Prof.

MAGAGNOLI Stefano

Professore di II fascia
Via J. Kennedy, 6 43125 PARMA
  • Curriculum Vitae
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

Professore Associato di Storia economica, in data 4 dicembre 2014 ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale a Professore Ordinario nel medesimo settore disciplinare. Insegna Storia Economica e Storia dell’integrazione europea all’Università degli Studi di Parma. È Chercheur Associé del Centre d’Etudes des Mondes Moderne et Contemporaine dell’Université “Michel de Montaigne” – Bordeaux 3. Negli anni passati ha insegnato anche Storia della comunicazione e dell’informazione all’Università di Modena e Reggio Emilia e Storia economica dell’innovazione all’Università di Bologna. Nel 2012 è stato docente presso l’Universitad Nacional de la Plata (Argentina).
Laureato in Storia contemporanea all’Università di Bologna nel 1988, ha conseguito il Dottorato di ricerca all’Università di Torino nel 1996 e, nel biennio 1998-200, ha proseguito la formazione post dottorale all’Università di Modena e Reggio Emilia. Nel 1998-1999, è stato Borsista della Fondazione “Luigi Einaudi” di Torino e, dal 1994 al 2001, Ricercatore dell’Istituto Storico della Resistenza di Modena. Dal 2002 al 2014 è stato Ricercatore di Storia Economica presso l’Università di Parma. Dal 2009 al 2012 è stato membro del Collegio del dottorato in storia dell’Università di Bologna.
Dal 1998 al 2001 è stato Direttore della rivista di studi storici “Novecento” edita da Carocci; attualmente è Caporedattore della rivista “Sviluppo locale”, edita da Rosenberg&Sellier.
Nel 2009 è stato tra i fondatori di Food Lab (Laboratorio per la storia dell’alimentazione; www.foodlabunipr.it) costituito all’interno del Dipartimento di Economia dell’Università di Parma, ricoprendo ora il ruolo di Ricercatore Associato e Membro del Comitato Scientifico. Nel 2014 è stato tra i fondatori del network FHnet (Food Heritage Network; www.fhnet.eu, site under construction) costituito da: Università di Parma; Université “Michel de Montaigne” – Bordeaux 3; Université “François Rabelais” di Tours; University of Adelaide (Australia); Cattedra Unesco “Sauvegarde et valorisation des patrimoines cultures alimentaires” associata all’Università “François Rabelais” di Tours. Inoltre è membro dell’Equipe di lavoro del Progetto di ricerca TERESMA Produits des terroirs, espaces et marchés, hier et aujourd’hui (2016-2020) finanziato dalla Regione Aquitania e promosso dall’Università Bordeaux 3.
Nell'ambito dei progetti PRIN si segnalano le seguenti attività:
- dal 2010 al 2012: membro del gruppo di ricerca principale del progetto "Contraffazione versus marca: una sfida ricorrente nella storia economica" (prot. 2008N579SS_001), coordinato da C.M. Belfanti (Università di Brescia).
- PRIN 2010-2011 (anno 2012): responsabile unità di ricerca di Parma del progetto "Tipicità, autenticità e marchio nella costruzione della qualità del prodotto agroalimentare italiano" (prot. 2010EK2S3P_008), coordinato da C.M. Belfanti (Università di Brescia). Il progetto ha superato la fase di preselezione con il punteggio di 95/100 e 100/100, mentre nella fase finale ha ottenuto una valutazione complessiva di 72/100 che non ha consentito di accedere al finanziamento ministeriale.
La sua produzione scientifica conta circa 80 titoli tra monografie e articoli, molti in pubblicazioni internazionali.
I principali percorsi di ricerca di ricerca seguiti sono:
- Storia delle istituzioni locali in età contemporanea.
- Storia delle politiche industriali in età contemporanea, con particolare riferimento al sostegno istituzionale alle imprese.
- Storia delle élite e dei gruppi dirigenti in età contemporanea, con particolare riferimento al “Modello emiliano”.
- Storia dell’alimentazione e in particolare dell’evoluzione della tipicità.
È in particolare su quest’ultimo tema che si sono concentrati gli interessi di ricerca nell’ultimo quinquennio, ampliando una pista di indagine intrapresa individualmente nel 2005 (L’invenzione “industriale” della tradizione: il cartello dell’Aceto balsamico tradizionale di Modena, in “Food and History”, vol. 3, n. 1), che ha poi trovato riscontro nell’attività di ricerca collettiva di Food Lab. A partire dalla sua fondazione, Food Lab ha infatti permesso di costruire un importante network di relazioni internazionali, che si sono negli anni consolidate offrendo l’opportunità di partecipare a numerosi convegni internazionali nell’ambito dei Food Studies e, per quanto riguarda il profilo personale, della Food History.
Parma ha infatti ospitato nel 2010 il Convegno internazionale La tipicità nella storia. Tradizione, innovazione e territorio (Parma-Langhirano 9-11 settembre), i cui atti, curati da G. Ceccarelli, A. Grandi, S. Magagnoli sono stati pubblicati in Typicality in History. Tradition, Innovation, and Terroir / La typicité dans l’histoire. Tradition, innovation et terroir, Peter Lang, Bruxelles, 2013. A tale iniziativa ha fatto seguito, nel 2014, il Workshop Internazionale Prodotti, territorio e tipicità: la valorizzazione economica dei beni immateriali – Produits, terroir et typicité: la valorisation économique des biens immatériels (Parma, 12 maggio), momento fondativo di FHnet.
