• Curriculum Vitae
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

FUNZIONI, FORMAZIONE E ATTIVITÀ,
Ordinario ICAR 20 presso il DICATeA dell' Univ. di Parma, già associato in Urbanistica(ICAR 21) presso il Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione Territoriale dell’Università di Firenze. Delegato nazionale nel comitato COST – Urban Civil Engineering in rappresentanza del Ministero della Ricerca Scientifica e Tecnologica (dal 1992 al 2006). Presidente pro-tempore dell'ordine degli Architetti della Provincia di Brescia (dal settembre 1993). Membro della Commissione Architecture and Children presso UIA dal 2004. Presidente della Consulta Architetti della Lombardia (2010-2012, Vicepresidente dal 2008-10).
Nato a Brescia l'1.7.1948, maturità scientifica conseguita a Brescia nel luglio 1967; laurea in architettura presso la facoltà di Firenze, con tesi sul piano per il centro storico di San Giovanni Valdarno il 12.3.73, col massimo dei voti e la lode (relatore prof. Gian Franco Di Pietro). Studi post-lauream alla facoltà di Lettere dell'Università di Firenze. Partecipazione ai Corsi di Scienze Ambientali al Centro E.Majorana di Erice (dir. prof. Detti) nel 1977 e nel 1978.
Ha svolto attività didattica presso la facoltà di Architettura di Firenze, Istituto di Ricerca Territoriale e Urbana dall'AA 73-74 (assegnista universitario dal 1975 e ricercatore confermato dal 1981) con collaborazione didattica ai corsi seguenti: Arte dei Giardini (dal 1974 al 1981), Urbanistica 2s (dal 1982 al 1984), Progettazione Urbanistica (dal 1985 al 1991), Composizione Architettonica 1 (AA 88-89 e 89-90), Analisi delle Strutture Urbanistiche e Territoriali (1987-90). Professore dei seguenti corsi universitari: Analisi dei sistemi Urbani alla facoltà di Architettura del Politecnico di Milano (1991-94); Progettazione Urbanistica (1991-92) alla facoltà di Architettura dell'Università di Firenze; Analisi delle Strutture Urbanistiche e Territoriali (1992-93) alla facoltà di Architettura dell'Università di Firenze; Urbanistica (1993-95) alla facoltà di Architettura dell'Università di Firenze; Composizione Urbanistica (1993-96) alla facoltà di Ingegneria dell'Università di Brescia. Fondamenti di Urbanistica (1995-1996) alla facoltà di Architettura dell'Università di Firenze; Teorie dell'Urbanistica (1995-1996) alla facoltà di Architettura dell'Università di Firenze; Analisi della Città e del Territorio (1996-1997) alla facoltà di Architettura dell'Università di Firenze. Fondamenti di Urbanistica alla Facoltà di architettura dell’Università di Parma (2003-4-5) Laboratorio di Urbanistica (1996-2007), alla facoltà di Architettura dell'Università di Firenze. Laboratorio di sintesi finale in pianificazione rbanistica (2006-07-08-09) Laboratorio di Progettazione Urbanistica (2006-07-08-09) alla facoltà di Architettura dell'Università di Parma. Laboratorio di Urbanistica (2010-11) alla facoltà di Architettura dell'Università di Parma. Pianificazione Territoriale alla facoltà d'Ingegneria (2009-10-11-12)
Membro del collegio di dottorato di ricerca in Progettazione Paesistica all’interno della Scuola di Dottorato in Progettazione della Città, del Territorio e del Paesaggio presso l’Università di Firenze.
Relatore e correlatore di numerose tesi sul recupero urbanistico e edilizio, sull'analisi, sulla progettazione, nonché sulla pianificazione urbanistica e territoriale.
PRINCIPALE ATTIVITÀ DI RICERCA:
Presidente del comitato di gestione dell'azione Cost C27: Sustainable Development Policies for Minor Deprived Urban Communities (2006-2010) (http://www.cost.esf.org/index.php?id=240&action_number=C27).
