Prof.

GILIBERTI Luca

Ricercatore a tempo determinato
Settore scientifico disciplinare
SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI (SPS/08)
  • Presentazione
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca
  • Terza Missione

Luca Giliberti è Ricercatore senior (RTD-B) in Sociologia dei processi culturali e comunicativi (SPS/08) presso il Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali dell’Università di Parma dal 16 febbraio 2023. Insegna Sociologia dell'Educazione nella Laurea Triennale di Scienze dell’educazione e dei processi formativi (L-19), Sociologia dei processi formativi nella Laurea Magistrale in Progettazione e Coordinamento dei servizi educativi (LM-50) e Sociologia dei processi culturali e comunicativi nella Laurea Triennale in Interprete di lingua dei segni italiana (L-12). I suoi principali ambiti di ricerca si muovono attorno allo studio delle migrazioni transnazionali, delle frontiere e dei processi educativi e formativi. Ha realizzato attività di ricerca, in modo particolare di carattere qualitativo ed etnografico, all’interno di diverse reti scientifiche tra Spagna, Repubblica Dominicana, Francia e Italia. Si impegna nella pratica di una sociologia che prova a essere pubblica e a dialogare anche con ambiti sociali diversi da quello accademico, per esempio attraverso l’uso del documentario e di altri stili narrativi nella costruzione e restituzione delle ricerche.

Negli ultimi anni è stato assegnista di ricerca presso l’Università di Genova e membro del Laboratorio di Sociologia visuale (Dipartimento di Scienze della Formazione) (2020-2023). Precedentemente ha svolto attività di ricerca in diversi atenei internazionali (Università di Lleida, Spagna; Grup Hebe-Igia, Barcellona, Spagna; Università Côte d’Azur di Nizza, Francia) (dal 2008 in avanti) ed è stato visiting researcher all’Università Autonoma di Santo Domingo - Repubblica Dominicana (2011). È stato membro di numerosi progetti di ricerca finanziati in Italia e all’estero e responsabile scientifico del progetto Observatoire des Territoires Frontaliers (2019-2021) finanziato dall’Institut Convergences Migrations. Collabora attualmente con il PRIN 2020 MUR "MOBS” – Mobilità, solidarietà e immaginari lungo le frontiere” ed è coordinatore dello SCERE (Scientific Committee for Ethnographic Research and Ethics) del progetto ERC AdG SOLROUTES (Solidarity and migrants routes across Europe at large). Luca Giliberti è inoltre chercheur associé dell’Unité de Recherche Migrations et Société (URMIS) dell’Università Côte d’Azur di Nizza, e research fellow presso l’Institut Convergences Migrations di Parigi (Policy Departement). È membro del Comitato di Redazione della rivista Mondi Migranti (ISSN 1972-4888, rivista di Classe A).

È stato docente a contratto di diversi corsi legati alla Sociologia dei processi culturali, alla metodologia in scienze sociali e allo studio delle migrazioni, sia in Italia che all’estero (Università di Genova; Sciences Po, Menton, Francia; Università Côte d’Azur di Nizza, Francia) e docente invitato in numerosi corsi di dottorato e master in atenei italiani e stranieri. È autore di due monografie a firma singola (Negros de Barcelona. Genova: GUP, 2018; Abitare la frontiera. Verona: Ombre Corte, 2020), oltre che di numerosi saggi e articoli in riviste scientifiche rilevanti del settore (Ethnic and Racial Studies, Journal of Modern Italian Studies, Revista Española de Investigaciones Sociológicas, Mondi Migranti, Etnografia e Ricerca Qualitativa, ecc.) e in volumi collettanei nazionali e internazionali.

Il docente riceve su appuntamento tramite e.mail (luca.giliberti@unipr.it) nel suo ufficio di Borgo Carissimi 10 (Piano Ammezzato), oppure on-line sulla piattaforma Teams, oltre che prima e dopo le lezioni.

Anno accademico di erogazione: 2024/2025

Anno accademico di erogazione: 2023/2024

Anno accademico di erogazione: 2022/2023

Linee di ricerca

Migrazioni transnazionali; processi di razzializzazione e linea del colore; processi educativi e formativi; scuola e riproduzione sociale; identità giovanili e generazioni; gangs e processi di stigmatizzazione; rotte migranti undocumented e frontiere; reti di solidarietà ai migranti in transito; nuovi movimenti sociali, politici e culturali; neoruralità e nuovi stili di vita.

Pubblicazioni

Orcid

https://orcid.org/0000-0002-8413-1109

Partecipazione alla realizzazione della mostra di ricerca “Eufemia. I Sommersi e i salvati” (Milotta-Donchev et al., Laboratorio di Sociologia Visuale dell’Università di Genova), e coordinamento editoriale del catalogo della mostra: https://www.laboratoriosociologiavisuale.it/new/wp-content/uploads/2020/10/Catalogo-Eufemia-Ita-Eng-WEB.pdf

Partecipazione alla realizzazione di due documentari di ricerca:

  • Transiti. La valle solidale. Un film di Massimo Cannarella, a partire da una ricerca di Luca Giliberti. Una produzione del Laboratorio di Sociologia Visuale dell’Università di Genova. Libero accesso al link: https://www.youtube.com/watch?v=YyRToR6j5_4&t=513s
  • Main-land. Un film di José González Morandi, a partire da una ricerca di Luca Giliberti, Luca Queirolo Palmas, Enrico Fravega e Juan Pablo Aris Escarcena. Una produzione del Laboratorio di Sociologia Visuale dell’Università di Genova. Libero accesso al link: https://www.youtube.com/watch?v=XtymmTzKAJk&t=1858s

Partecipazione alla realizzazione di una Graphic Novel di ricerca in corso di realizzazione (“La giacca”), in collaborazione tra il Laboratorio di Sociologia Visuale dell’Università di Genova e il Centro Frantz Fanon di Torino. Illustrazioni di Stefano Grego; Testi di Simone Spensieri e Gianluca Seimandi; Introduzione di Roberto Beneduce, Piero Gorza, Luca Giliberti e Luca Queirolo Palmas. 

Contatti

Ubicazione dell'ufficio
Plesso Carissimi
Borgo Carissimi, 10 e 12
43125 PARMA