Prof.ssa

VERNIZZI Chiara

Professore di I fascia
Full time Equivalent: 
1
Settore scientifico disciplinare:
DISEGNO (ICAR/17)
  • Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca
  • Terza Missione

Chiara Vernizzi dopo gli studi classici si laurea in Architettura presso il Politecnico di Milano nel 1991 (100/100); nel 1999 è Dottore di Ricerca in "Disegno e Rilievo del Patrimonio Edilizio". Dal 2002 è Ricercatore, dal 2010 Professore Associato di Disegno (ICAR17) e dal 31.12.2018 Professore Ordinario di Disegno presso il Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell'Università di Parma.

L’attività di ricerca scientifica si sviluppa nei settori del Disegno e del Rilievo architettonico ed urbano, e in particolare sui metodi e gli strumenti di rappresentazione della città e sull'utilizzo degli strumenti informatici per la restituzione grafica del rilevamento di architetture e contesti urbani storici, oltre che sulla rappresentazione grafica moderna e contemporanea del progetto di architettura.

Ha all’attivo oltre 100 pubblicazioni tra articoli su riviste e libri nazionali e internazionali,in atti di convegni nazionali e internazionali e monografie sui temi della Geometria Descrittiva, del Rilievo e del Disegno dell'Architettura e soprattutto sul Rilievo e della Rappresentazione della città.

Tra queste, si segnalano: Considerazioni sul rilevamento per la valutazione strutturale di architettura storica monumentale: le volte della navata centrale del Duomo di Parma. – su “Disegnare. Idee, immagini.” N. 35/2007, Gangemi Editore, Roma, dicembre 2007; Santa Maria del Quartiere a Parma: dalle rappresentazioni storiche all’analisi grafica. – su “Ikhnos. Analisi grafica e storia della rappresentazione”. Lombardi Editori – Siracusa, 2008; Parma e la via Emilia. Città storica, città moderna e asse fondativo: rilievo e rappresentazione. RRR02, Mattioli 1885, Fidenza, 2004; Disegno e Geometria - con M. Bocconcino e Anna Osello - nella collana Il Disegno e l’Ingegnere, Levrotto & Bella, Torino, 2006; Il Disegno del territorio, della città e dell’architettura. Applicazioni per allievi ingegneri e architetti. - con Maurizio Bocconcino, Anna Osello e Andrea Zerbi - nella collana Il Disegno e l’Ingegnere, Levrotto & Bella, Torino, 2010; Il Disegno in Pier Luigi Nervi. Dal dettaglio della materia alla percezione dello spazio. RRR05, Mattioli1885, Fidenza, 2011.

2003 - è nominata Rappresentante di Facoltà, nel Comitato Tecnico Scientifico per il Corso IFTS “Tecnico superiore conduzione cantieri edili – Tecnico di cantiere edile”;

2008 aprile – è membro eletto come rappresentate della fascia dei Ricercatori nella Giunta del Dipartimento di Ingegneria Civile,d ell’Ambiente, del Territorio e Architettura dell’Università degli Studi di Parma (fino al 23/12/2010, data di immissione nella fascia dei Professori Associati)

Dal maggio 2011 è eletta Membro del Comitato Scientifico d’Area (Comitato 108, Ingegneria Civile e Architettura) dell’Università degli Studi di Parma, per il settore Ingegneria Civile e Architettura.

Dal settembre 2012 è nominata referente per le attività di orientamento in ingresso relativamente al Corso di Laurea in Ingegneria Civile e Ambientale, al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Civile e al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, attivi presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura.

Dal gennaio 2013 fino al gennaio 2017 è nominata membro del GAV - Gruppo di Autovalutazione per la redazione del Rapporto di Riesame e della SUA relativamente ai seguenti corsi di laurea: Laurea Triennale in Ingegneria Civile e Ambientale; Laurea Magistrale in Ingegneria Civile, attivi presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura.

