Dott.

GIACOMANTONIO Andrea

Ricercatore
Via M. D'Azeglio, 85 43125 PARMA
Settore scientifico disciplinare:
DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE (M-PED/03)
  • Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

ESPERIENZE PROFESSIONALI

2009
è affidatario degli insegnamenti di Didattica Generale e Pedagogia della marginalità e della devianza presso il corso di laurea di Scienze dell'educazione della Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università degli studi di Parma.

è affidatario dell'insegnamento di Didattica generale presso il Conservatorio Arrigo Boito di Parma.

coordina il Laboratorio integrato di Scienze umane e psico-pedagoogiche nel corso di Laurea per Fisioterapisti della Facoltà di Medicina dell'Università di Parma.

partecipa alla ricerca Nuovi orizzonti sulla donazione degli organi, del midollo osseo e del sangue organizzata dal Centro Servizi per il Volontariato di Parma.

2008
è affidatario degli insegnamenti di Didattica Generale e Pedagogia della marginalità e della devianza presso il corso di laurea di Scienze dell'educazione della Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università degli studi di Parma.

è affidatario dell'insegnamento di Didattica generale presso il Conservatorio Arrigo Boito di Parma.

è tutor nei corsi nazionali di formazione SPF on line per le figure professionali che operano nel campo della formazione professionale.

è docente nel corso di aggiornamento per insegnanti sulla Valutazione degli apprendimenti presso l'IC di Noceto.

2007
è ricercatore in Didattica e Pedagogia speciale (M-PED03) all'Università degli Studi di Parma.

presso l’Ente Nazionale Acli Istruzione Professionale, sede nazionale, ha partecipato alla costruzione ed alla gestione dei sistemi di valutazione per: la Sperimentazione triennale in Puglia del diritto/dovere alla formazione, il progetto PON Gulliver, i progetti Equal Radici e le Ali e Sinapsi; collabora alla produzione del materiale didattico ed al monitoraggio dei progetti Sispi e Sinapsi (Iniziativa comunitaria Equal).

ha partecipato con il CLES S.r.l. Centro di Ricerche e Studi sui Problemi del Lavoro, dell’Economia e dello Sviluppo alla realizzazione dell’Indagine conoscitiva sulla dispersione scolastica nel Comune e nella Provincia di Roma.

2006
presso l’Ente Nazionale Acli Istruzione Professionale, sede nazionale, è responsabile del progetto Tools (azione Grungtvig del programma Socrates), ha partecipato alla costruzione ed alla gestione del sistema di valutazione per la Sperimentazione triennale in Puglia del diritto/dovere alla formazione; ha collaborato alla produzione del materiale didattico ed alla valutazione dei progetti Sispi e Sinapsi (Iniziativa comunitaria Equal).

docente del laboratorio denominato Laboratorio di verifica e valutazione dei processi formativi presso la SSIS del Lazio, Terza Università degli Studi di Roma, indirizzo Scienze Naturali, per i corsi abilitanti ex lege 143/05.

affidatario dell’insegnamento di Monitoraggio delle attività FAD presso la SSIS del Lazio, Terza Università degli Studi di Roma, indirizzo Scienze Naturali, per i corsi abilitanti ex lege 143/05.

affidatario dell’insegnamento di Costruzione delle prove oggettive presso la SSIS del Lazio, Terza Università degli Studi di Roma, indirizzo Scienze Naturali, per i corsi abilitanti ex lege 143/05.

docente per l’area tematica Valutazione degli apprendimenti nel corso-concorso bandito dal Comune di Roma e organizzato dall’ IRI Management per aspiranti insegnanti nella scuola dell’infanzia comunale.

docente di Tecniche e strumenti per la valutazione dell’apprendimento nel corso di formazione dei formatori del CAF – ACLI.

ha presentato una relazione dal titolo Capitale umano, formazione ed esiti professionali: costrutti teorici e ricerche empiriche al seminario Le teoriche, le prassi e le storie dell’educazione, organizzato dal Dipartimento di Storia e Metodologie Comparate della Facoltà di Scienze dell’educazione dell’Università degli Studi de L’Aquila.

2005
presso l’Ente Nazionale Acli Istruzione Professionale, sede nazionale, è stato membro dell’équipe che ha svolto la ricerca I modelli di qualità nel sistema professionale italiano, commissionata dall’ISFOL; ha collaborato all’indagine sulle iniziative universitarie di Cooperazione allo Sviluppo, commissionata dal MAE – DGCS.

affidatario di attività didattiche integrative per i corsi di Costruzione prove di verifica e Verifica e valutazione dei processi formativi presso la SSIS del Lazio, Terza Università degli Studi di Roma, indirizzo Scienze Naturali, per l’a.a. 2005-06.

