Dott.ssa

OTTONI Federica

Ricercatore
Parco Area delle Scienze, 181/A 43124 PARMA
  • Curriculum Vitae
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

Nata a Parma il 1 Marzo 1977.
FORMAZIONE
Laurea in Ingegneria Civile, Università di Parma (2005)
Da Marzo 2006 è iscritta all’Ordine degli Ingegneri di Parma (n.2343A).
2006-2009)Dottorato di ricerca in Architettura, Università di Parma con una tesi dal titolo “La lunga vicenda delle fabbriche cupolate. Note storiche sulla stabilità tra dibattito e sperimentazione” Tutore: Prof. C. Blasi (tesi Vincitrice del premio Edoardo Benvenuto 2009)
2008-2010) Assegno di ricerca su “Stabilità degli edifici storici”, ICAR19 - Restauro
Da Novembre 2010)Ricercatrice in Restauro (ICAR19) presso la Facoltà di Architettura, Università di Parma
Da Aprile 2017) abilitata a Professore Associato in ICAR19

ATTIVITA' DI RICERCA
La sua attività di ricerca è principalmente concentrata sull’analisi statica e sismica delle strutture storiche, in relazione ai principi dimensionali, con particolare riferimento alla teoria dell’equilibrio combinata all’analisi strutturale delle fabbriche cupolate.
In particolare, la sua attività di ricerca ha riguardato, attraverso studi sul campo delle strutture, la ricerca storica, l’analisi numerica i seguenti aspetti:
- Ricerche storiche ed archivistiche sull’evoluzione statico-architettonica – con particolare riferimento alla teoria proporzionale - e sulla progressione dei fenomeni di danno degli edifici monumentali;
- Analisi ed identificazione strutturale, comprensiva di elaborazione ed interpretazione di dati di monitoraggio;
- Analisi della stabilità di monumenti storici;
- Monitoraggio storico e strumentale per il controllo dell’evoluzione del danno.

PREMI E RICONOSCIMENTI SCIENTIFICI
2006)Progetto selezionato per la pubblicazione Siracusa, Latomie dei Cappuccini, Design team: Silvia Ombellini, Stefano Alfieri, Federica Ottoni, in Città di Pietra Progetto Sud - 10. Mostra internazionale architettura, Biennale di Venezia.
2008)SPRECOMAH Fellow “Analysis and Diagnosis of Damascus Citadel (Syria)”- Fountenvraud Abbey, Saumur, Val de Loire, France.
2008.Terzo posto al concorso di progettazione: “City of Sciences” for new Parma Scientific and Technology Park. (Project Leader: Prof. Arch. A. Mambriani).
2009)Edoardo Benvenuto International Prize 2009 (www.associazionebenvenuto.org) per la tesi di dottorato (“La lunga vicenda delle fabbriche cupolate. Note storiche sulla stabilità, tra dibattito e sperimentazione”. Tutore: Prof. C. Blasi). Giuria internazionale: Stefano Bennati (Pisa University), Rolf Gerhardt (RWTH Aachen) e Riccardo Gulli (Alma Mater Studiorum – Bologna University)
2017)Premio interno al Dipartimento (DIA) per articoli pubblicati su riviste di fascia Q1 o A, per Ottoni, F. (2015). Dome Strengthening By Encircling Ties: A Monitored Experiment. International Journal of Architectural Heritage, 9(1), 82-95
2018)Assegnazione del finanziamento FFABR per le attività base di ricerca (L.11/12/2016 n.232)

