Prof.

BIANCHI Luca

Ricercatore
Via Università, 12 43121 PARMA
Settore scientifico disciplinare:
DIRITTO PROCESSUALE CIVILE (IUS/15)
  • Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

Laureato in giurisprudenza nell’Università di Parma con tesi dal titolo “L’effetto devolutivo dell’appello”, ha quindi conseguito il titolo di dottore di ricerca in diritto processuale civile presso l’Università statale di Milano. Ha svolto attività di ricerca presso l’Università di Bielefeld (Germania) – cattedra Prof. W. Grunsky e l’Università di Innsbruck (Austria) - cattedra Prof. B. König. Nel 2000 ha pubblicato la monografia I limiti oggettivi dell’appello civile, Cedam, Collana Processo e giudizio diretta da G. Tarzia. Nel 2006 è divenuto ricercatore in Diritto processuale civile (Ius 15) presso l’Università di Parma. Dal 2009 è ricercatore confermato presso la medesima Università. Dall’anno accademico 2009-2010 ha  l’incarico per l’insegnamento di Diritto dell’arbitrato e della mediazione civile (Ius 15) – 6 CFU; negli anni accademici 2009-2010 e 2010-2011 ha avuto un modulo nell’ambito del corso di Diritto processuale civile. Ha inoltre svolto diverse ore di lezione a partire dal 2006 nell’ambito della Scuola per le Professioni legali presso l’Università di Parma. L’attività scientifica degli ultimi anni è stata dedicata soprattutto allo studio del diritto processuale della famiglia e dell’arbitrato. Sono stati pubblicati articoli e note a sentenza in riviste specializzate dedicati a queste materie (v. elenco pubblicazioni). Ha inoltre collaborato alla redazione di vari Commentari in materia di processo tributario, processo civile, giudizio di separazione e divorzio (v. elenco pubblicazioni). Nel 2012 ha pubblicato la monografia Il giudizio di modificazione delle condizioni di separazione dei coniugi di cui all’art. 710 c.p.c., Edizioni scientifiche italiane, collana del Giusto processo civile. Dal 2012 svolge periodicamente attività di ricerca presso l’Università di Heidelberg (prof. B. Hess), approfondendo il tema del rapporto tra il giudice e l’arbitro (in particolare la disciplina dell’exceptio compromissi e del principio Kompetenz-Kompetenz) nell’ordinamento italiano ed in quello tedesco.

Martedi ore 15.30 - 18.30

Giovedi ore 15.30 - 18.30

Anno accademico di espletamento: 2019/2020

Anno accademico di espletamento: 2018/2019

Anno accademico di espletamento: 2017/2018

Anno accademico di espletamento: 2016/2017

Docente di riferimento

Contatti

Telefono
034518