• Presentazione
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Ricerca

Margherita Centenari (Parma, 1986) è Ricercatrice a tempo determinato (tipo A) in Filologia della letteratura italiana presso l’Università di Parma e, dall’agosto 2018, è abilitata alle funzioni di professore di seconda fascia per il settore concorsuale 10/F3 (Linguistica e filologia italiana; commissione: proff. Vittorio Formentin, Daniela Gionta, Claudio Marazzini, Giuseppe Patota, Luca Serianni).

I suoi interessi si concentrano prevalentemente nel campo della filologia moderna e contemporanea, con una speciale attenzione alle diverse forme di ricezione della classicità greca e latina nella cultura letteraria italiana tra Sette e Ottocento. Al Leopardi filologo e traduttore dal greco ha dedicato gli anni di dottorato (premio del CNSL “Giacomo Leopardi” 2013, ed. XIII) e l’edizione commentata di G. Leopardi, Inno a Nettuno e Odae adespotae (1816-1817), Venezia, Marsilio, 2016. Ha inoltre scritto saggi su altre opere leopardiane giovanili, e su alcune traduzioni letterarie di Giovanni Della Casa e di Ugo Foscolo.

Attualmente si occupa di Manzoni nell’ambito del PRIN 2015 “Manzoni Online: carte, libri, edizioni, strumenti”, coordinato dalla Prof.ssa Giulia Raboni (Unipr), insieme alla quale è co-editor di una edizione commentata della Storia della Colonna Infame (Milano, Garzanti). Insieme al Prof. Franco D’Intino (Università La Sapienza, Roma) e ad altri specialisti sta inoltre allestendo l’edizione delle opere complete di Giacomo Leopardi (Bompiani).

Ha presentato le sue ricerche presso università e istituti di ricerca italiani ed esteri: Université de Aix-Marseilles (Aix-en-Provence), Università di Bologna, Università di Chieti-Pescara, Université de Grenoble Alpes (Grenoble), Università di Ferrara, Università La Sapienza di Roma, Università di Milano, Université Sorbonne Nouvelle (Paris), Scuola Normale Superiore di Pisa, Istituto Italiano per gli Studi Storici (Napoli), Renaissance Society of America (Boston, MAAS - 2016).

È stata membro di un progetto ERC Advanced Grant in Digital Humanities (“Online Humanities Scholarship. A Digital Medical Library Based on Ancient Texts”; Principal Investigator: Prof.ssa I. Andorlini, Unipr [2014-2016]). Attualmente, è membro del PRIN 2017 “Manzoni Online 2: manoscritti e documenti inediti, tradizione e traduzioni” (Principal Investigator: Prof.ssa G. Raboni, Unipr). Dal 2016 è anche membro della Società dei Filologi della letteratura italiana.

Sino a nuove disposizioni, in conseguenza dell'emergenza Covid-19, il ricevimento avviene a distanza sulla piattaforma Teams, dopo appuntamento via email con la docente.

Anno accademico di erogazione: 2020/2021

Anno accademico di erogazione: 2017/2018

Linee di ricerca

- Filologia d’autore, critica delle varianti, commento scientifico ai testi letterari - Tradizione del testo e storia della filologia - Letteratura Sette-Ottocentesca (U. Foscolo, G. Leopardi, A. Manzoni) - Ricezione della tradizione classica, greca e latina, nella letteratura moderna (dal Rinascimento all’Ottocento) - Digital Humanities (con particolare riguardo a filologia ed editoria digitale)

Contatti

Ubicazione dell'ufficio
Dipartimento di Discipline Umanistiche Sociali e delle Imprese Culturali
Via M. D'Azeglio, 85
43125 PARMA