ATTIVITA' DIDATTICA
2005)Visiting lecturer, UNICENP Curitiba, Faculty of Architecture, Curitiba, Brazil.
2006)Visiting lecturer, Hosei University, Tokyo, Laboratory of Regional Design with Ecology, (Prof. Hidenobu Jinnai).
Marzo 2009) Visiting professor all’ENA – Rabat, Marocco.
Dal 2009 ad oggi Professore incaricato del “Laboratorio di Conservazione e Restauro”, Corso di Laurea Specialistica in Architettura, IV anno, presso la Facoltà di Architettura di Parma.
Dal 2010 al 2016) Docente nell’ambito del Laboratorio di Sintesi finale in Analisi e Riuso degli Edifici Storici (Corso di Laurea Specialistica in Architettura), responsabile Prof. C. Blasi, presso la Facoltà di Architettura di Parma, UniPr.
Dal 2016-17) docente incaricato del corso di Caratteri costruttivi dell’architettura storica (4CFU) presso il Corso di Laurea Triennale in Architettura, UniPr
Dal 2011 al 2013) Membro del Collegio di Dottorato in Forme e Strutture dell’Architettura, Università di Parma.
Dal 2016) Membro del Collegio di Dottorato in Ingegneria Civile e Architettura, Università di Parma.
A.A.2017-2018. Docente incaricato del corso “Miglioramento sismico e monitoraggio strutturale” alla Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio del Politecnico di Milano

ULTERIORI CONTRIBUTI SEMINARIALI E DIDATTICI:
Maggio 2010)“Corso professionale per il progetto e il rinforzo strutturale degli edifici in muratura in zona sismica” (Ordine degli Ingegneri di Reggio Emilia).
Maggio 2010)“Corso di aggiornamento per la progettazione e il consolidamento di edifici con struttura in muratura in zona sismica (Ordine degli Ingegneri di Reggio Emilia – Facoltà di Architettura dell'Università degli Studi di Parma)
Febbraio 2013. “Corso di aggiornamento Ripristino e miglioramento sismico sul patrimonio architettonico” (Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici dell’Emilia Romagna, Federazione Regionale Ordine degli Ingegneri dell’Emilia Romagna).
Giugno 2014 e Giugno 2016)“Progettare in zona sismica, interventi di consolidamento su strutture in murature e tecnologia dell’architettura” (Ordine degli Architetti PPC della Spezia)

RESPONSABILITÀ SCIENTIFICHE IN PROGETTI DI RICERCA E CONVENZIONI
2010-2011)“Valorizzazione e Promozione del patrimonio architettonico, ambientale e paesaggistico del Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale” (DIA-UniPr e CBEC-Reggio Emilia). Il progetto “Percorrere i Paesaggi della Bonifica” redatto da Chiara Visentin nell’ambito di tale convenzione, ha vinto il premio “I “BENI CULTURALI INVISIBILI”: UNA RISORSA ITALIANA DA VALORIZZARE” della Fondazione Telecom (460.000€).
2012-2014)“Monitoraggio strutturale del Conservatorio Arrigo Boito (Auditorium Ex Chiesa del Carmine e Sala Verdi)”(DIA-UniPr eConservatorio Arrigo Boito in Parma (PR))
2012-2014)“Monitoraggio delle lesioni della Chiesa di Sant’Uldarico in Borgo Felino 2, Parma”,(DIA-UniPr e Parrocchia di Sant’Uldarico (PR))
2012-2014 e rinnovata fino al 2017)“Monitoraggio del quadro fessurativo di Palazzo Giordani, Parma” (DIA-UniPr e Provincia di Parma)
2013-2015)“Analisi e monitoraggio delle lesioni del Colonnato del Portico Lungo in Piazza Martiri 40-42 a Carpi (MO)” (DIA-UniPr e Immobiliare REITER S.P.A.)
2017 ad oggi)“Monitoraggio strutturale del quadro fessurativo della Chiesa di Canesano, Calestano (PR)" (DIA-UniPr e Parrocchia di Canesano (PR))
2017 ad oggi)“Indagine strumentale per la valutazione dello stato di danneggiamento dei ponti stradali della Provincia di Parma (pr)”(DIA-UniPr e Provincia di Parma)
2017 ad oggi)“Studio per la valutazione dello stato di danno del Polo Scolastico di P.le Barbieri in Parma” (DIA-UniPr e Provincia di Parma)
2016 ad oggi)“Approfondimento delle attività di monitoraggio strutturale del quadro fessurativo e della conoscenza geometrico-strutturale dell’Auditorium del Carmine e della Sala Verdi del Conservatorio Arrigo Boito, in Parma” (DIA-UniPr e Conservatorio Arrigo Boito in Parma (PR))