2004
presso l’Ente Nazionale Acli Istruzione Professionale, sede nazionale, è stato membro delle équipe che si sono occupate della valutazione dei seguenti progetti: Progetto Gulliver Il viaggio della conoscenza, Progetto Home Quando il sociale è in casa. Ha collaborato, inoltre, all’elaborazione del Piano di formazione interna per lo sviluppo professionale dei formatori e delle formatrici sulle metacompetenze e alla ricerca Quarta indagine sull’offerta di formazione professionale a finanziamento pubblico commissionata dall’ISFOL.

è stato membro dell’équipe dell’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema d’Istruzione (INValSI) che all’interno della terza edizione del Progetto pilota ha curato la somministrazione informatizzata degli strumenti di rilevazione.

affidatario di attività didattiche integrative per i corsi di Costruzione prove di verifica e Verifica e valutazione dei processi formativi presso la SSIS del Lazio, Terza Università degli Studi di Roma, indirizzo Scienze Naturali, per l’a.a. 2004-05.

ha collaborato con lo Studio Associato AISME alla costruzione del modello, metodo e strumentario per la rilevazione degli esiti formativi scolastici previsti all’interno dei progetti 7 e 8 del Sistema Nazionale per la Qualità dell’Istruzione istituito presso l’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema d’Istruzione.

è capoprogetto per l’I.R.F.E.A. del progetto I.R.V.A.: un modello di autovalutazione di istituto in rete, che coinvolge 12 istituti compresivi della provincia di Lecce.

è stato docente per l’I.R.F.E.A. nel corso di aggiornamento sulla valutazione di istituto svolto presso l’Istituto Tecnico Tallini di Formia.

è stato docente nel corso di aggiornamento La valutazione diagnostica svolto presso il III Circolo Didattico di Matera.

è stato docente del modulo L’osservazione come strumento della valutazione nel corso di aggiornamento Il «cosmo» del contesto didattico organizzato dalla Facoltà di Fisica della Terza Università degli Studi di Roma.

è stato docente nel corso di aggiornamento Valutazione di istituto: significati e proposte organizzato a Cortona dall’Istituto Tecnico Industriale Statale G. Vallauri.

2003
è stato membro dell’équipe dell’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema d’Istruzione (INValSI) che all’interno della prima e della seconda edizione del Progetto pilota ha curato la somministrazione informatizzata degli strumenti di rilevazione .

ha collaborato dal 1998 con l’Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema d’Istruzione (INValSI – ex CEDE), per l’implementazione dell’Archivio Docimologico per l’Autovalutazione delle Scuole (ADAS – uno dei nove progetti del Sistema nazionale per la Qualità dell’Istruzione).

coaffidatario dell’insegnamento denominato Laboratorio Integrato presso la SSIS del Lazio, Terza Università degli Studi di Roma, indirizzo Scienze Naturali, per l’a.a. 2003-04.

è stato membro dell’équipe che svolge la ricerca Esiti dei diplomati dell’Istruzione professionale della Provincia di Latina. L’Efficacia dell’orientamento e l’utilità percepita delle competenze acquisite dai diplomati, svolta dalla Provincia di Latina.

ha presentato una relazione dal titolo Strategie di miglioramento. Autoanalisi di istituto: tecniche e strumenti. Il contributo dell’INValSI, nel Seminario di formazione per i dirigenti scolastici della Regione Basilicata svolto a Maratea e intitolato Autonomia e nuovo quadro istituzionale.

è stato codocente nelle attività laboratoriali previste all’interno del Master universitario di primo livello «Esperto di processi di valutazione e Autovalutazione di istituto», organizzato dall’Università degli Studi di Firenze e dall’Associazione Nazionale Docenti.

è stato docente per l’I.R.F.E.A. nel corso di aggiornamento La valutazione del profitto. Problemi terminologico-concettuali svolto presso il Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei di Potenza.

è stato docente nel corso di aggiornamento sull’Autovalutazione nel sistema educativo, organizzato dal Provveditorato agli Studi di Latina.

è stato docente nel corso di aggiornamento sulla Valutazione del profitto, organizzato dall’Istituto Superiore di Istruzione Tecnica di Grosseto.