Dal settembre 2015 a marzo 2017 è nominata referente per le attività di Alternanza Scuola/Lavoro riferibili al al Corso di Laurea in Ingegneria Civile e Ambientale attivo presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura.

Dal marzo 2017 è membro del Presidio di Qualità di Dipartimento (Dipartimento di Ingegneria e Architettura), in rappresentanza dell’Unità di Architettura. Partecipa al sottogruppo Ricerca.

Dal novembre 2017 è Delegata del Rettore per l’Orientamento.

DAL XVIII°, XIX° e XXIII° ciclo è membro del collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Civile (curriculum Disegno e Rilievo del Patrimonio edilizio) attivo presso l’Università degli Studi di Parma, nel cui ambito è relatore di diverse tesi di Dottorato.

Dal XXIV° ciclo è membro del collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in Forme e Strutture dell’Architettura attivo presso l’Università degli Studi di Parma.

Dal XIX° ciclo è membro del collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Civile e Architettura attivo presso l’Università degli Studi di Parma.

Dal 2018 rappresenta l'Unità di Architettura nel Dottorato di Ricerca in Ingegneria e Architettura all'interno della Scuola di Dottorato del Dipartimento di Ingegneria e Architettura.

Attività extra Ateneo:

2016 è membro del Consiglio Didattico del Master Interateneo di II livello eBIM: existing building information modeling per la gestione dell’intervento sul costruito. Sede Amministrativa Università di Ferrara. Direttore prof. Marcello Balzani.

2017 è membro del Consiglio Didattico  e Vice Direttore del Master Interateneo di II livello eBIM: existing building information modeling per la gestione dell’intervento sul costruito. Sede Amministrativa Università di Ferrara. Direttore prof. Marcello Balzani.

2018 è membro del Consiglio Didattico  e Vice Direttore del Master Interateneo di II livello eBIM: existing building information modeling per la gestione dell’intervento sul costruito. Sede Amministrativa Università di Ferrara. Direttore prof. Marcello Balzani.

2018 è eletta membro del Comitato Tecnico Scientifico dell’Unione Italiana Disegno (UID), Società Scientifica di riferimento per il Settore Scietnifico Disciplinare ICAR 17/DISEGNO , cui appartiene dal 1993.

Attività di Valutazione e Referaggio nell'ambito di convegni nazionali e internazionali nonché presso riviste e collane editoriali e progetti di ricerca di rilevante interesse nazionale:

2011 - referee per la rivista Journal of Civil Engineering and Architecture

2013 marzo – è valutatore di progetti FIRB nella fase di preselezione del bando Futuro in ricerca 2013.

2015 - peer reviewer per il 37° Convegno internazionale dei Docenti della Rappresentazione UID “Disegno &Città. Drawing & City”, Torino, 17, 18, 19 settembre 2015

2016 -  peer reviewer per il 38° Convegno internazionale dei Docenti della Rappresentazione UID “Le Ragioni del Disegno. The Reasons of Drawing”, Firenze, 15, 16, 17 settembre 2016

2017 -  peer reviewer per il 39° Convegno internazionale dei Docenti della Rappresentazione UID “Territori e Frontiere della Rappresentazione. Territories and Frontiers of Representation”, Napoli, 14, 15, 16 settembre 2017

2018 -  peer reviewer per il 40° Convegno internazionale dei Docenti della Rappresentazione UID “Rappresentazione/Materiale/Immateriale. Drawing as (in)tnagible representation”, Milano, 13, 14, 15 settembre 2018

2019 -  Membro del comitato scientifco del 41° Convegno internazionale dei Docenti della Rappresentazione UID “Riflessioni/Reflections. L’arte del disegno/il disegno dell’arte. The art of Drawing/the drawing of art”, Perugia 19-20-21 settembre 2019

Ha partecipato a numerosi convegni con interventi e relazioni personali.