ATTIVITÀ DI PROGETTAZIONE NEL CAMPO DEL RESTAURO
Dal 2005 al 2006 ha collaborato con lo Studio Capra & Partners, Parma.
2011. Recupero conservativo dei prospetti esterni della Chiesa di Santa Maria del Quartiere in Parma. Committente: AUSL di Parma. Consulenza scientifica alla progettazione.
2010. Redazione del “Progetto di consolidamento strutturale e restauro della copertura e della cupola di Santa Maria del Quartiere” in Parma. Committente: AUSL di Parma. Co-progettisti: Ing. Stefano Alfieri, Arch. Elisa Adorni. Costo complessivo intervento: 231.938 euro.

PARTECIPAZIONI A COMITATI EDITORIALI
[1] 2006-2007 Membro Comitato Editoriale “Architettura Parma and Piacenza” ETS, Pisa
[2] Dal 2012, Membro Comitato Scientifico “Presenza Tecnica”, Editore PEI, Parma.
[3] Co-Editor Special Issue IJAH (Editors: P.Roca, P. Lourenco) 2014
[4] Dal 2012 Membro del Comitato Editoriale “Manuali d’architettura”, MUP, Parma.
[5] Dal 2013 Responsabile del sito della Società Scientifica SIRA (Società Italiana per il Restauro Architettonico) e Editor della newsletter

INCARICHI IN SOCIETA’ SCIENTIFICHE E COMITATI TECNICO-SCIENTIFICI
Dal 2013 al 2016 è Membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana del Restauro Architettonico (SIRA) e Responsabile del Gruppo Comunicazione della stessa società
Dal 2013 è Socio Effettivo e Responsabile del sito società www.sira-restauroarchitettonico.it
Dal 2017 è Membro del Comitato Tecnico-Scientifico del Centro di Documentazione del Terremoto dell’Emilia 2012, in rappresentanza dell’Università di Parma (DR82755)