2002
affidatario dell’insegnamento di Verifica e valutazione dei processi formativi presso la SSIS del Lazio, Terza Università degli Studi di Roma, indirizzo Scienze Naturali, per l’a.a. 2002-03.

ha tenuto una relazione dal titolo La valutazione del POF nella giornata seminariale Valutare la qualità, I Circolo Didattico, Melfi, 13 aprile 2002.

è stato docente per lo Studio Associato AISME nel modulo Valutazione ed autovalutazione d’istituto del corso di aggiornamento Curricolo e valutazione organizzato dal XX Distretto scolastico di Roma.

2001
è stato docente per l’Associazione SMILE nel corso di formazione per insegnanti nel quadro del progetto Competenze metodologiche di base degli insegnanti nella scuola dell’autonomia, erogato a favore della Scuola Media Statale Giovanni XXIII di Galatina.

è stato docente nel seminario, intitolato Autovalutazione di istituto, per neo-docenti immessi in ruolo presso il Liceo Scientifico Statale G. B. Grassi.

è stato codocente nel workshop I servizi per l’autovalutazione delle scuole: l’archivio docimologico Adas, svoltosi all’interno del Convegno Ted organizzato dall’Istituto di Tecnologie Didattiche del CNR e dal Ministero della Pubblica Istruzione – Genova, 12-14 febbraio 2001.

è stato docente del IV modulo, La valutazione del P.O.F. e gli standard di qualità, del progetto O.F.I.A.: Offerta Formativa Integrata Avanzata interno al programma PASS – Terza annualità: Accelerare l’innovazione: autonomia e nuove professionalità nella scuola per la realizzazione del Piano dell’Offerta Formativa.

2000
ha tenuto una relazione dal titolo La valutazione dei prodotti nella giornata seminariale Il progetto SET e la didattica del pensiero scientifico e tecnologico, Milano, 18 dicembre 2000.

è stato docente nel seminario di monitoraggio dell’attività di progettazione delle scuole partecipanti al progetto SEPI.

è stato docente nei due seminari di approfondimento in Rilevazione, codificazione e interpretazione dei dati e Metodologia della ricerca, afferenti all’insegnamento di Metodologia e didattica del Corso Biennale di Specializzazione Polivalente svoltosi a Latina e organizzato dall’Università degli Studi di Chieti Gabriele D’Annunzio in convenzione con l’Associazione Nazionale Scuola Italiana.

è stato docente nel seminario di approfondimento in Sociologia dei gruppi, relativo all’insegnamento di Sociologia del Corso Biennale di Specializzazione Polivalente svoltosi a Latina e organizzato dall’Università degli Studi di Chieti Gabriele D’Annunzio in convenzione con l’Associazione Nazionale Scuola Italiana.

è stato docente del seminario sulla Progettazione all’interno dell’insegnamento di Metodologia e didattica del Corso Biennale di Specializzazione Polivalente svoltosi a Potenza e organizzato dall’Università degli Studi della Basilicata in convenzione con l’Associazione Nazionale Scuola Italiana.

ha gestito la simulazione di un’attività di Valutazione del profitto, all’interno dell’insegnamento di Metodologia e didattica del Corso Biennale di Specializzazione Polivalente svoltosi a Policoro e organizzato dall’Università degli Studi della Basilicata in convenzione con l’Associazione Nazionale Scuola Italiana.

ha progettato e gestito il corso di aggiornamento per docenti incaricati di Funzioni obiettivo presso la Direzione Didattica di Stigliano (MT).

1999
ha svolto attività di consulenza per la Mosè & Aronne – Società di formazione e consulenza nel campo della Comunicazione – coordinando l’attività di codificazione del know how e la formalizzazione del sistema di valutazione.

1998
è stato assunto presso Form&a - società di consulenza e formazione nel campo della comunicazione personale e del comportamento espressivo. Ha ricoperto la qualifica di Responsabile della valutazione, assoggettato alla categoria I livello P.T. del C.C.N.L. del settore Commercio. Ha partecipato alla progettazione e realizzazione del sistema di valutazione di interventi formativi rivolti a: Rai, Bulgari, Telecom, .

1996-97
ha svolto attività di consulenza per la Mosè & Aronne partecipando alla progettazione e realizzazione del sistema di valutazione di interventi formativi per: la Rai, la Scuola di Giornalismo di Perugia e La Repubblica; ha, inoltre, coordinato il processo di ingegnerizzazione del processo formativo dell’Azienda.

