Prof.

CURATOLO Salvatore

Ricercatore
Via J. Kennedy, 6 43125 PARMA
  • Curriculum Vitae
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

A) Istruzione ed attività universitarie

dicembre 1992 - Laurea in Economia e Commercio conseguita presso l’Università degli studi di Modena, discutendo una tesi dal titolo: “La relazione fra profit sharing e produttività: una stima empirica su dati italiani”, relatore Prof. Mario Biagioli;

1993-1994 - Esercitatore al corso di Economia Politica I (Prof. Graziella Bertocchi) all’Università di Modena;

1995 - Frequenta la Scuola Estiva di Econometria a Bertinoro (FO) su tecniche econometriche per i macro-modelli [corsi di C. Almon, G. Giovannini (ISTAT), L. Ermini];

1996 - M.Sc. in Economia conseguito all’Università di Ancona;

1997 - Svolge, nell’ambito del corso di economia internazionale dell’Università di Modena, due seminari sugli argomenti: “Il modello ricardiano dei vantaggi comparati” e “La Teoria di Heckscher-Ohlin ed il teorema di Stolper e Samuelson”;

1998 - Titolo di Dottore di Ricerca in Economia Politica conseguito presso l’Università di Ancona, discutendo (a Napoli, il giorno 8/6/1998) una tesi dal titolo: “Un modello di concorrenza imperfetta: domanda di lavoro, contrattazione salariale ed un tentativo di confronto fra risultati teorici e la loro verifica empirica su micro-dati”, relatore Prof. Marco Crivellini.

1998-1999 - Esercitatore nei corsi di Economia Politica I (A-L, Prof. Tito Pietra) e di Istituzioni di Economia (Dott. Paola Bertolini e Dott. Enrico Giovannetti) all’ Università di Modena;

1999-2000 – Professore a contratto di Economia Internazionale presso l’Università di Modena e Reggio Emilia per il Diploma Universitario in Commercio Estero;

2000–2002 - Assegnista di Politica Economica Presso Il Dipartimento di Economia dell’Università di Parma;

dal 2002 - Ricercatore (poi confermato) in Economia Applicata SECS-P06 presso il Dipartimento di Economia - Facoltà di Economia dell'Università di Parma;

dal 2002 al 2004 - Titolare (con A. Schianchi e M.Menegatti) del corso di Istituzioni di Economia Politica II, impartito in tutti i corsi di laurea della classe 17 della Facoltà di Economia (10 CFU);

dal 2002 al 2004 - Impartisce un modulo didattico di 28 ore dal titolo "analisi dei sistemi territoriali" nell'ambito del Master Universitario "Sviluppo Locale" della Facoltà di Economia di Parma;

dal 2005 - Titolare del corso di Istituzioni di Economia Politica II, impartito nei corsi di laurea CLAM e CLEM della Facoltà di Economia (10 CFU);

dal 2006 - Titolare del corso di Economia Industriale nel corso di laurea CLEM della Facoltà di Economia (5 CFU).

B) Progetti di ricerca ed altre attività

dal 1993 al 1998 - Membro dell’AIEL (Associazione Italiana degli Economisti del Lavoro);

dal 1995 al 1998 - fa parte (coordinatore: Prof. Mario Biagioli) del gruppo di Modena del network di ricerca “IPSE project: The Impact of Profit Sharing in Europe" sostenuto dallo “Human Capital and Mobility Programme” (contratto numero CHRX-CT94-0539 della Commissione dell’Unione Europea); Il progetto di ricerca include gruppi di ricerca dalle Università di Bradford (Regno Unito) London School of Economics and Political Science (Regno Unito), Paris X (Francia), Hannover (Germania) e Brescia;

1997 - Partecipa, come esperto di analisi statistica su micro-dati (analysis of variance; cluster, factorial and discriminant analysis), ad una parte del progetto “Osservatorio Nazionale del Settore Tessile, Abbigliamento e Calzature”, sostenuto dalla Commissione dell’Unione Europea, direttore scientifico Prof. Sebastiano Brusco, in particolare applicando tecniche statistiche di agglomerazione allo studio della natura settoriale o regionale della tipologia di imprese finali (in collaborazione con Barbara Pistoresi);

1998 - Collabora alla parte empirica del rapporto, redatto con Mario Biagioli per la Commissione dell’Unione Europea, della ricerca dal titolo: “Analysis of Wage Differentials between and within EU Countries through the European Community Household Panel (ECHP) and the Structure of Earnings Survey (SES)”, supervisione del DG V (responsabile: Ruth Paserman), che ha come argomento i differenziali salariali in Europa, studiati attraverso l’ECHP (European Community Household Panel) ed il SES (The Structure of Earnings Survey);

dal 1999 – Collabora alla redazione del Rapporto "Economia e lavoro in Emilia-Romagna" della Regione Emilia-Romagna presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Parma.

2002-2005 - Membro dell'Unità di Parma del progetto COFIN - Coord. Scient. Prof. D.A. Lane: "Genesi e sviluppo di istituzioni intermedie nel distretto industriale", Responsabile Scientifico Prof. G. Seravalli

dal 2006 – Collabora al progetto di ricerca sulla “Vulnerabilità Sociale in Europa” (Coordinatore C. Ranci, Politecnico di Milano). Il progetto ha dato luogo alla redazione del libro C. Ranci (a cura di), “Social Vulnerability in Europe. The new configuration of social risks in Western European countries”, poi pubblicato per i tipi di Palgrave - MacMillan.

dal 2009 - co-titolare del corso di Economia Industriale

dal 2010 - titolare del corso di Scienza delle Finanze

C) Campi di interesse nella ricerca:

1) Analisi statistica ed econometrica di micro-dati panel su imprese e famiglie (esperienza sui dati Mediobanca, AIDA, ECHP, New Kronos, RCFL e sul disegno e trattamento di indagini campionarie basate su questionari), in particolare indagini riguardanti le relazioni economiche e le istituzioni del mercato del lavoro;

2) Analisi degli effetti del commercio internazionale sui salari e sui differenziali salariali attraverso l’analisi di grandi banche dati sui flussi di commercio internazionale (esperienza sui dati COMEXT) e sui salari (esperienza sui dati INPS per le fonti italiane, REGIO, New Kronos, ECHP e SES per le fonti europee);

3) Teoria Micro e Macroeconomica, in particolare sulla teoria della concorrenza imperfetta; Economia e politica industriale; Politica fiscale;

4)Istituzioni, costi di coordinamento dell'azione collettiva, capitale sociale, opportunismo, beni pubblici e sviluppo locale; Economia pubblica e welfare economics.

5)Modelli multi-agente (agent-based model) su piattaforma SWARM.

Anno accademico di espletamento: 2019/2020

Anno accademico di espletamento: 2018/2019

Anno accademico di espletamento: 2017/2018

Anno accademico di espletamento: 2016/2017

Anno accademico di espletamento: 2015/2016

Docente di riferimento

Ultime pubblicazioni:

Contatti

Telefono
032403
FAX

032402