Su appuntamento da concordare via mail (chiara.vernizzi@unipr.it) presso il mio ufficio al piano terra della palazzina 9 del Dipartimento di Ingegneria e Architettura

Anno accademico di espletamento: 2019/2020

Anno accademico di espletamento: 2018/2019

Anno accademico di espletamento: 2017/2018

Anno accademico di espletamento: 2016/2017

Anno accademico di espletamento: 2015/2016

Anno accademico di espletamento: 2014/2015

Anno accademico di espletamento: 2013/2014

Docente di riferimento

Docente tutor

Linee di ricerca

Nell’ambito del settore disciplinare ICAR/17 – DISEGNO dal 1995 partecipa alle attività di ricerca del gruppo di Disegno. Nello specifico ha operato nelle seguenti ricerche istituzionali: NEI GRUPPI MURST 40% - COFIN - PRIN: _1994-1995-1996: RAPPRESENTAZIONE DELL’ARCHITETTURA E DELL’AMBIENTE: PRINCIPI COSTITUTIVI DEL PROGETTO TRA ARTIFICIO E NATURA Coord. Naz.: Prof. Rosalia La Franca (1994); Prof. Costantino Corsini (1995 e 1996) Titolo specifico del progetto di ricerca svolta dall’unità operativa dell’Università di Parma: Il rapporto tra artificio e natura nelle città di mare: Trieste, e di terra: Parma – Coord. Unità operativa : Prof. Giovanni Ceiner _1998-1999: STRUMENTI E CRITERI PER L’ANALISI E LA RIQUALIFICAZIONE DEI MARGINI URBANI DEGRADATI Coord. Naz.: Prof. Roberto de Rubertis Titolo specifico del progetto di ricerca svolta dall’unità operativa dell’Università di Parma: Analisi grafica per il monitoraggio delle strutturazioni formali e tecnologico-costruttive dell’architettura nel margine tra città e territorio– Coord. Unità operativa : Prof. Alberto Mambriani _2000-2001: IL RILEVAMENTO URBANO: TIPOLOGIA, PROCEDURE, INFORMATIZZAZIONE Coord. Naz.: Prof. Cesare Cundari Titolo specifico del progetto di ricerca svolta dall’unità operativa dell’Università di Parma: Parma -rilievo dell’immagine urbana: elementi, tipologie, caratteristiche nei percorsi Principali (Parma e la via Emilia) – Coord. Unità operativa : Prof. Paolo Giandebiaggi _2002-2003: IL RILIEVO URBANO PER “SISTEMI COMPLESSI”: UN NUOVO PROTOCOLLO PER UN SISTEMA INFORMATIVO DI DOCUMENTAZIONE E GESTIONE DELLA CITTA’ Coord. Naz.: Prof. Cesare Cundari Titolo specifico del progetto di ricerca svolta dall’unità operativa dell’Università di Parma: Rilievo urbano e documentazione degli organismi conventuali trasformati: da sistema architettonico religioso a sistema urbano infrastrutturale Coord. Unità operativa : Prof. Paolo Giandebiaggi _2004-2005: CODIFICA DELLA DOCUMENTAZIONE PER LA RAPPRESENTAZIONE E LA GESTIONE INFORMATIZZATA FINALIZZATA ALLA TRASFORMAZIONE DELL’ARCHITETTURA E DELLA CITTA’ Coord. Naz.: Prof. Vitale Cardone Titolo specifico del progetto di ricerca svolta dall’unità operativa dell’Università di Parma: Individuazione degli elementi caratterizzanti per il controllo delle dinamiche trasformative della città e loro organizzazione in sistemi informativi: la periferia storicizzata Coord. Unità operativa : Prof. Paolo Giandebiaggi NEI GRUPPI MURST 60% - FIL: _1994: ANALISI DI TIPI E TECNICHE COSTRUTTIVE DELLA TRADIZIONE URBANA IN AREA EMILIANA IN UNA IPOTESI DI ATTUALIZZAZIONE Responsabile della ricerca: Prof. Anna Barozzi con Prof. Giovanni Ceiner L’indagine sulle rappresentazioni di progetto nelle fasi costitutive dell’edilizia storica, in una ipotesi di riuso delle tecniche costruttive della tradizione, ha ripercorso l’evoluzione del disegno esecutivo nei metodi di rappresentazione e nelle convenzioni grafiche utilizzate. _1997-1998: IL DISEGNO DI ARCHITETTURA DALL’ILLUMINISMO AI GIORNI NOSTRI Responsabile della ricerca: Prof. Alberto Mambriani L’indagine è stata finalizzata a verificare l’attualizzazione delle forme espressive grafiche del passato, attraverso un’approfondita indagine sull’iconografia storica, tramite le tecniche informatiche. _2001-2002: STRUMENTI INFORMATICI PER IL RILIEVO E LA RAPPRESENTAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO STORICO Responsabile della ricerca: Prof. Paolo Giandebiaggi La ricerca vuole sperimentare l’utilizzo di alcuni strumenti informatici realizzati per la rappresentazione dell’architettura contemporanea, nella rappresentazione del patrimonio edilizio storico, attraverso la realizzazione di disegni di architetture rilevate nel contesto urbano e territoriale parmense. _2003-2004-2005-2006: STRUMENTI E TECNICHE INFORMATIZZATE PER LA RAPPRESENTAZIONE E LA GESTIONE DELLA DOCUMENTAZIONE E DEI DATI DERIVANTI DAL RILIEVO DI EDILIZIA STORICA