1995
ha collaborato con la Cooperativa sociale Assistenza e Territorio di Ostia alla progettazione e implementazione di interventi formativi, finanziati dal Comune di Roma, per soggetti in età evolutiva e preadolescenziale,: Centro Estivo Educativo Multietnico, Centri Cittadini di Vacanza, Al Parco al Parco, Assistenza Domiciliare ai Minori.

ha partecipato ad una sperimentazione didattica, con interventi di aggiornamento per insegnanti di scuola media superiore, per il recupero e la prevenzione della dispersione scolastica, presso l’Istituto Alberghiero di Termoli (CB) e finanziata dal Fondo Sociale Europeo e dal Ministero della Pubblica Istruzione.

FORMAZIONE

2001
è dottore di ricerca in Pedagogia sperimentale, XVII ciclo, Dipartimento di Ricerche Storico Filosofico e Pedagogiche, Università degli Studi La Sapienza di Roma.

2000
si è laureato con 110/110 e lode, presso la seconda cattedra di Pedagogia Generale del Corso di Laurea in Filosofia della Facoltà di Lettere e Filosofia, dell’Università degli Studi «La Sapienza» di Roma, con una tesi sugli aspetti epistemologici della produzione scientifica di Aldo Visalberghi.

1996
ha seguito un corso di Programmazione Neurolinguistica (P.N.L.) tenuto da C. Borzi.

1995
ha vinto la borsa di studio per Collaboratori studenti all’Università, partecipando per i successivi otto mesi alla ricerca internazionale Youth and History, con il coordinamento internazionale dell’Università di Amburgo ed il coordinamento nazionale curato da M. Corda Costa, L. Cajani e E. Lastrucci, con finanziamenti C.N.R. (Consiglio Nazionale della Ricerca).

1994
ha partecipato all’elaborazione dei risultati dell’indagine internazionale sui livelli di Alfabetizzazione-Lettura della I.E.A. (International Association for the Evaluation of Achievement), denominata IEA-SAL (Reading Literacy), la cui direzione scientifica per l’équipe italiana è stata curata da M. Corda Costa, T. De Mauro e A. Visalberghi.

1989-91
ha partecipato alle seguenti Esercitazioni di Ricerca presso le Cattedre di Pedagogia, coordinate da E. Lastrucci e L. Viana: 1) Misurazione-valutazione delle competenze acquisite nell’ambito dello studio della storia e delle scienze sociali e della comprensione della lettura di testi di argomento storico, economico, sociologico e giuridico, 2) Costruzione e validazione di prove per la verifica della competenza storica nel triennio della scuola media superiore: la Rivoluzione francese, 3) Costruzione e validazione di prove per la verifica della competenza storica nel triennio della scuola media superiore: la Guerra dei Trent’anni, 4) Alfabetizzazione civica nella scuola dell’obbligo attuale e futura.

1989
ha conseguito la maturità presso il Liceo Scientifico Statale “A. Avogadro”, con la votazione di 48/60.

Si invitano gli studenti a controllare gli aggiornamenti di questo avviso il giorno prima di recarsi al ricevimento. Le date, infatti, possono variare a causa di imprevedibili impegni di ricerca o di didattica (comprese le discussioni delle tesi).

Il ricevimento degli studenti avrà luogo nello studio del docente (salvo diverse indicazioni) in Borgo Carissimi 10 secondo il seguente calendario:

- Martedì 12 novembre, dalle 11,30 alle 13,30
- Martedì 19 novembre, dalle 14,30 alle 16,30
- Mercoledì 4 dicembre, dalle 9,30 alle 11,30
- Venerdì 13 dicembre, dalle 9,30 alle 11,30
- Martedì 17 dicembre, dalle 9,30 alle 11,30

Gli studenti che hanno particolari necessità possono concordare un appuntamento personalizzato o su skype, previo accordo raggiunto per email.

Anno accademico di espletamento: 2019/2020

Anno accademico di espletamento: 2018/2019

Anno accademico di espletamento: 2017/2018

Anno accademico di espletamento: 2016/2017

Anno accademico di espletamento: 2015/2016

Anno accademico di espletamento: 2014/2015

Anno accademico di espletamento: 2013/2014

Docente di riferimento

Docente tutor

Contatti

Telefono
034885
Ubicazione dell'ufficio

Unità Educazione

Borgo Carissimi, 10 (ultimo piano)

43121 PARMA (Italy)