Autore o coautore delle seguenti ricerche, che sono state prevalentemente svolte presso il Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio dell'Università di Firenze. Analisi socioeconomica preliminare al piano per il centro storico di Sansepolcro (1983-84). Progetto di restauro del Parco delle Cascine e sull'area dell'Argingrosso-Torri a Cintoia diretta dal prof. Guido Ferrara, commissionata dal Comune di Firenze congiuntamente all'Istituto di Ricerca Territoriale ed Urbana e all'Istituto di Silvicoltura della facoltà di Agraria. (conclusa nel dicembre '85)
Individuazione di procedure, criteri e metodi di coordinamento intercomunale degli strumenti urbanistici e loro verifica sperimentale applicata all'Associazione Intercomunale n. 14 (1986)" Coordinatore della ricerca: studi e ricerche per la formazione del piano urbanistico intercomunale della Comunità Montana del Casentino, commissionata all'Istituto di Ricerca Territoriale ed Urbana dalla Comunità Montana del Casentino. (1985 - 1992). Coordinatore della ricerca: costituzione dell'inventario del patrimonio immobiliare della Comunità Montana, nonché per la programmazione di idonee destinazioni d'uso e relativi procedimenti attuativi, commissionata all'Istituto di Ricerca Territoriale ed Urbana dalla Comunità Montana del Casentino (1989-90). Componenti del gruppo di ricerca sono i seguenti docenti dell'IRTU: Gianfranco Di Pietro, Francesco Trivisonno, Giancarlo Paba, Carlo Carbone, Teresa Gobbò, Pietro Giorgieri, Raffaele Paloscia. Architettura della salute. Storia e progetti (ricerca 40% interateneo Firenze e Milano, coordinatore nazionale A. Stocchetti, coordinatori di sede: A. Acuto e G.F.Di Pietro; (scheda: "il caso di Brescia e l'ospedale degli anni trenta")
Analisi preliminari (rilievi delle strutture edilizie e delle caratteristiche degli abitanti e delle attività economiche insediate) per piano per il centro storico di Botticino (1991). Strutture per la mobilità e piano urbanistico(CNR, 1994-1995), ricerca CNR, coordinatore nazionale C. Beguinot, coordinatore di sede (università di Brescia, facoltà di Ingegneria: R. Busi). Coordinatore della ricerca: "l'individuazione dell'area contigua al parco nazionale delle Foreste Casentinesi", commissionata al Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio dalla Comunità Montana del Casentino (1995 - 1996); componenti del gruppo di ricerca: Gianfranco Di Pietro, Francesco Trivisonno, Giancarlo Paba, Carlo Carbone, Teresa Gobbò, Riccardo Foresi, Raffaele Paloscia. Raimondo Innocenti. Studio preliminare (1998-99) per conto della Banca Mondiale (World Bank, Washington) per interventi di razionalizzazione urbanistica e valorizzazione del patrimonio storico nella regione di Saranda (Albania); Bank team : Tia Duer (leader), Adriana Damianova (bank architect) , Frank Penna (consultant). Urbanistica e moderazione del traffico nei quartieri residenziali in qualità di responsabile scientifico dell'unita' di Ricerca di Firenze (ricerca cofinanziata per il biennio 1999-2000 Univ. Firenze e MURST, coordinatore nazionale Alessandro Ranzo, Fac. Ingegneria dell’Univ. Roma). Attività di studio e di ricerca quale componente della Commissione costituita presso il Consiglio Nazionale degli Architetti per l’applicazione del protocollo d’intesa Ministero dell’ambiente e CNA sul programma “Città sostenibile Bambini e Bambine” e componente del Comitato Tecnico Scientifico della mostra “Le Bambini e i Bambini Trasformano le Città” tenutasi a Firenze nel nov 2000.
Responsabile della ricerca internazionale nel quadro delle azioni Integrate Italia-Spagna IT488 - Glossario dei termini di urbanistica, pianificazione del territorio e dell'ambiente in cooperazione con l'ETSA di Madrid (finanziata) per la redazione di un glossario di termini tecnici in italiano e spagnolo, 2002-3.
Responsabile della ricerca commissionata dalla società Città delle Scienze (Parma) al Dipartimento d’ingegneria civile dell’Univ. Di Parma per studi e ricerche per la costituzione di un parco scientifico e tecnologico (2007).
Responsabile della ricerca commissionata dal Comune di Navelli (L'Aquila) per la redazione del Piano di Ricostruzione (2011)