Responsabile della ricerca: Prof. Paolo Giandebiaggi La ricerca prevede di sperimentare la creazione e l’applicazione di uno specifico sistema informativo per la catalogazione dei dati dimensionali e, insieme, di tutta la documentazione fotografica, storico-iconografica, normativa, ecc., relativa al patrimonio architettonico storico oggetto d’indagine. _2007: STRUMENTI E TECNICHE INFORMATIZZATE PER LA DOCUMENTAZIONE L’ANALISI E LA RAPPRESENTAZIONE DELLA CITTA’ STORICIZZATA Responsabile della ricerca: Prof. Paolo Giandebiaggi La ricerca prevede l’analisi e la messa a punto di strumenti e tecniche informatizzate per la conoscenza approfondita della parte storicizzata della città, immediatamente esterna al centro storico, attraverso la raccolta e la catalogazione della documentazione iconografica e normativa, nonché attraverso la sua analisi conoscitiva successivamente espressa attraverso specifiche rappresentazioni grafiche e raccolta in opportuni sistemi di catalogazione informatizzata. NELL’AMBITO DEI PROGRAMMI PER L’INCENTIVAZIONE DEL PROCESSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA UNIVERSITARIO: _2004-2005-2006: IL RILIEVO DELL’ANFITEATRO DI DURAZZO: CONOSCENZA DI UN MONUMENTO PER LA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE MONDIALE Responsabile della ricerca: Prof. Paolo Giandebiaggi La ricerca si inserisce all’interno della collaborazione scientifica e tecnica oggetto degli accordi del “Progetto Durres” ed è estesA al monumento dell’anfiteatro di Durazzo con l’obiettivo di curarne l’indagine e lo studio archeologico, il rilievo e lo studio architettonico, la progettazione definitiva del restauro, la progettazione della rifunzionalizzazione e valorizzazione. _2007: ANALISI E DIAGNOSI DELLE STRUTTURE DANNEGGIATE DELLA CITTADELLA DI DAMASCO Responsabile della ricerca: Prof. Carlo Blasi Il Ministero della Cultura della Siria ha indetto una procedura ristretta di offerta per l’incarico di “Analisi e Diagnosi delle strutture danneggiate della Cittadella di Damasco”. Il Bando fa parte di un più ampio accordo di collaborazione tra la Repubblica Italiana e la Repubblica Araba Siriana per la valorizzazione della Città di Damasco, e prevede la partecipazione su invito ristretto a esperti di consolidamento, docenti inquadrati in dipartimenti universitari italiani di ricerca. Oggetto del concorso è l’analisi della situazione statica e il progetto di consolidamento di una parte della Cittadella di Damasco, costituita da tre torrioni in precaria situazione. Il Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Ambiente, del Territorio e Architettura ha vinto la procedura suddetta. 2018: Nell’ambito delle attività connesse al Master di II livello eBIM, PARTECIPAZIONE AL C1 INTENSIVE COURSE ON STRUCTURAL, ENERGY AND ENVIRONMENTAL DIAGOSIS METHODOLOGY AND TOOLS nell’ambito del DIAGNOSIS Project ERASMUS + Barcellona, 5-9 marzo 2018 Nell’ambito del Bando 2018 POR_FESR Emilia Romagna 2014-2020 Asse 1 Ricerca e Innovazione - Progetti di ricerca industriale strategica rivolti agli ambiti prioritari della Strategia di Specializzazione intelligente: 2018: eBIM: EXISTING BUILDING INFORMATION MODELING PER LA GESTIONE DELL’INTERVENTO SUL COSTRUITO Responsabile Scientifico: Prof.ssa Chiara Vernizzi, in rappresentanza del capofila Centro Interdipartimentale Misure “Giuseppe Casnati” Obiettivo del progetto è realizzare un approccio inclusivo all’applicazione degli strumenti BIM nei processi di intervento e gestione del costruito esistente, favorendo la collaborazione tra tutti gli attori della filiera, implementando le tecnologie e le procedure di acquisizione, integrazione, modellazione, rappresentazione e estrazione di dati digitali integrati a supporto di processi di gestione dell’intervento. La gestione dei dati informativi di diversa natura correlati all’intervento sul costruito esistente è un processo complesso che coinvolge attori e competenze diverse. La costruzione di archivi informatizzati, digitali e integrati consente oggi, in virtù della disponibilità di tecnologie e risultati della ricerca accessibili, nuove forme di collaborazione che rappresentano, all’interno della Value Chain, i driver di innovazione di prodotti e servizi. Il presente progetto parte da risultati della ricerca già validati con riferimento a specifiche categorie del patrimonio esistente e a precisi protocolli di gestione dei dati al fine del loro ampliamento e dell’arricchimento del data base semantico correlato.

