Prof.

CATTANI Luca

Ricercatore a tempo determinato
Full time Equivalent: 
Assegnista di ricerca nell’area di Fisica Tecnica (settore scientifico-disciplinare ING-IND/10) presso il Centro Interdipartimentale di Ricerca per l’Energia e l’Ambiente – CIDEA (Università degli studi di Parma).
Settore scientifico disciplinare
FISICA TECNICA INDUSTRIALE (ING-IND/10)
  • Presentazione
  • Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Ricerca

Titolarità del contratto di insegnamento per il corso di Termofluidodinamica computazionale (6 CFU), (Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica e Ingegneria degli Impianti e delle Macchine dell'industria Alimentare, Università degli studi di Parma.

Nato a Parma (1986), laureato in ingegneria meccanica presso l'Università di Parma (2011). Dottorato di ricerca in ingegneria industriale (2015), e poi assegnista post-doc (2015) in Fisica Tecnica presso il dipartimento di ingegneria e architettura dell'Università di Parma. Ad oggi è titolare di un Assegno di Ricerca dal titolo “Analisi numerica di processi di scambio termico in presenza di cambiamento di fase” presso il Centro Interdipartimentale di Ricerca per l’Energia e l’Ambiente – CIDEA.

Ha conseguito nel 2018 l’abilitazione scientifica nazionale per professore di II fascia (2018) in Fisica Tecnica (Settore 09/C2).

Dal 2017 svolge attività didattica per il corso di Termofluidodinamica computazionale (Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica e Ingegneria degli Impianti e delle Macchine dell'industria Alimentare) in qualità di docente a contratto.

L'attività di ricerca, sia teorica che sperimentale, si concentra sulle tecniche di incremento dello scambio termico convettivo applicate principalmente all'ottimizzazione degli scambiatori di calore per l'industria alimentare. Allo stesso tempo, la sua attività di ricerca è stata focalizzata anche sullo studio, l'applicazione e l'elaborazione delle tecniche di soluzione dei problemi inversi di conduzione del calore. Attivo anche nello sviluppo di metodi matematici applicati alla stima del coefficiente di convezione locale.

Ha preso parte a progetti di collaborazione che hanno coinvolto l'area di Fisica Tecnica dell'Università di Parma e altri importanti laboratori di ricerca internazionali (Federal University of Santa Catarina, Université de Lorraine & CNRS, Universidade de Lisboa, University of Brighton, Technical University of Denmark, Federal University of Rio de Janeiro). Ha trascorso periodi all'estero in qualità di Invited Research Fellow (presso il LEMTA (Laboratoire d'Energétique et de Mécanique théorique et Appliquée), Université de Lorraine, presso il Departamento de Matemática & CEMAT, Instituto Superior Técnico, Universidade de Lisboa e presso la School of Computing, Eng. And Mathematics, University of Brighton, Brighton, UK). È autore e/o co-autore di 30 pubblicazioni scientifiche ed è revisore per numerose riviste scientifiche internazionali.

Martedì 14.00 - 17.00

Titolarità del contratto di insegnamento per il corso di Termofluidodinamica computazionale (6 CFU), (Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica e Ingegneria degli Impianti e delle Macchine dell'industria Alimentare, Università degli studi di Parma.

Anno accademico di erogazione: 2021/2022

Anno accademico di erogazione: 2020/2021

Anno accademico di erogazione: 2019/2020

Anno accademico di erogazione: 2018/2019

Anno accademico di erogazione: 2017/2018

Linee di ricerca

A) Tematiche principali di ricerca Le attività di ricerca riguardano principalmente:  Progettazione ed ottimizzazione scambiatori di calore - Tecniche attive e passive di incremento dello scambio termico convettivo con particolare riferimento alle problematiche dell’industria alimentare; - Effetto della corrugazione di parete; - Effetto dell'adozione di condotti a parete curvata; - Comportamento termofluidodinamico di fluidi a reologia complessa; - Comportamento termofluidodinamico di fluidi alimentari; - Termofluidodinamica computazionale;  Metodologie sperimentali avanzate finalizzate alla stima dei parametri di interesse ingegneristico - Proprietà reologiche e termiche di fluidi e di solidi; - Fattore d’attrito e coefficiente di convezione (monofase e bifase);  Tecniche di soluzione dei problemi inversi di conduzione del calore - Tecniche di filtraggio (Filtro di Gauss, Filtro di Wiener); - Tecniche avanzate di elaborazione del segnale anche di tipo termografico; - Tecniche di Regolarizzazione (Tichonov, Truncated e Gaussian Filtered Singular Value Decomposition); - Tecniche di risoluzione dei problemi di conduzione (Quadrupole Method); - Metodi di stima di parametri;

Pubblicazioni

Orcid

http://orcid.org/0000-0002-0287-4452

Contatti

Ubicazione dell'ufficio

Dipartimento di Ingegneria e Architettura, University of Parma, Parco Area delle Scienze 181/A, Parma, Italy

Palazzina 7