CONVEGNI E SEMINARI
I risultati delle ricerche e dell'attività didattica sono stati presentati ai seguenti principali convegni e seminari nazionali e internazionali: Seminario internazionale : Enseignement et Pratique du Projet Urbain (programma Erasmus) nel 1989 (Nancy), 1990 (Strasburgo), 1991 (Barcellona), 1992 (Firenze). Convegno nazionale: Nuove Tendenze dell’architettura e dell’urbanistica contemporanee al centro congresso del Baricentro, Casamassima (Bari, interventi di: Antonio Acuto, Carlo Aymonino, Guido Canella, Gianfranco Di Pietro, Rocco Carlo Ferrari, Onofrio Mangini, Aldo Rossi, Paolo Ventura e Luigi Vietti, moderatore: Francesco Meschini) nel 1992. Convegno: Mobilità e Produzione nel sistema urbano di Brescia in due sessioni: a Milano, facoltà di Architettura, aula Y1 il 10.5.93 e a Brescia, Facoltà di Ingegneria, aula N10 il 12.5.93. Convegno nazionale: Il coordinamento urbanistico: il Casentino ed altre esperienze toscane a Poppi l'11-12 giugno 1993 organizzato dalla Comunità Montana del Casentino, dal Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del territorio e dalla Provincia di Arezzo. Conferenza internazionale: École d'Architecture de Paris-Belleville, conferenza il 7.1.1994: Brescia: naissance d'une ville industrielle al ciclo organizzato per il "Certificat d'Etude approfondie en architecture Villes Orientales: Maghreb et Proche-Orient", prima parte dedicata alla città europea.
Conferenza internazionale: Vivere e camminare in città Living and walking in cities a Brescia, Facoltà di Ingegneria, con finanziamento della Commissione Europea, il 3-4 giugno 1994 come moderatore della quarta sessione. Conferenza internazionale: Tecnology and culture as a basis for Urban development a Lubiana (Slovenia) il 27-28 aprile 1995 (COST TC Urban Civil Engineering Conference and EUROCARE partening event). Europe-Asia science and technology for their future in Engelberg il 26-29 marzo 1996 con relazione: Technology and Urban Development in Colonial Towns in Asia. Conferenza internazionale: Vivere a camminare in città Andare a scuola: Living and walking in cities Going to school a Brescia Facoltà di Ingegneria, con finanziamento della Commissione Europea, il 3-4 giugno 1996 come moderatore della seconda giornata. Convegno: Tra dire e fare a Brescia Sala del Credito Agrario Bresciano, organizzato dall' Ordine degli Architetti e INARCH, il 5 luglio 1997. Convegno internazionale Oltre il parco Beyond the park a Stia (Arezzo) il 20.6.1998 come organizzatore. Conferenza internazionale: The future of the city a Firenze, Aula Magna del Rettorato, con finanziamento della Commissione Europea, il 2-3 novembre 1998 come organizzatore e chairman della prima giornata. Convegno: Passeggiate lungo molti mari a Rimini il 10 novembre 2000, Conferenza internazionale: The future of the city. New Qualità for Life, a Bled, Slovenia, Aula Magna del Rettorato, con finanziamento della Commissione Europea, il 14.15 settembre 2001 come componente del comitato scientifico e chairman della prima sessione. Responsabile organizzativo della VIII Conferenza della Società italiana degli urbanisti sul tema: “Mutamenti del territorio e innovazioni negli strumenti urbanistici” tenutasi a Firenze in data 29-30 gennaio 2004, organizzata congiuntamente dalla Società italiana degli urbanisti, dall’Università degli studi di Firenze, Dipartimento di Urbanistica e pianificazione del territorio, con il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Firenze e del Comune di Firenze.
Convegno: vivere nella terra che vive a Firenze 1-2 Febbraio 2005 sessione: Il Nuovo Piano di Indirizzo Territoriale Discussione e analisi con gli enti locali con presentazione del libro Paolo Ventura (cur.), Rassegna di piani territoriali e urbanistici in Toscana, Firenze, 2005, e commento di Carlo Natali, Università di Firenze, e di Francesco Caputo, Regione Toscana.
Workshop internazionale: European Science Foundation - Forward Look on Urban Science, 6th Workshop, Stockholm 17-18/2 2005, Urban Knowledge for City Making Integrating Science, Technology and Engineering. Workshop a Evora (Portogallo) 23th/24th/25th.04.2007 Evora e a Praga (Cecoslovacchia) 27th/28th/29th.09.2007 sul tema Urban development and rural area protection nel quadro della ricerca c27 nel maggio e settembre 2007. Partecipazione e organizzazione scientifica, dello workshop Natural and Cultural Heritage: an Asset or a Liability? in data May 11th -13th 2009, La Granja, Spain.
Membro del Comitato scientifico della XVI conferenza Vivere e camminare in Città XVI Conferenza Internazionale, “I giovani e gli spazi urbani”, Brescia, 11-12 Giugno 2009 (insieme a Roberto Busi, Margherita Chang Ting Fa, Dominique Fleury, Maurizio Tira) e presidente di sessione (http://www.euromobility.org/Programmi/Brescia_11-12giu09.pdf).
Organizzazione scientifica e presidenza di sessione della giornata di studi Didattica e prassi della pianificazione urbanistica in Emilia tenutasi a Parma in data 22 giugno 2008 presso il Campus universitario, Viale G. Usberti 69/A, Facoltà di Ingegneria, Sede didattica, Aula O. SDPMDUC COST C27 2011 : Sustainable Development Policies for Minor Deprived Urban Communities - Final Conference of COST Action C27 Feb 22, 2011 - Feb 23, 2011, Parma, Aula Magna dell'Università.