_ Coordinamento scientifico dei lavori nell’ambito della Convenzione tra Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura dell’Università degli Studi di Parma e Comune di Parma su Documentazione e analisi delle potenzialità trasformative dell’ambito urbano individuato dalle aree circostanti la circonvallazione nord nel tratto compreso tra Piazzale Santa Croce e Piazzale Vittorio Emanuele II e per alcune porzioni degli ambiti coinvolti nei programmi innovativi definiti Contratti di Quartiere II.

Responsabile Scientifico Prof. Paolo Giandebiaggi

aprile 2004/aprile 2005

 

_ Coordinamento e responsabilità scientifica dei lavori nell’ambito della Convenzione tra Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura dell’Università degli Studi di Parma e Insitute for Technologies Applied to Cultural Heritage (Itabc) del Cnr su Rilevamento con strumentazione avanzata (Laser Scanner 3d) delle campate centrali della navata principale del Duomo di Parma.

novembre/dicembre 2005

 

_ Coordinamento e responsabilità scientifica dei lavori nell’ambito della Convenzione tra Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura dell’Università degli Studi di Parma e FOART srl su Collaborazione per l’elaborazione dei Dati derivanti dal Rilevamento con strumentazione avanzata (Laser Scanner 3d) delle campate centrali della navata principale del Duomo di Parma

gennaio/febbraio 2006

 

_ Coordinamento e responsabilità scientifica dei lavori nell’ambito della Convenzione tra Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura dell’Università degli Studi di Parma e Centro Ferrara Ricerche, DIAPReM, Dipartimento di Architettura, Università degli Studi di Ferrara per la  Realizzazione di una banca dati digitale delle morfologie metriche acquisite con tecnologie di rilievo 3D sulla Chiesa di Santa maria del Quartiere in Parma nell’ambito della convenzione tra Fondazione Cassa di Risparmio di Parma e  Università degli Studi di Parma – Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura per “Rilievi architettonici e valutazioni sulla situazione statica e di degrado della Chiesa di Santa Maria del Quartiere in Parma”

