Prof.

ARTONI Andrea

Professore di II fascia
Settore scientifico disciplinare:
GEOLOGIA STRATIGRAFICA E SEDIMENTOLOGICA (GEO/02)
  • Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca
  • Terza Missione

FORMAZIONE E IMPIEGHI

- 1983 maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Ulivi" di Parma.

- 1989 Laurea in Scienze Geologiche presso Università degli Studi di Parma A.A. 1988-1989 - Titolo tesi: "Rilevamento geologico e strutturale degli Alti Lessini tra il Vaio di Squaranto e la Val d'Adige" (Sudalpino, provincia di Verona, Italia).

- 1993: Dottorato di Ricerca presso Università degli Studi di Parma e Total S.A. nel Consorzio delle Università di Parma, Pavia, Ferrara e Firenze con Tesi: "Modello sedimentario e di flessurazione di un tratto del margine adriatico in un settore dell'Appennino Centrale".

- 1993/1994 post-dottorato finanziato da una Borsa di Scambio ETH Zurich - Ministero Affari Esteri Periodo presso l’ETH Zentrum-Geologisches Institut di Zurigo (Svizzera) svolgendo ricerche relative all’integrazione dell'analisi stratigrafica e strutturale nello studio di anticlinali di crescita nell'avanfossa miocenica e pliocenica dell'Appennino centrale (Italia).

- 1994-1996 assistente di ricerca presso l’ETH Zentrum-Geologisches Institut di Zurigo (Svizzera) finanziato da BBW (Bundesamt für Bildung und Wissenshaft) Svizzera (BBW Project Nr. 94.0153) svolgendo ricerche nell’ambito del progetto europeo JOULE - “Integrated Basin Studies (Phase II)” relative a danticlinali di crescita nel bacino di Barrême (Alpi occidentali, Francia) e bacino dell'Ebro orientale (Pirenei, Spagna).

- dal 1999 al 2019: Ricercatore presso il Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università degli Studi di Parma.

- dal 2019: professore Associato II fascia presso il Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale dell’Università degli Studi di Parma.

ASSOCIAZIONI

1) AAPG (American Association of Petroleum Geologists) - Membro dal 1986-2002

2) Sociéte Géologique de France - Membro dal 1996 al 2000

3) Società Geologica Italiana - Membro dal 2003

4) European Geosciences Union - Membro dal 2004

5) Geosed (Associazione Italiana per la Geologia del Sedimentario) – Socio dal 2004 al 2010

6) IAS (International Association of Sedimentologists) – Membro dal 2006

7) American Geophysical Union - Membro dal 2007

In qualsiasi momento preferibilmente con preavviso telefonico o email

Anno accademico di erogazione: 2020/2021

Anno accademico di erogazione: 2019/2020

Anno accademico di erogazione: 2018/2019

Anno accademico di erogazione: 2017/2018

Anno accademico di erogazione: 2016/2017

Anno accademico di erogazione: 2015/2016

Anno accademico di erogazione: 2014/2015

Anno accademico di erogazione: 2013/2014

Docente di riferimento

Docente tutor

Altri incarichi

Linee di ricerca

Tettonica e sedimentazione in bacini di avanfossa ed associate catene a pieghe: - Studio delle relazioni tra le strutture deformative, l’organizzazione stratigrafica delle successioni sedimentarie e la sedimentazione all’interno dei bacini sedimentari associati a catene collisionali: bacini di wedge-top, avanfossa e avampaese. - Sviluppo di thrust e sistemi di thrust al fronte delle catene orogeniche. - Analisi dei fenomeni di circolazione di fluidi e paleofluidi contenenti idrocarburi in zone di fronti di catena. Evoluzione paleogenica e neogenica degli orogeni perimediterranei e rischi geologici: - Evoluzione delle catene collisionali dell’area mediterranea (Appennini, Arco Calabro e prisma d’accrezione calabro del Mar ionio) durante gli ultimi 65 milioni di anni. - Definizione delle principali strutture deformative in relazione 1) alla riorganizzazione dei limiti di placca, 2) al loro ruolo nello sviluppo dei rischi geologici (rischio sismico e fenomeni di trasporto in massa sia subarei che sottomarini). Aree di studio: - Appennino Centrale (Fronte catena ed avanfossa adriatica) (ITALIA) - Alpi meridionali (Plateaux di Trento) (ITALIA) - Appennino settentrionale (Appennino Tosco-Emiliano) (ITALIA) - Alpi esterne francesi (Arco di Digne, bacino di Barreme) (FRANCIA) - Appennino meridionale (Basilicata) (ITALIA) - Pirenei (Bacino Tremp-Jaca) (SPAGNA) - Carpazii Occidendali (POLONIA, SLOVAKIA)

Pubblicazioni

Orcid

https://orcid.org/0000-0003-1611-9295

Contatti

Telefono
906314
FAX

905305

Ubicazione dell'ufficio

Plesso di Scienze della Terra - Pad 07

Dipartimento di Scinze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale (SCVSA)

Parco Area delle Scienze 157/A

IT-43124 Parma

Italia