Dott.

CAVAZZA Antonella

Ricercatore
Parco Area delle Scienze, 11/a 43124 PARMA
  • Curriculum Vitae
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

Curriculum vitae

ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• 1995: Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche conseguita presso l’Università di Messina con votazione 110/110 e lode. Tesi sperimentale: “I Polimetossiflavoni del residuo non volatile degli olii essenziali di arancia dolce (Citrus sinensis (L.), Osbeck) e di mandarino (Citrus reticulata, Blanco)”.
• 1995: Abilitazione all’esercizio della professione di Farmacista.
• 1989: Diploma di Maturità Classica (votazione 60/60).

CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI
Impiego di strumentazioni analitiche quali: elettroforesi capillare accoppiata a rivelazione UV e spettrometria di massa; cromatografia liquida (HPLC e UPLC) con rivelazione UV-DAD, amperometria pulsata, spettrometria di massa ad alta risoluzione; gascromatografia FID-IR e spettrometria di massa; spettrofotometria UV e IR; ATR.
Tali tecniche sono principalmente applicate a studi riguardanti i seguenti settori:
- Sviluppo e validazione di metodi analitici innovativi da applicare allo scopo di caratterizzazione e controllo della qualità e sicurezza di prodotti alimentari. In particolare l’interesse è rivolto a: carboidrati semplici e complessi, il cui profilo completo viene analizzato mediante HPLC-PAD; amminoacidi, e piccole molecole quali furosina, HMF.. da proporre come marker legati alla tracciabilità di un prodotto o connessi ai processi tecnologici di produzione.
- Identificazione e valutazione della presenza di principi attivi in prodotti vegetali nei vari stadi di maturazione, e in alimenti con proprietà nutraceutiche, con particolare attenzione alla stabilità delle molecole di interesse in seguito ai processi tecnologici di estrazione e lavorazione.
- Valutazione della shelf-life di prodotti alimentari.
- Identificazione di possibili contaminanti, additivi e/o sostanze non intenzionalmente aggiunte (NIAS), in materiali plastici impiegati come packaging e nei processi industriali per la produzione di alimenti; verifica della loro eventuale migrazione in prodotti alimentari posti a contatto con tali materiali.
- Studio e caratterizzazione di nuovi materiali per la realizzazione di sistemi innovativi di packaging attivo con proprietà antimicrobiche e antifungine.

• Inglese: buona conoscenza della lingua parlata e scritta.
• Informatica: buona conoscenza degli elementi di base. Uso corrente di Microsoft Windows, M. Word, M. Excel, M. Powerpoint, Internet, Posta elettronica. Gestione di periferiche. Acquisizione di immagini da scanner e processamento mediante programmi di grafica (CorelDraw, Photoshop, Acrobat). Creazione di siti web.

ESPERIENZA LAVORATIVA:
Attività di ricerca:
• Da novembre 2007: ricercatore del settore disciplinare CHIM01 (Chimica analitica) presso l’Università degli Studi di Parma, Dipartimento di Chimica.
Sviluppo e la validazione di metodiche analitiche strumentali innovative applicate al controllo della qualità e della sicurezza di alimenti. Studi di migrazione di additivi e contaminanti presenti in materiali plastici a contatto con gli alimenti. Impiego di tecniche cromatografiche ed elettroforetiche con rivelatori ottici e spettrometria di massa. Individuazione di marker di prodotto e di processo in prodotti alimentari.
• 2006-2007: attività di ricerca presso il dipartimento di Sanità Pubblica e Biologia Cellulare della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Studio di nuovi sistemi diagnostici per la valutazione degli stati infettivi: controllo dell’attività dell’enzima caspasi-1 nel plasma come indicatore della durata della risposta infiammatoria nell'uomo.
• 1999-2006: assegno di collaborazione alla ricerca (art 51, comma 6, legge 27/12/97, n. 449) presso il dipartimento di Neuroscienze della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Studio di cinetiche enzimatiche mediante saggi in-vitro con l’impiego di fluidi biologici (plasma, saliva) e colture di diverse linee cellulari. Sviluppo di metodi analitici cromatografici per la separazione e l’identificazione di peptidi e amminoacidi. Studio della degradazione enzimatica di fosfolipidi per l’impiego di liposomi come carrier di vaccini.
• 1999: borsa di studio del Comitato per le Scienze Chimiche presso l’Istituto di Cromatografia del C.N.R., Area della Ricerca di Roma - Montelibretti.
• 1998-1999: borsa di studio dell’Università di Messina per la frequenza di un corso di perfezionamento all’estero presso la School of Chemistry, University of Leeds (UK). Titolo del progetto: “Analisi di flavonoidi in olii essenziali di agrumi mediante elettrocromatografia”.
• 1996-1998: attività di ricerca presso l’Istituto di Cromatografia del C.N.R., Area della Ricerca di Roma - Montelibretti. Approfondita esperienza nel campo dell’analisi chimica mediante elettroforesi capillare ad alta risoluzione e HPLC applicate allo studio di carboidrati e amminoacidi negli alimenti per l’identificazione di marker di qualità e di processo in diversi prodotti (dolciumi, succhi di frutta, latte, miele, birra, integratori alimentari).
• 1996: borsa di studio della Fondazione Bonino-Pulejo di Messina per la realizzazione di un progetto dal titolo “Studio e sviluppo di nuove metodologie cromatografiche ed elettroforetiche capillari ad alta risoluzione impiegate per la separazione e il dosaggio di carboidrati negli alimenti” presso l’Università La Sapienza di Roma, facoltà di Farmacia, Dipartimento per lo Studio delle Sostanze Biologicamente Attive.
• 1995-1996: attività di ricerca presso il Dipartimento Farmaco-Chimico della Facoltà di Farmacia dell’Università di Messina. Approfondita esperienza nel campo della chimica analitica strumentale con uso di diverse tecniche cromatografiche con vari sistemi di rivelazione. Analisi di alimenti quali olii e grassi, uva e vino, succhi agrumari e olii essenziali.

