Prof.ssa

CHERUBINI Daniela

Ricercatore a tempo determinato
Settore scientifico disciplinare
SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI (SPS/08)
  • Presentazione
  • Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

Daniela Cherubini è Ricercatrice RTDb in Sociologia dei processi culturali e comunicativi, presso l'Università di Parma, e parte del gruppo di ricerca “Otras. Perspectivas feministas en investigaciòn social” dell’Università di Granada, Spagna.

Il suo lavoro di ricerca, insegnamento e divulgazione si focalizza sulle teorie e le pratiche dell’intersezionalità, le connessioni tra genere, migrazioni e trasformazioni della cittadinanza, il lavoro di cura e domestico, la violenza di genere, le rappresentazioni culturali della differenza, le metodologie qualitative e la ricerca longitudinale.

é stata ricercatrice in sociologia dei processi culturali e comunicativi (RTDa) all'Università di Milano-Bicocca (2020-2023), all’Università Ca’ Foscari di Venezia (2017-2020) e assegnista di ricerca all'Università di Milano-Bicocca (2011-2016). Nel 2010 ha ottenuto il Dottorato in Sociologia applicata e metodologia della ricerca sociale, e in Estudios de las mujeres y de género, in cotutela tra l'Università di Milano-Bicocca e l'Università di Granada. Ha lavorato in numerosi progetti di ricerca nazionali e internazionali, tra i quali: “SAHWA - Empowering the young generation” (2014-2017),  “DOMEQUAL - A global approach to domestic work and social inequalities” (2017-2020), e  “ITA.LI – Italian Lives: Indagine sui corsi di vita in Italia” (2020-2023).

È autrice dei libri “Global Domestic Workers. Intersectional Inequalities and Struggles for Rights” (con S. Marchetti, G. Garofalo Geymonat; British University Press, 2021), “Nuove cittadine, nuove cittadinanze? Donne migranti e pratiche partecipative” (Meltemi, 2018), "Llegar a ser ciudadanas" (Editorial de la Concejalia de Igualdad, Alcalà de Henares, 2013) e curatrice del volume “Uomini contro le donne? Le radici della violenza maschile” (con S. Magaraggia, Utet, 2013).

Nel 2012 ha ottenuto il premio di ricerca Maria Izidra de Guzmàn para los estudios de las mujeres y de gènero (Spagna).

 

 

 

Su appuntamento: mandare una mail per fissare un incontro di persona o su Teams.

 

Anno accademico di erogazione: 2025/2026

Anno accademico di erogazione: 2024/2025

Anno accademico di erogazione: 2023/2024

Docente di riferimento

Linee di ricerca

Intersezionalità: dibattito teorico, applicazioni nella ricerca sociale e nell'azione collettiva. - Violenza di genere (sfera pubblica e privata, relazioni intime e mondo del lavoro). - Rappresentazioni culturali e mediatiche della differenza, stereotipi e contro-narrazioni (genere, appartenenza culturale, origine, colore/razzizzazione). - Migrazioni, genere, cittadinanza. - Cittadinanza quotidiana e cittadinanza dal basso. - Partecipazione collettiva di donne e soggetti marginalizzati. - Lavoro di cura e domestico. - Condizione giovanile e giovani di origine migrante. - Ricerca qualitativa ed etnografica. -

Orcid

https://orcid.org/my-orcid?orcid=0000-0002-2763-0526

Contatti

Telefono
032342
Ubicazione dell'ufficio
Plesso Carissimi
Borgo Carissimi, 10 e 12
43125 PARMA