K-NOTE E SEMINARI SU INVITO
Nell’aprile 2005 Relazione su invito, presentazione della tesi di ad un ciclo di seminari organizzati dalla facoltà di Architettura dell’Università UNICENP di Curitiba (Brasile), a Curitiba, Brasile.
6 aprile 2006: Presentazione della tesi di laurea nel convegno “La rocca di Fontanellato, Luogo di ricerca e Progettualità”, Rocca di Fontanellato, Fontanellato, Parma.
15 Aprile 2006: Relazione su invito al seminario dal titolo: “Waterfront spaces: i casi di Parma e Fontanellato” presso l’Università di Hosei di Tokyo, Laboratory of Regional Design with Ecology, invito del Prof. Hidenobu Jinnai.
12 maggio 2006: Relazione su invito, “Belforte e il suo castello”, Sala civica Belforte, Comune di Borgotaro.
28 Febbraio 2009: The italian approach in restoration, lezione su invito al laboratorio di progettazione dell’Ecole Nationale d’Architecture di Rabat, Marocco.
23 Maggio 2008: Relazione su invito “Il metodo proporzionale di Andrea Palladio, tra regola e licenza”, Convegno di Studi Andrea Palladio e la costruzione dell’Architettura, ricordare il V centenario di Palladio a Parma, a cura di Prof. Aldo De Poli e Prof.Chiara Visentin, Università di Parma, Parma.
26 Ottobre 2007, Relazione su invito “The situation of un-safety of the tower 8 of the Citadel of Damascus”, Workshop Syrio-Italian, Museum of Antiquities, Damascus, Syria.
6-8 Ottobre 2010: The crack pattern in Brunelleschi’s dome in Florence. Damage evolution from historical to modern monitoring system analysis, relazione su invito al 7th International Conference on Structural Analysis of Historical Construction, Shanghai, Tongiji University, China.
19-20 Maggio 2011: Acqua, ambiente e restauro: I segni dell’acqua, relazione su invito al 1st Congresso Internazionale multi-disciplinare Il paesaggio della bonifica, Reggio Emilia.
7-8 Giugno 2011: The long history of domed structures, relazione su invito, Between Mechanics and Architecture, Benvenuto Lecture, Cerimonia di premiazione per il Premio Benvenuto 2009, Genova, Facoltà di Architettura.
19-20 Gennaio 2012: 60 years results of the monitoring system on Santa Maria del Fiore Dome in Florence, k-note lecture, First OPA Workshop on Monitoring of Great historical structures (Organizzatore del Convegno con Prof. C. Blasi) Firenze.
19-20 Gennaio 2012: Dome strengthening by encircling ties: a monitored experiment, invited lecture, First OPA Workshop on Monitoring of Great historical structures (Organizzatore del Convegno con Prof. C. Blasi) Firenze.
19-23 Marzo, 2012: New studies on Brunelleshi’s Dome in Florence from historical to modern monitoring data analysis. The effect of encircling scaffoldings on cracks evolution, k-note lecture, International Congress DOMES in the World, Firenze.
17-19 Ottobre 2012: The role of structural monitoring in historical building conservation, key-note lecture (con Prof. C. Blasi) 8th International Conference on Structural Analysis of Historical Construction (SAHC2012), Wroclaw, Poland.
12 Febbraio 2013: Invited talk The historical and structural monitoring of Santa Maria del Fiore in Florence, Workshop “The Brunelleschi’s Cupola” al National Laboratory of Los Alamos, New Mexico. Visiting professor.
30 Novembre 2013: Conclusioni e nuove prospettive, in Valorizzazione del territorio e tutela del patrimonio culturale. Il caso di Colorno, Veneria reale di Colorno, Colorno, Parma.
5 Dicembre 2013: Relazione su invito, Il restauro della Torre delle Acque di Colorno. Un manufatto idraulico del ‘700, in Scritture d’acqua. Opere storiche, eu-watercenter.com, Podere La Grande, Parma.
6 Ottobre 2015: Relazione su invito, La Torre delle Acque di Colorno. Storia di una scommessa, in Freshwater and Culture, KIP International School, EXPO 2015, Milano.
10 Gennaio 2017: Seminario su invito, The Dome of Florence Cathedral, Seminario al Laboratorio di Restauro Architettonico (docente: Emanuela Sorbo) – Università Iuav di Venezia – Dipartimento di Architettura e Costruzione
6 Dicembre 2017: Relazione su invito, Il consolidamento di archi, volte e cupole: l’esempio di Santa Maria del Fiore a Firenze, Aula Magna di Architettura, Salita Melissari, Reggio Calabria (invito Prof.ssa Maria Annunziata Oteri) nell’ambito del ciclo di seminari: Il Consolidamento degli edifici storici. Temi e prospettive, Reggio Calabria.

Anno accademico di espletamento: 2019/2020

Anno accademico di espletamento: 2018/2019

Anno accademico di espletamento: 2017/2018

Anno accademico di espletamento: 2016/2017

Anno accademico di espletamento: 2015/2016

Anno accademico di espletamento: 2013/2014

Docente di riferimento

Ultime pubblicazioni

  • Anno: 9999
    Autore/i: F.Ottoni; C. Bozzoni
  • Anno: 9999
    Autore/i: F. Ottoni; G. Massari
  • Anno: 9999
    Autore/i: F. Ottoni
  • Anno: 9999
    Autore/i: F. Ottoni; C. Bozzoni
  • Anno: 9999
    Autore/i: F. Ottoni

Contatti

Telefono
905961