Responsabile Scientifico prof. Ivo Iori

marzo/aprile 2007

 

_ Coordinamento e responsabilità scientifica dei lavori nell’ambito della Convenzione tra Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura dell’Università degli Studi di Parma e CRP Technology srl su Rilevamento con strumentazione avanzata (Laser Scanner 3d) delle ancone lignee opera di Antonio Allegri detto “il Correggio” site in Parma (Galleria Nazionale) e  relativa elaborazione dei Dati

giugno/luglio 2008

 

_ Coordinamento scientifico e co-responsabilità scientifica dei lavori nell’ambito della Convenzione tra Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura dell’Università degli Studi di Parma e Comune di Parma per l’analisi preliminare e l’individuazione di linee guida per l’attuazione di un piano di sviluppo dei Centri Commerciali Naturali Oltretorrente e Centro Storico

Responsabile Scientifico Prof. Paolo Giandebiaggi

gennaio 2009/giugno 2010

 

_ Coordinamento scientifico e co-responsabilità scientifica dei lavori di rilievo urbano nell’ambito della Convenzione tra Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura dell’Università degli Studi di Parma e Comune di Navelli (AQ) per la realizzazione di attività relative alla ricostruzione post-sisma del 6 aprile 2009

Responsabile Scientifico Prof. Paolo Ventura

Luglio 2011/ottobre 2012

 

_ Responsabilità scientifica e coordinamento dei lavori di rilievo architettonico nell’ambito della Convenzione tra Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura dell’Università degli Studi di Parma e Sopreintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Ravenna, Ferrara, Forlì-Cesena, Rimini – Centro Opertaivo di Ferrara per la realizzazione del Rilievo  geometrico e storic-critico di Casa Romei a Ferrara

Responsabile Scientifico Prof.ssa Chiara Vernizzi

Aprile/settembre 2014

 

_ Responsabilità scientifica e coordinamento dei lavori di collaudo dei rilievi architettonici esistenti nell’ambito della Convenzione tra Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura dell’Università degli Studi di Parma e Sopreintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Ravenna, Ferrara, Forlì-Cesena, Rimini – Centro Opertaivo di Ferrara per il collaudo dei rilievi esistenti su Palazzo Costabili (Ludovico il Moro) a Ferrara

Responsabile Scientifico Prof.ssa Chiara Vernizzi

Febbraio 2015

 

_ Coordinamento scientifico dei lavori di rilievo architettonico dei fabbricati vincolati ai sensi della D.Lgs. 42/2004 presenti all’interno dell’area ex Bormioli nell’ambito della Convenzione tra Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura dell’Università degli Studi di Parma e Pizzarottti  e C S.p.A. su Caratterizzazione di un caso di recupero di archeologia industriale: la ex Bormioli a Parma

Responsabile Scientifico Prof. Carlo Quintelli

Aprile-settembre 2015

 

_ Responsabilità scientifica e coordinamento dei lavori di rilievo architettonico e tematico del ponte e medioevale della Rocca di Codiponte, nell’ambito della Convenzione tra Dipartimento di Ingegneria Civile, dell’Ambiente, del Territorio e Architettura dell’Università degli Studi di Parma e Amministrazione Comunale di Casola in Lunigiana (MS) per Rilievo, analisi, valutazione della vulnerabilità sismica e supporto tecnico-scientifico nell’individuazione di soluzioni tecniche di intervento di restauro e consolidamento della Rocca e del Ponte medioevale di Codiponte

Responsabile Scientifico Prof.ssa Chiara Vernizzi

Ottobre 2015-giugno 2016

 

Contatti

Telefono
905936
FAX

905924

Ubicazione dell'ufficio
Dipartimento di Ingegneria e Architettura
Parco Area delle Scienze, 181/A
43124 PARMA