Prof.ssa

TOCCAFONDI Fiorenza

Professore di II fascia
Settore scientifico disciplinare
STORIA DELLA FILOSOFIA (M-FIL/06)
  • Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

POSIZIONE ATTUALE

Dal novembre 2010 è Professore associato nel settore scientifico-disciplinare di Storia della filosofia (M-FIL/06) presso l'Università degli Studi di Parma (Facoltà di Lettere e Filosofia, poi trasformata in «Dipartimento di Antichistica, Lingue, Educazione, Filosofia» - A.L.E.F. e poi in «Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali» – D.U.S.I.C).

FORMAZIONE, POSIZIONI PRECEDENTI, IDONEITÀ E ABILITAZIONI SCIENTIFICHE

- Diploma di Liceo Classico (1982).

- Laurea in Filosofia, Università di Firenze (1987), (110/110 cum laude).

- Borsa di studio DAAD presso la Albert-Ludwigs-Universität di Freiburg i.B (1988).

- Dottorato di Ricerca in Filosofia, Firenze, Bologna, Pisa, Siena (quadriennale, 1988-1992).

- Abilitazione e idoneità, in seguito a concorso ordinario per esami e titoli, per l’insegnamento nelle scuole di istruzione secondaria di II grado per la classe di concorso XLIII – Filosofia, scienze dell’educazione e storia (1992).

- Abilitazione e idoneità, in seguito a concorso ordinario per esami e titoli, per l’insegnamento nelle scuole di istruzione secondaria di II grado per la classe di concorso XLII – Filosofia e scienze dell’educazione e storia (1992).

- Titolo di dottore di Ricerca (novembre 1993).

- Post-dottorato in Filosofia di durata biennale presso l’Università Statale di Milano (1994-1996).

- Perfezionamento in Filosofia presso l’Università di Firenze (a.a. 1997-1998).

- Immissione in ruolo nella Scuola secondaria di II grado per la classe di concorso Filosofia e Storia (A037), 1998.

- Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Filosofia dell’Università degli Studi di Firenze (2000).

- Ricercatrice in Storia della filosofia (M-Fil/06) presso l’Università degli Studi di Parma (dal gennaio 2001 all’ottobre 2010).

- Abilitazione Scientifica Nazionale per il settore concorsuale 11/C5 - STORIA DELLA FILOSOFIA - I Fascia (ASN 2013, DD n.161/2013].

ATTIVITÀ DIDATTICA UNIVERSITARIA

- negli a.a. 2001-2002 e 2002-2003 ha ricevuto dall’Università degli Studi di Parma l’affidamento didattico per «Storia della Filosofia Moderna» presso il Dipartimento di Filosofia (nell’anno 2003-2004 l’affidamento di “Storia della Filosofia Moderna” è stato revocato per l’entrata in maternità della sottoscritta).

- dall’a.a. 2005-2006 ad oggi, è titolare, presso l’Università degli Studi di Parma:

-  dell’affidamento didattico di  «Storia della Filosofia Contemporanea» [12 CFU] per il Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione (prima Interfacoltà in Scienze dell’Educazione e dei Processi Formativi, oggi Corso di Studi in Scienze dell'Educazione e dei Processi Formativi)

dell’affidamento didattico di  «Storia della Filosofia Contemporanea»  [6 CFU] per la laurea Magistrale in Filosofia (oggi Laurea Magistrale in Filosofia Interateneo tra le sedi di Parma, Modena-Reggio e Ferrara).

Nell’a.a. 2015/2016 ha tenuto solo il corso di Laurea Magistrale Interateneo e nell’a.a. 2016/2017 non ha tenuto né il corso per la laurea triennale in Scienze dell’Educazione né il corso per la laurea Magistrale in Filosofia Interateneo per l’aver fruito di congedo dal servizio per motivi familiari dal 22/02/2016 al 30/07/2016 e dal 01/10/2016 al 31/12/2016.  

INCARICHI GESTIONALI E ALTRO

- Nell’a.a 2012/2013 è stata tutor e relatrice, presso l’Università degli Studi di Parma, delle relazioni finali di TFA, classe di concorso A037.

- Nell’a.a 2012/2013, presso l’Università degli Studi di Parma, ha fatto parte delle commissioni per le ammissioni alla classe di concorso A036 (giugno 2012).

- Nell’a.a 2012/2013, presso l’Università degli Studi di Parma, è stata membro della commissione degli esami finali relativi alla classe di concorso A037 (luglio e ottobre 2013).

