Prof.ssa

ROSSI Valeria

Professore di II fascia
Parco Area delle Scienze, 11/a 43124 PARMA
  • Curriculum Vitae
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

1. NOTIZIE PERSONALI

Data di nascita 11.02.1959
Luogo di nascita Chiari (BS) Italia
Residenza Via Piero Chiara, 52 21028 Travedona Monate (Va)
Nazionalità Italiana
Stato civile Coniugata.

2. FORMAZIONE
1978 Maturità scientifica, Liceo Annibale Calini, Brescia.
1983 Laurea in Scienze Biologiche con lode, presso l'Università di Parma.
1983-1984 Assegno di studio per attività di ricerca presso il laboratorio di Limnologia C.C.R.-C.E.E. di Ispra.
1984 Abilitazione alla professione di Biologo.
1984-86 Laureata frequentatrice presso l'Istituto di Ecologia dell'Università di Parma.
1986-89 Corso di Dottorato di Ricerca in Scienze Ambientali istituito dall'Università di Parma (II ciclo).
1987 Idoneità, in un concorso pubblico, ad un posto di biologo presso l'Amministrazione Provinciale di Varese.
1989 Titolo di Dottore di Ricerca in Scienze Ambientali.
1989-92 Attività di ricerca post dottorato presso l'Istituto di Ecologia dell’Università di Parma.

3. POSIZIONI ACCADEMICHE
1990-92 Professore a contratto di “Ecologia vegetale agraria” presso la Facoltà di Agraria dell'Università Cattolica di Piacenza.
1993-2000 Ricercatore confermato presso Dipartimento Scienze Ambientali, Facoltà di Scienze MMFFNN, Università degli Studi di Parma.
2000-oggi Professore associato presso Dipartimento Scienze Ambientali, Facoltà di Scienze MMFFNN Università degli Studi di Parma ora Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità ambientale.

4. ATTIVITA’ ORGANIZZATIVA
2000-oggi Membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Ecologia, ora dottorato in bilogia evoluzionistica e Ecologia Università degli Studi di Parma.
2005-2010 Segretaria del Consiglio di Corso di Laurea di Scienze Biologiche, Università degli Studi di Parma.
2008-2013 Membro del Comitato Scientifico di Area n. 105
2009-2012 Membro della giunta del Dipartimento di Scienze Ambientali, Università degli Studi di Parma.
2012-2014 Segretaria del Consiglio unificato dei CU dei Corsi di Laurea in Scienze della Natura e dell'Ambiente, della LM Star e della LM in Ecologia e Conservazione della Natura, Università degli Studi di Parma.
2013-2014 Segretaria del Consiglio di Corso di Studi in Scienze della natura e dell’Ambiente. Dipartimento di Bioscienze
2013-oggi RAQ (Responsabile Assicurazione Qualità) del Consiglio di Corso di Studi in Biologia.
2013-2016 RAQ del Consiglio di Corso di Studi in Scienze della natura e dell’Ambiente.

5. ATTIVITA’ EDITORIALE
Revisore di manoscritti per le riviste:
Behavioral Ecology,
Crustaceana,
Ecological Modeling,
Fundamental and Applied Limnology,
Journal of Limnology,
Journal of Thermal Biology,
Philosophical Transactions of the Royal Society B,
Turkish Journal of Zoology.

6. ATTIVITÀ DIDATTICA
1990-1992 Corso di “Ecologia vegetale agraria” presso la Facoltà di Agraria dell'Università Cattolica di Piacenza.
1994-1997 “Laboratorio di Integrazione” per il Corso di Laurea in Scienze Ambientali, Facoltà di Scienze MMFFNN, Università degli Studi di Parma.
1996-2010 Corso di “Ecologia animale” per i Corsi di laurea in Scienze Biologiche e Biologia Ecologica, Facoltà di Scienze MMFFNN, Università di Parma.
2000-oggi Corso di “Ecologia” per il corso di laurea in Biologia e Biologia Ecologica, Facoltà di Scienze MMFFNN, Università di Parma, attualmente per il corso di laurea triennale in Biologia, Dipartimento di Bioscienze, Università di Parma.
2002-2013, Corso di “Planctologia” per il corso di laurea in Biologia Ecologica, Facoltà di Scienze MMFFNN, Università di Parma.
2014-oggi Corso di “Planctologia” per il corso di laurea triennale in Biologia, Dipartimento di Bioscienze, Università di Parma.
2007-2009 e 2009-2012 Laboratorio di Biologia delle popolazioni per Laurea Magistrale in Ecologia e Laurea specialistica indirizzo Ecologico
2012-2013 e 2013-2014 Analisi dei sistemi ecologici per laurea triennale in Scienze della natura e dell’ambiente

