• Curriculum Vitae
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

Paolo Ciampolini si è laureato (con lode) in Ingegneria Elettronica nel 1983, a Bologna, Italia. Ha ottenuto il dottorato di ricerca in Elettronica e Informatica nel 1989. Dal 1990 al 1992 ha lavorato al DEIS, presso l'Univ. di Bologna, come ricercatore. Dal 1992 al 1998 è stato con l'Univ. di Perugia, Italia, come Professore Associato. Dal 1998 al 2001 è stato Professore Associato di Elettronica presso l'Univ. di Parma, Italia. Dal 2001 è professore ordinario presso la stessa Università. Dal 2001 al 2010 è stato Presidente del Consiglio di Corso di Laurea in Elettronica dell'Università degli Studi di Parma.
La sua attività di ricerca è iniziata nel campo dei modelli fisici e numerici di dispositivi a semiconduttore, collaborando a numerosi progetti di ricerca nazionali e internazionali. In questo contesto, in particolare, ha sviluppato alcuni codici di simulazione di dispositivi, caratterizzati da modelli avanzati di trasporto di vettori. Ha anche lavorato nella modellazione di sensori a stato solido a semiconduttore. Successivamente, ha lavorato su dispositivi e circuiti ad alta frequenza, con particolare attenzione alla propagazione del segnale e ai problemi di integrità all'interno dei circuiti integrati.
In collaborazione con l'Istituto Italiano di Fisica Nucleare (INFN) e l'Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare (CERN, Ginevra, Svizzera), ha contribuito ad alcune attività relative a dispositivi e circuiti da impiegare in esperimenti di fisica delle alte energie. In particolare, ha lavorato all'ottimizzazione di sensori di radiazione allo stato solido, alla modellazione della resistenza alla radiazione dei circuiti integrati e allo sviluppo di alcuni circuiti nelle sezioni di read-out e front-end.
Successivamente è stato coinvolto in attività legate alle tecnologie assistive presso l'Università di Parma, gestendo diversi progetti in questo campo e mirando allo sfruttamento delle ICT per sostenere la vita indipendente delle persone anziane e delle persone con disabilità. È stato Presidente dell'ex Centro di Collaborazione sulle Tecnologie Assistive (Centro TAU) dell'Università di Parma.
In tale ambito si è occupato in particolare dello sviluppo di tecniche di monitoraggio non invasivo per scenari di Invecchiamento Attivo e in salute. In questo ambito ha coordinato le attività relative alla progettazione dei sensori, allo sfruttamento delle tecnologie “Internet of Things” e alle tecniche di analisi dei dati, basate su approcci di machine learning.
Paolo Ciampolini è autore o coautore di circa 240 articoli, pubblicati su riviste internazionali o su atti di convegni internazionali.
Ha ricoperto responsabilità di coordinamento scientifico nel progetto “FOOD” (AAL-JP, EU, 2011-2013) e “HELICOPTER” (AAL-JP, EU, 2013-2016). È stato coordinatore europeo del progetto “NOAH” (AAL-JP, EU, 2016-2019) e ha partecipato al progetto “ACTIVAGE” (H2020 IoT-LSP, EU, 2017-2021). Ha fatto parte dell’Advisory Board di alcuni progetti europei. Attualmente è nel Consiglio Direttivo di CLUST-ER Health, l'associazione regionale che riunisce grandi aziende, PMI, laboratori e centri di ricerca, strutture attive nel settore sanitario in Emilia Romagna.
La sua attività di insegnamento ha coperto un'ampia gamma di argomenti legati all'elettronica Attualmente è titolare del corso “Elettronica 1” per la laurea triennale a Parma, trattando i fondamenti dei dispositivi elettronici e dei circuiti digitali di base. Inoltre, presso la laurea magistrale, insegna nel corso di “Progettazione digitale”, occupandosi di architetture digitali avanzate e design a basso consumo. È stato anche responsabile del corso “ICT for Health and Wellbeing”, per studenti di Elettronica e Telecomunicazioni. In precedenza, è stato responsabile di corsi relativi alla progettazione logica, architettura dei computer, circuiti analogici di base, microelettronica, progettazione VLSI, fisica dei dispositivi a semiconduttore. È coinvolto anche in attività di cooperazione internazionale ed è regolarmente visiting professor presso l'Università di Scienze Applicate INES-Ruhengeri a Musanze, Ruanda.

Anno accademico di erogazione: 2022/2023

Anno accademico di erogazione: 2021/2022

Anno accademico di erogazione: 2020/2021

Anno accademico di erogazione: 2019/2020

Anno accademico di erogazione: 2018/2019

Anno accademico di erogazione: 2017/2018

Anno accademico di erogazione: 2016/2017

Anno accademico di erogazione: 2015/2016

Anno accademico di erogazione: 2014/2015

Anno accademico di erogazione: 2013/2014

Docente di riferimento

Pubblicazioni

Contatti

Telefono
905828