua greca di base.

- Per il Dipartimento di Antichistica, Lingue, Educazione e Filosofia (A.L.E.F., dal 26.7.2012):

•    Presidente del Consiglio di TFA della classe A052 (dal 14 marzo 2013, TFA I e II).
•    Segretario del Comitato d’Area 10 (D.R. 722 del 22.10.2013): 2014-2018 (e presidente della commissione elettorale dei Comitati d’Area 110, 111, 112, 113, 114 del 17-18 ottobre 2013).
•    Referente di Dipartimento per il Progetto IDEA.
•    Coordinamento del progetto Scuola-Università (aa. 2015/2016-2016-2017), cui tuttora collabora (resp. Prof.ssa S. Voce).
•    Delegato del Direttore per U-GOV-Ricerca/IRIS.
•    Referente di Dipartimento per l’organizzazione didattica del TFA (A052) e membro del collegio dei referenti di Ateneo per il TFA/PAS.
•    Referente di Dipartimento per le pagine WEB.
•    Referente di Dipartimento per la Biblioteca (L-FIL-LET/02)
•    ‘Autore’ delle pagine WEB di Dipartimento per l’Area Antichistica.
•    Delegato del Direttore per l’Area Ricerca e sistema bibliotecario e museale.
•    Segretario della Commissione “Overworld” Bando 2015.

Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali:
- Presidente del Consiglio del Corso di Laurea Magistrale interclasse in Lettere Classiche e Moderne: 2014-2019 (due mandati).

Varia
- Membro del gruppo di lavoro dell’Emilia-Romagna sulla “Certificazione Competenze di Greco” (con i.a. Camillo Neri, Renzo Tosi [Università di Bologna], Pietro Rosa, Lia Reggiani [Liceo “Minghetti”, Bologna], Rita Ferrari [“S. Carlo-Muratori”, Modena], Massimiliano Fabbri [“Monti”, Cesena]).

Parma, 8 marzo 2020

Ogni martedì, mercoledì e giovedì h. 10-12, ma è consigliabile un preavviso tramite messaggio di posta elettronica (massimo.magnani@unipr.it).

In conseguenza delle disposizioni in merito al ricevimento degli Studenti contenute nella Comunicazione rettorale dell'8 marzo 2020, avente per oggetto le "Misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19", "le attività riguardanti il ricevimento degli Studenti in presenza sono sospese fino al 3 aprile". Fino a tale data sarà possibile il ricevimento telefonico o telematico, previo messaggio di posta elettronica (massimo.magnani@unipr.it) per concordarne modalità e tempistica.

Anno accademico di espletamento: 2020/2021

Anno accademico di espletamento: 2019/2020

Anno accademico di espletamento: 2018/2019

Anno accademico di espletamento: 2017/2018

Anno accademico di espletamento: 2016/2017

Anno accademico di espletamento: 2015/2016

Anno accademico di espletamento: 2014/2015

Anno accademico di espletamento: 2013/2014

Docente tutor

Docente di riferimento

Altri incarichi

visiting scholar

2019-2020: Siebold-Collegium, Institute for Advanced Studies of Julius-Maximilians-Universität Würzburg (JMU).

Linee di ricerca

Vd. presentazione.

Pubblicazioni

Orcid

orcid.org/0000-0001-9274-5066
  • Progetto Scuola-Università (2015-2017).
  • Lezioni tenute negli anni presso i Licei "Ariosto-Spallanzani" di Reggio nell’Emilia, "Galvani" di Bologna, "Romagnosi" di Parma, "Muratori-S. Carlo" (Modena), "Corso" di Correggio (RE), "Virgilio" di Mantova.
  • Presentazione di G. Guidorizzi, I colori dell’anima. I Greci e le passioni, Raffaello Cortina, Milano 2017 (Parma, auditorium del Palazzo del Governatore, 17.12.2017).
  • Incontro con Michele Napolitano (Università di Cassino e del Lazio Meridionale), autore de Il liceo classico: qualche idea per il futuro(Salerno Editrice), e Federico Condello (Università di Bologna), autore de La scuola giusta. In difesa del Liceo Classico (Mondadori Editore) (Parma, auditorium del Palazzo del Governatore, 17.12.2017).
  • Certificazione del greco (anno sperimentale, sotto l'egida della Consulta Universitaria del Greco, in collaborazione con l'Università di Bologna, Proff. C. Neri e R. Tosi).

Contatti

Telefono
032936
FAX

032215

Ubicazione dell'ufficio

Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali

Università di Parma

Strada M. D'Azeglio, 85 - 43125 Parma