Nell’ambito di queste relazioni sono da segnalare le seguenti partecipazioni a Convegni internazionali:
- Prodotti tipici e avatar industriali: democratizzazione del lusso o contraffazione? Relazione presentata al Colloque International Luxes et internationalisation (XVe-XIXe siècles), Università di Neuchatel, 25-27 giugno 2009 (con A. Grandi).
- Le goût de la typicité. Relazione presentata al Colloque International Des goûts et des industries. La fabrique industrielle des goûts, XIXe-XXe siècles, Università di Neuchâtel, 13-14 novembre 2009 (con A. Grandi e G. Ceccarelli).
- Avatar: entre tradition et innovation. Un modèle historique et économique pour les produits typiques. Relazione presentata al Colloque International Les trajectoires de l’innovation de l’agroalimentaire et la construction européenne, Università “François Rabelais” di Tours, Tours, 6-7 maggio 2010 (con G. Ceccarelli).
- Avatar: la costruzione di un modello storico-economico per i prodotti tipici. Relazione presentata al Convegno Internazionale La tipicità nella storia. Tradizione, innovazione e territorio, Parma-Langhirano, 9-11 settembre 2010 (con G. Ceccarelli e A. Grandi).
- A “made in Italy” made by English: How Marsala Wine Became a Typical Product of Italy. Relazione presentata a “Third European Congress on World and Gobal History at the London School of Economics”, Londra 14-17 aprile 2011 (con A. Grandi e G. Ceccarelli).
- Lands and Skills. Relazione presentata al XX Congresso Internazionale della World History Association, Università di Beijing, 7-10 luglio 2011 (con F. Giusberti).
- The House of the Rising Tomato. Relazione presentata al Convegno Internazionale dell’ICREFH The History of the European Food Industry in the nineteenth and the first half of the twentieth century, Bologna, 13-16 settembre 2011 (con A. Grandi).
- From “local reputation” to “country branding”: a theoretical framework. Relazione presentata al XVI World Economic History Congress The roots of Development, Session From guild marks to the Made in…: marks of origin and country branding in the global economy (15th-20th centuries), Università di Stellenbosch (ZA), 9-13 luglio 2012 (con F. Giusberti).
- La naissance de l’industrie de tomates à Parme. Relazione presentata al Colloque International, Fruits & légumes de part et d’autre de la Méditerranée, XVe - XXe siècles, Université Ibn Tofaïl, Kénitra (Moroc), 31 ottobre – 1° novembre 2013.
- Est-ce la ville qui construit les produits typiques? Réputation et terroir à partir d’une perspective italienne. Relazione presentata al Colloque International, Ville et valorisation des produits des terroirs. Sources, méthodes et approches comparatives à l’échelle internationale, Université de Bordeaux 3, 21-22 novembre 2013.
- Carosello: a marketing tool to promote a new style of food consumption in Italy. Relazione presentata alla Conferenza Internazionale, Food Studies: A Multidisciplinary Menu, University of Adelaide (Australia), 17-19 febbraio 2014.
- La globalizzazione del gusto. Esposizioni universali e prodotti alimentari. Relazione presentata al Convegno Internazionale, Esposizioni Universali in Europa. Attori, pubblici, memorie tra metropoli e colonie, 1851-1939 (World Exhibitions in Europe. Players, publics, cultural heritages between metropolis and colonies 1851-1939), Università di Padova (in collaborazione con l’Université Paris Diderot 7 e con il patrocinio del Bureau International des Expositions, BIE), 13-15 novembre 2014.
- Est-ce que la politique italienne mange à la française? Relazione presentata al Colloque Le Modèle Alimentaire Français: diffusion, adaptations, transformations, oppositions à travers le monde (17e-21e siècles), Université « François Rabelais » Tours, 3-5 dicembre 2014.
- Parmesan cheese: the Industrialization of Typicality, Relazione presentata al XVII World Economic History Congress Diversity in Development, Session Production, trade and business organization in the dairy sector between early industrialization and globalization, Università di Kyoto (JP), 3-7 agosto 2015.
- Does Italian Politics eat French style? Relazione presentata al 5th Asian Food Study Conference (AFSC) Foods initiate all Rituals, organizzato da The Institute of Chinese Food Culture Studies of Zhejiang Gongshang University, Nishan Cultural Tourism Group in collaborazione con China Food Rituals Museum, Qufu (Repubblica Popolare Cinese), 16-18 ottobre 2015.

Sul tema delle mense aziendali sono in corso di pubblicazione due lavori scritti insieme a Daniela Adorni, previsti in uscita nel 2016.
- Manger à la FIAT (des années 1960 à nos jours), in La Gamelle et l’outil. Manger au travail en France et en Europe du XVIIIe siècle à nos jours, Nancy, Arbre Bleu.
- Mangiare in Fiat. Le mense aziendali tra sociabilità e confronto politico, in “RISES - Ricerche di Storia Economica e Sociale”.

Anno accademico di espletamento: 2019/2020

Anno accademico di espletamento: 2018/2019

Anno accademico di espletamento: 2017/2018

Anno accademico di espletamento: 2016/2017

Anno accademico di espletamento: 2015/2016

Anno accademico di espletamento: 2014/2015

Anno accademico di espletamento: 2013/2014

Docente di riferimento

Ultime pubblicazioni:

Contatti

Telefono
032009