- Nell’ottobre 2014, presso l’Università degli Studi di Parma, è stata membro effettivo della Commissione giudicatrice del concorso per l’ammissione al Corso di Dottorato Scienze filologico-letterarie, storico-filosofiche e artistiche” (ciclo XXX).

- Negli anni 2015/2016 ha coordinato per la «Società Filosofica Italiana» (SFI) il programma «Tradizione e Contemporaneità. Letture Filosofiche», che attraverso incontri a carattere seminariale ha coinvolto studiosi, Università e Licei di gran parte del territorio nazionale.

- Dal 2013 al 2019  ha  presieduto la Commissione Paritetica Docenti-Studenti (CPDS) prima del Dipartimento A.L.E.F e poi del Dipartimento D.U.S.I.C. dell’Università degli Studi di Parma.

- Nel 2018 è stata eletta membro del Comitato 11 dell’Università di Parma.

PRESENZA E INCARICHI IN SOCIETÀ SCIENTIFICHE:

- Dal 2003 è membro dell’extended Executive Board di «Die Gesellschaft für Gestalttheorie und ihre Anwendungen» (GTA)

- Dal 2009 è Vice-Presidente della Sezione di Parma della SFI («Società Filosofica Italiana»).

- 2013, è stata eletta membro del Comitato Esecutivo della «Consulta Filosofica Italiana» per gli anni 2013-2016

- 2013, è stata eletta nel Consiglio Direttivo Nazionale della «Società Filosofica Italiana» (SFI) per gli anni 2013-2016.

- 2016, è stata rieletta membro del Comitato Esecutivo della «Consulta Filosofica Italiana» per gli anni 2016-2019.

- 2016, è stata rieletta nel Consiglio Direttivo Nazionale della «Società Filosofica Italiana» (SFI) per gli anni 2016-2019.

- 2019, è stata rieletta membro del Comitato Esecutivo della «Consulta Filosofica Italiana» per gli anni 2019-2022

-  2019, è stata rieletta nel Consiglio Direttivo Nazionale della «Società Filosofica Italiana» (SFI) per gli anni 2019-2022

- Dal 2019 is Vice Presidente Nazionale della «Società Filosofica Italiana».

DIREZIONE DI RIVISTE SCIENTIFICHE, MEMBRO DI COMITATI SCIENTIFICI DI RIVISTE, DI GRUPPI EDITORIALI, DI COLLANE E DI PREMI INTERNAZIONALI

-  Dal 2002 al 2017 ha fatto parte della redazione della rivista «Intersezioni. Rivista di Storia delle Idee», edita da Il Mulino (Bologna).

- Dal 2002 al 2006 ha fatto parte del Gruppo di Consuelenza Editoriale per il settore filosofico della casa editrice Il Mulino  (Bologna).

- Dal 2003 al 2005 è stata referee e membro dell’Advisory Board della rivista «Gestalt Theory. An International Multidisciplinary Journal».

- Dal 2005 al 2012 ha fatto parte del gruppo degli editors della rivista «Gestalt Theory. An International Multidisciplinary Journal».

- Dal 2005 al 2016 ha fatto parte del Wissenschaftlicher Beirat dello «Jahrbuch für Europäische Wissenschaftskultur».

- Dal 2010 fa parte del Comitato Scientifico della Collana «Fenomenologia e Ontologia Sperimentale» dell'editore Mimesis.

- Dal 2012 al 2013 co-dirige con Gerhard Stemberger la rivista «Gestalt Theory. An International Multidisciplinary Journal».

- Nel 2012-2013 è stata membro del Comitato Scientifico del Wolfgang Metzger Award.

- Dal 2013 al 2017 ha diretto la rivista «Gestalt Theory. An International Multidisciplinary Journal».

- Dal 2016 fa parte della Direzione di «Intersezioni. Rivista di Storia delle Idee», edita da Il Mulino (Bologna).

- Dal 2017 al 2019 co-dirige assieme a Silvia Bonacchi (University of Warsaw, Institute of Specialised and Intercultural Communication) la rivista «Gestalt Theory. An international multidisciplinary journal».

- Dal 2018 fa parte del Comitato scientifico di double peer review della rivista “Materiali di Estetica” (Terza serie - Riviste UNIMI).

- Dal 2018 è membro del Comitato di Direzione di «Thaumàzein – Rivista di Filosofia».