CONCORSI:
Concorso Internazionale per la redazione del Piano Particolareggiato del centro di Bussana Vecchia, frazione di San Remo (con F.Trivisonno, A.Pedrolli, C.Carbone, G.P. Dusi, R.Paloscia, L.Bozzolini e altri, dicembre 1984). Progettazione di un'area da destinarsi a parco pubblico urbano posta a perimetro del centro storico di Certaldo Alta, con F. Trivisonno (capogruppo), L. Bozzolini, C. Carbone, M. Pittalis. (1985, secondo premio). Concorso nazionale di idee per il piano regolatore generale del comune di Volterra (con G.Matarrese, I.Casalini, M.Comodini, F.Montanari, R.Nesti, F.Pasti, consulenza prof.L.Quaroni e altri, dicembre 86, proposta premiata con un rimborso spese). Concorso nazionale di idee per il recupero artistico, architettonico, del castello, delle aree adiacenti e degli edifici limitrofi del comune di Orzinuovi (1986). Concorso nazionale di idee per la sistemazione della piazza del Carmine a Forlì in collaborazione con Gian Franco Di Pietro e Pietro Giorgieri (1986-87, proposta premiata con un rimborso spese). Partecipazione (1990-91) all'interno del gruppo SEURA (A.Payeur, F.Bougnoux, J.Castex, J.M.Fritz, D.Mangin, Philippe Panerai (coordinatore) in collaborazione con Marco Massa al concorso internazionale ad inviti per la sistemazione del settore urbano dalla place de l'Etoile di Strasburgo alla stazione ferroviaria di Kehl promosso dai comuni di Strasburgo e Kehl. (primo premio). Presidente e/o componente di varie commissioni di giudizio di concorsi di progettazione urbanistica.
ATTIVITÀ DI PROGETTAZIONE E PIANIFICAZIONE URBANISTICA:
Varie esperienze di pianificazione specie in ambito di comuni minori con attenzione alla tutela del patrimonio storico, quali le seguenti: Collaborazione al piano per il centro storico di San Giovanni Valdarno (progettisti Edoardo Detti e Gian Franco di Pietro, 1974-1976); Redazione del piano per il centro storico di Bibbiena (Arezzo) negli anni 1979-1982; Consulenza alla redazione del piano per il centro storico di Rassina, Comune di Castelfocognano nel 1981. Collaborazione della stesura della normativa di tutela delle costruzioni in zona agricola di particolare valore culturale ed ambientale nel comune di Bibbiena (Arezzo, progetto Gian Franco Di Pietro) nel 1982; Redazione (con Carlo Carbone) del piano particolareggiato per attrezzature pubbliche (centro civico culturale e sociale) in San Paolo Albanese nel 1982 (Potenza). Variante al Piano Regolatore Generale n. 1 del comune di Botticino (10mila abitanti) in prov. di Brescia (1991-1995). Progettazione urbanistica dell'insediamento residenziale di Barialto (2000 abitanti, Casamassima, Bari) nel 1991 con Antonio Acuto, Carlo Aymonino, Guido Canella, Aldo Rossi, Gianfranco Di Pietro e altri. Variante al Piano Regolatore Generale per le zone agricole del comune di Botticino in prov. di Brescia (1996. Piano di recupero urbanistico di impianto industriale (1995-1996, in collaborazione) in fase di dismissione (area di trasformazione urbana, 11 ha) a Darfo Boario Terme (Brescia). Consulenza (1996) alla redazione del piano di recupero urbanistico di impianto industriale in prospettiva di dismissione (mc 300mila, 10 ha, in collaborazione con Rodolfo Sandrini) a Padova. Progetto del Piano Regolatore Generale del comune di Bibbiena (Arezzo, 11000 abitanti, in collaborazione con Fortunato Fognani, 2001-2009). Progetto del Piano Regolatore Generale (Piano Strutturale e Regolamento Urbanistico) del comune di Chitignano (Prov. Arezzo, 1000 abitanti, in collaborazione con Fortunato Fognani, incarico 2001 - 2010). Progetto Piano Paesistico del Comune di Botticino (2006) Redazione di importanti consulenze giudiziarie in materia urbanistica per la magistratura per la città di Firenze (2008-10). Progetto del Piano di Governo Territorio del Comune di Botticino (2007-2010)

Anno accademico di erogazione: 2020/2021

Anno accademico di erogazione: 2019/2020

Anno accademico di erogazione: 2018/2019

Anno accademico di erogazione: 2017/2018

Anno accademico di erogazione: 2016/2017

Anno accademico di erogazione: 2015/2016

Anno accademico di erogazione: 2014/2015

Anno accademico di erogazione: 2013/2014

Docente di riferimento

Pubblicazioni

Contatti

Telefono
905942