• Presentazione
  • Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca
  • Terza Missione

Insegnamenti impartiti:

- Chimica Generale ed Inorganica per la Laurea Triennale di Scienze Geologiche

- Chimica Metallorganica per le Lauree Magistrali di Chimica Industriale e Chimica

L'attività di ricerca è rivolta alla preparazione di materiali porosi conteneti specie metalliche per l'adsorbimento ed il rilascio controllato di specie molecolari di interesse ambientale, agronomico e nutraceutico, così come alla valoriozzazione di "waste" di origine naturale (lignina) per applicazioni in ambito agronomico e zootecnico.

- Membro del Collegio di Dottorato in Scienze Chimiche dell'Università di Parma.

- Coordinatore di una Unità di Ricerca di Parma afferente al Consorzio Interuniversitario di Reattività Chimica e Catalisi (CIRCC)

- Appassionato di pesca alla trota

 

Il Prof. Paolo Pelagatti nasce a Parma il 30-09-1968 e si laurea in Chimica presso l'Università di Parma nel 1993. Nel 1998 completa il Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche presso lo stesso Ateneo. L'anno successivo diviene assegnista presso l'Istituto Nazionale per la Fisica della materia (I.N.F.M.) , Unita di Ricerca dell'Università di Parma. Nel 1999 diviene Ricercatore Universitario (SSD CHIM03) presso l'Ateneo di Parma e nel 2014 Professore Associato (SSD CHIM03) presso lo stesso Ateneo.

 

L'attività di ricerca, testimoniata da circa 90 pubblicazioni su riviste scientifiche, partecipazione a numerosi congressi nazionali ed internazionali, pubblicazione di brevetti, è rivolta principalmente alle seguenti tematiche di ricerca:

 

1) Crystal Engineering organometallico: sintesi e caratterizzazione di composti organometallici di metalli di transizione in grado di adsorbire in modo reversibile composti organici volatili tramite processi solido-gas

2) Sintesi e caratterizzazione di Metal-Organic-Framework (MOF) microporosi per l'incapsulamento ed il rilascio controllato di specie molecolari ad azione antibatterica/antifungina

3) Valorizzazione della lignina proveniente dall'industria della carta per la preparazione di pesticidi a basso impatto ambientale

 

La ricerca è sviluppata in collaborazione con diversi atenei italiani (Università di Milano, Università di Torino, Università Milano-Bicocca) e stranieri (Cape Town University), così come con aziende italiane ed estere.

 

ORCID: orcid.org/0000-0002-6926-2928

h-index: 26

 

Editor della rivista scientifica Scientific Reports (Nature Publishing Group)

 

Incarichi accademici:

- Presidente Vicario del Consiglio Unificato dei Corsi di Laurea in Chimica dell'Università di Parma

- Membro del Collegio di Dottorato in Scienze Chimiche dell'Università di Parma

- Rappresentante dell'Università di Parma nel Consiglio del Consorzio Interuniversitario di Reattività Chimica e Catalisi (C.I.R.C.C.)

Previa appuntamento tramite email o telefono.

Anno accademico di erogazione: 2021/2022

Anno accademico di erogazione: 2020/2021

Anno accademico di erogazione: 2019/2020

Anno accademico di erogazione: 2018/2019

Anno accademico di erogazione: 2017/2018

Anno accademico di erogazione: 2016/2017

Anno accademico di erogazione: 2015/2016

Anno accademico di erogazione: 2014/2015

Anno accademico di erogazione: 2013/2014

Docente di riferimento

Altri incarichi

PhD

Vice-Presidente del Consiglio Unificato dei Corsi di Laurea in Chimica (CUCHIM)

Linee di ricerca

- Sintesi e caratterizzazione di materiali porosi derivanti da una razionale combinazione di ioni metallici e linker organici politopici per adsorbimento di specie molecolari gassose e liquid. Particolare interesse è rivolto a molecule di interesse ambientale (anidride carbonica) e agronomico/nutraceutico (oli essenziali di origine naturale) - Valorizzazione della lignina per applicazioni in ambito agronomico e zootecnico

Pubblicazioni

Orcid

orcid.org/0000-0002-6926-2928

Patents

Essenatial oils derivatives, their preparation and uses

WO2016/185249A1

Other

Contratti di ricerca rivolti alla funzionalizzazione di polifenoli di origine naturale per applicazioni in ambito agrochimico e zootecnico finanziati da Green Innovation GMBH (Austria) e UPM-Kymmene (Finlandia).