Attività didattica:
• Anno accademico 2016/17 docente di Metodi Bioanalitici (6 CFU) per il corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Genomiche, Molecolari e Industriali.
• Dall’anno accademico 2016/17 a oggi attività di supporto alla didattica per il corso di Chimica Analitica e Laboratorio di Chimica Analitica del corso di Laurea triennale in Chimica.
• Dall’anno accademico 2013/14 al 2015/16 docente di Chimica Analitica (5 CFU) per il corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Farmacia dell’Università degli Studi di Parma.
• Dall’anno accademico 2013/14 a oggi attività di supporto alla didattica per il corso di Laboratorio relativo all’insegnamento di Tecniche e Metodologie Analitiche in Spettrometria di Massa del corso di Laurea Magistrale in Chimica.
• Dall’anno accademico 2013/14 a oggi attività di supporto alla didattica per il corso di Laboratorio relativo all’insegnamento di Metodi Bioanalitici del corso Laurea Magistrale in Biotecnologie Industriali.
• Anni accademici da 2008/09 a 2012/13 docente di Chimica Analitica (8 e poi 7 CFU) al corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari presso la facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Parma.
• Anni accademici da 2007/08 a 2012/13 attività di supporto alla didattica per il corso di Laboratorio relativo all’insegnamento di Chimica Analitica del corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari.
• Dall’anno scolastico ‘97-’98 fino al 2007/08: docente a contratto nei corsi di Formazione Professionale di Terza Area per “Tecnico di laboratorio chimico di ricerca” (moduli di: chimica degli alimenti, analisi chimica strumentale, inquinamento ambientale, informatica) presso l’IPIA “A. Diaz” di Roma.
• Dal 2003 al 2007: docente in corsi di preparazione a esami universitari per materie quali Chimica generale, Fisiologia e nutrizione, Fisiologia ed endocrinologia, Chimica farmaceutica.
• 2002/03: docente nel Corso di formazione integrata scientifica e tecnologica (fiset) per gli insegnanti delle scuole del Lazio.

PUBBLICAZIONI:
56 articoli su riviste scientifiche, 2 capitoli di libri, 23 proceedings, 63 comunicazioni presentate a congressi nazionali e internazionali.

PREMI RICEVUTI
• II° Premio per il miglior poster in occasione del Congresso Internazionale “Euro Food Chem IX”, Interlaken (Svizzera), 24-26 settembre 1997.
• II° Premio per il miglior poster in occasione del “22nd International Symposium on Chromatography”, Roma, 13-18 settembre 1998.

FINANZIAMENTI OTTENUTI
Progetto “Giovani Ricercatori” – Anno finanziario 2000, ottenuto dall’Università di Roma “Tor Vergata” per lo svolgimento della ricerca “Degradazione enzimatica di proteine tumore-specifiche – possibile impiego dei peptidi antigenici nello sviluppo di vaccini antineoplastici”.

Anno accademico di espletamento: 2019/2020

Anno accademico di espletamento: 2018/2019

Anno accademico di espletamento: 2016/2017

Anno accademico di espletamento: 2015/2016

Anno accademico di espletamento: 2014/2015

Docente di riferimento

  • Laurea Magistrale Ciclo Unico 5 anni Farmacia A.A. 2015/2016

Ultime pubblicazioni:

Contatti

Telefono
905433