Dal 2000: membro di commissione per esami di ammissione al corso di Dottoratoto in Ecologia presso l’Università di Parma (2009 e 2012).
Presidente o membro di commissione giudicatrice degli esami di stato di abilitazione all’esercizio della professione di Biologo.
Membro di commissione per esame finale di Dottorato in: Biologia Animale (Università di Modena e Reggio Emilia, 2002; Università di Roma “La Sapienza”, 2002; Università Statale di Milano, 2004), Scienze Ambientali (Università dell’Insubria, 2011), Ecologia e gestione delle risorse (Università della Tuscia, 2006 e 2012).
Membro di commissioni per valutazioni comparative per posti da: ricercatore a tempo determinato (Università di Torino, 2012), ricercatore a tempo indeterminato (Univeristà di Milano Bicocca, 2005; Università di Perugia, 2008), professore associato (Università di Padova, 2005).

L'attività didattica e l'attività di ricerca della candidata si sono costantemente fuse nell'elaborazione di tesi di laurea di studenti di Scienze Biologiche, Scienze Naturali, Laurea triennale in Biologia e Biologia Ecologica, Laurea Magistrale in Ecologia ed Ecologia e conservazione della natura (53 tesi) e di studenti di Dottorato di Ricerca in Ecologia (3 tesi) e sono state oggetto di pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali.

7. ATTIVITÀ SCIENTIFICA E TEMI DI RICERCA
L'attività scientifica è caratterizzata dall'interesse per l'approfondimento dei concetti di base dell'ecologia sviluppando l'interazione tra l'osservazione in natura e un'accurata sperimentazione in laboratorio.
I principali interessi di ricerca hanno riguardato aspetti di base e applicati della biologia di popolazione di crostacei d’acqua dolce. In particolare è stato approfondito lo studio dell’ecologia e della genetica di popolazione di: Heterocypris incongruens, Eucypris virens, Limnocythere inopinata and Darwinula stevensoni (Ostracoda), Daphnia obtusa, D. longispina, D magna and D pulex (Cladocera), Mixodiaptomus kupelwieseri (Copepoda). I marcatori genetici sono stati usati come strumenti per distinguere differenze ecologiche entro specie e tra ecotipi. La variabilità genetica nello spazioe e nel tempo è stata valutatata in relazione all’ecologia e alle caratteristiche biologiche di organismi con diverse modalità riproduttive: partenogenesi geografica in H. incongruens, E. virens e L. inopinata, partenogenesi obligata in D. stevensoni, partenogenesi ciclica in popolazioni di diverse specie di Daphnia. L’approfondimento di questi temi ha consentito di sviluppare ricerche per l’utilizzo di molti di questi organismi come biondicatori e come organismi modello in ecologia evoluzionistica con particolare riferimento all'evoluzione del sesso, alla dormienza e all'effetto matreno.

Metriche bibliografiche
-totale pubblicazioni: 62
-numero totale di citazioni: 795
- numero medio di citazioni per pubblicazione: 14
-h index: 15

Anno accademico di espletamento: 2019/2020

Anno accademico di espletamento: 2018/2019

Anno accademico di espletamento: 2017/2018

Anno accademico di espletamento: 2016/2017

Anno accademico di espletamento: 2015/2016

Anno accademico di espletamento: 2014/2015

  • Anno di corso: 2 - Laurea triennale (DM 270) - BIOLOGIA - Coorte: 2013/2014

Docente tutor

  • Laurea triennale (DM 270) BIOLOGIA A.A. 2019/2020
  • Laurea triennale (DM 270) BIOLOGIA A.A. 2018/2019
  • Laurea triennale (DM 270) BIOLOGIA A.A. 2017/2018

Docente di riferimento

  • Laurea triennale (DM 270) BIOLOGIA A.A. 2019/2020
  • Laurea triennale (DM 270) BIOLOGIA A.A. 2018/2019
  • Laurea triennale (DM 270) BIOLOGIA A.A. 2017/2018
  • Laurea triennale (DM 270) BIOLOGIA A.A. 2016/2017
  • Laurea triennale (DM 270) BIOLOGIA A.A. 2015/2016
  • Laurea triennale (DM 270) BIOLOGIA A.A. 2014/2015

Ultime pubblicazioni:

Contatti

Telefono
905612