ATTIVITÀ DI REVIEWER PER RIVISTE NAZIONALI E INTERNAZIONALI (SELEZIONE):

«Studies in History and Philosophy of Science» Part C: Studies in History and Philosophy of Science (Elsevier); «Metodo. International Studies in Phenomenology and Philosophy» (Sdvig Press); - «Journal of Transcendental Philosophy» (De Gruyter), «Discipline Filosofiche» (Quodlibet); «Intersezioni» (Il Mulino); «Gestalt Theory» (Sciendo); «Materiali di estetica» Riviste UniMi);  «Itinerari Filosofici» (Mimesis); Bollettino Sfi - Società Filosofica Italiana (Carocci); “Jahrbuch für europäische Wissenschaftskultur” (Steiner Verlag).

CENTRI DI RICERCA, SOCIETÀ SCIENTIFICHE E LABORATORI

- Dal 2002 è membro di «Die Gesellschaft für Gestalttheorie und ihre Anwendungen» (GTA).

- 2017, ha fatto parte del Comitato Promotore per la creazione, presso l’Università di Parma, di un Laboratorio Interdipartimentale di Neuroscienze e humanities.

- Dal 2018 fa parte, come membro esterno, del Comitato Scientifico del Centro Dipartimentale di ricerca «FormaMentis» del Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi di Verona..

- Dal 2019 è membro del Laboratorio Interdipartimentale "Neuroscienze & Humanities" delll’Università di Parma.

- Dal 2019 è membro del Centro di Bioetica dell’Università di Parma.

ORGANIZZAZIONE O MEMBRO DEL COMITATO SCIENTIFICO DI CONGRESSI INTERNAZIONALI (SELEZIONE):

2006, The Second International Symposium of Cognition, Logic and Communication, University of Latvia, Riga, Latvia: Oswald Külpe: Aspects of a Qualitative Science, December 8-9 (membro del Comitato Scientifico)

- 2007, International Convention Relations and structures, Università di Macerata, 25-27 May (membro del Comitato Scientifico)

- 2009, International Convention, Neuroscience trifft Gestaltpsychologie, Universität Osnabrück, 26-29 March (membro del Comitato Scientifico)

- 2013, International Convention, Creative Processes, 11-14 Aprile, 2013, Universität Karlsruhe (membro del Comitato Scientifico)

- 2015, International Convention, Internazionale «Body, Mind, Expression», Parma 21-23 May (organizzazione e membro del Comitato Scientifico).

GRUPPI DI RICERCA

- PRIN 2001: La responsabilità morale e la concretezza storica tra fondazione e comunicazione (PI: Prof. Francesco Bianco), membro dell’Unità di Parma.

- PRIN 2002: Il cervello come organo dell’anima e individuo. Neurologia e filosofia nella psichiatria romantica (1800-1820) (PI: prof. Stefano Poggi), membro dell’Unità di Firenze.

- PRIN 2004: Fenomenologia e psicologia: dall’analisi dell'esperienza alla costruzione della persona e della validità (PI: prof. Fulvio Tessitore), membro dell’Unità di Parma.

- PRIN 2008: Storia, fenomenologia e teoria dei valori (PI: prof. Fulvio Tessitore), membro dell’Unità di Parma.

- PRIN 2010-11:Il mind/body problem alla luce della riflessione etica contemporanea (PI: prof. Franco Biasutti), membro dell’Unità di Parma.

TEMI E AREE DI RICERCA

Neokantismo (con particolare riferimento al pensiero di Emil Lask).

Ambiente viennese degli anni ‘20 e ‘30 (con particolare attenzione al Wiener Kreis e al pensiero di Karl Bühler, in special modo ai contributi da questo portati alla Denkpsychologie, ai processi di strutturazione dell’esperienza cognitiva e alle tematiche linguistiche).

Rapporti tra psicologia e empirismo logico.

Epistemologia evoluzionistica.

Aspetti storico-filosofici di temi ontologici.

Aspetti filosofici della percezione.

Retroterra filosofico e culturale della fenomenologia di Carl Stumpf e dei suoi allievi berlinesi.

Istanze e motivi filosofici della Gestaltpsychologie, tra riflessione teorica e indagine empirica.

Ontologia e fenomenologia.

Fenomenologia e scienza.

Fenomenologia sperimentale.

Teorie della visione dei colori di Johann W. Goethe, Hermann von Helmholtz e Ewald Hering.

La filosofia di Ernst Mach e la sua ricezione.

Teorie dell’esperienza nella filosofia tedesca dei primi decenni del Novecento, con particolare riferimento al pensiero e all’influenza esercitata da Ludwig Klages.

Il pensiero di Max Scheler, con particolare attenzione ai contributi da questo portati ai temi della conoscenza dell’altro e delle componenti emozionali della percezione del mondo.

PARTECIPAZIONE A COLLEGI DOCENTI DI DOTTORATO E RUOLO DI TUTOR

2003 - Titolo del Dottorato: "Studi filosofici e scienze della letteratura".

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2003 - Ciclo: XIX - Durata: 3 anni

2004 - Titolo del Dottorato: "Filosofia e Antropologia"

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2004 - Ciclo: XX - Durata: 3 anni [svolgendo anche la funzione di TUTOR]

2005 - Titolo del Dottorato: "Filosofia e Antropologia"

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2005 - Ciclo: XXI - Durata: 3 anni

2006 - Titolo del Dottorato: "Filosofia e Antropologia"

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2006 - Ciclo: XXII - Durata: 3 anni

2007 – Titolo del Dottorato: "Psicologia Sociale"

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2007 - Ciclo: XXIII - Durata: 3 anni

2008 – Titolo del Dottorato: "Psicologia"

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2008 - Ciclo: XXIV - Durata: 3 anni [svolgendo anche la funzione di TUTOR]

2009 – Titolo del Dottorato: " Psicologia "

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2009 - Ciclo: XXV - Durata: 3 anni

2010 - Titolo del Dottorato: " Psicologia "

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2010 - Ciclo: XXVI - Durata: 3 anni

2011 - Titolo del Dottorato: " Filosofia e Antropologia "

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2011 - Ciclo: XXVII - Durata: 3 anni

2012 – Titolo del Dottorato: "Filosofia e Antropologia"

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio:  2012 - Ciclo: XXVIII - Durata: 3 anni

2013 – Titolo del Dottorato: "Scienze Filologico-Letterarie, Storico-Filosofiche e Artistiche"

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2013 - Ciclo: XXIX - Durata: 3 anni [svolgendo anche la funzione di TUTOR]

2014 – Titolo del Dottorato: "Scienze Filologico-Letterarie, Storico-Filosofiche e Artistiche"

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2014/15 - Ciclo: XXX - Durata: 3 anni

2015 – Titolo del Dottorato: "Scienze Filologico-Letterarie, Storico-Filosofiche e Artistiche"

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2015/16 - Ciclo: XXXI - Durata: 3 anni

2016 – Titolo del Dottorato: "Scienze Filologico-Letterarie, Storico-Filosofiche e Artistiche"

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2016/17 - Ciclo: XXXII - Durata: 3 anni

2017 – Titolo del Dottorato: "Scienze Filologico-Letterarie, Storico-Filosofiche e Artistiche"

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2017/18 - Ciclo: XXXIII - Durata: 3 anni

2019 – Titolo del Dottorato: "Scienze Filologico-Letterarie, Storico-Filosofiche e Artistiche"

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2019/2020 - Ciclo: XXXIV - Durata: 3 anni

2020 – Titolo del Dottorato: "Scienze Filologico-Letterarie, Storico-Filosofiche e Artistiche"

Università degli Studi di Parma. Anno accademico di inizio: 2019/2020 - Ciclo: XXXIV - Durata: 3 anni

DOTTORATI EUROPEI IN CO-TUTELA

2017 - Dottorato in co-tutela Universität Wien – Università degli Studi di Ferrara. Valutazione della tesi The Ontological Nature of Part-Whole-Oscillations: An Interdisciplinary Determination (dott. Michael Stadler).

2019 - Dottorato in co-tutela Université de Liège - Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. Membro della Commissione giudicatrice per il conferimento del titolo di dottore di ricerca in Studi Umanistici (dott. Aurelien Zincq, titolo della tesi: Du sensible à l’idéal Usages du concept de Gestalt chez Mach, Ehrenfels & Meinong) (discussione della tesi: Université de Liège, 11/10/2019).

A causa delle misure adottate per il contenimento del Coronavirus-Covid 19, il ricevimento in presenza è sospeso. Gli studenti possono scrivermi all'indirizzo istituzionale (fiorenza.toccafondi@unipr.it): potremo così accordarci sulle modalità del ricevimento (telefonica, via mail, video chiamata). 

Anno accademico di erogazione: 2019/2020

Anno accademico di erogazione: 2018/2019

Anno accademico di erogazione: 2017/2018

Anno accademico di erogazione: 2015/2016

Anno accademico di erogazione: 2014/2015

Anno accademico di erogazione: 2013/2014

Docente di riferimento

Pubblicazioni

Contatti

Telefono
032540
FAX

032551

Ubicazione dell'ufficio
Dipartimento di Discipline Umanistiche Sociali e delle Imprese Culturali
Via M. D'Azeglio, 85
43125 PARMA