Prof.ssa

RIZZI Federica Maria Angela

Professore di II fascia
Via Gramsci, 14 43126 PARMA
  • Curriculum Vitae
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

La dottoressa Federica Maria Angela RIZZI, nasce a San Severo (FG) il 12 giugno 1972
Istruzione :
1991: Consegue la Maturità Scientifica presso il Liceo Scientifico Statale “G Marconi” di Foggia riportando la votazione di sessanta/60.
Si iscrive nello stesso anno al Corso di Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche dell’Università degli Studi di Bologna
Febbraio del 1997: Si laurea cum laude in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche all’Università degli Studi di Bologna discutendo una tesi sperimentale dal titolo “Interazione fra apporto di acidi grassi poliinsaturi e metabolismo degli acidi grassi essenziali in cardiomiociti in coltura”.
Consegue presso lo stesso Ateneo l’Abilitazione all’Esercizio della Professione di Farmacista nella II sessione del 1997.
Gennaio 1998: Supera l’esame per l’ammissione alla Scuola di Specializzazione in “Chimica e Tecnologia Alimentari” presso la Facoltà di Chimica dell’Università degli Studi di Parma.
Gennaio 2000: Consegue il Diploma di Specializzazione in “Chimica e Tecnologia Alimentari” presso la Facoltà di Chimica dell’Università degli Studi di Parma con la votazione di cinquanta/50, discutendo una tesi sperimentale dal titolo “Influenza di aromi addizionati a conserve di pomodoro sulla resistenza alla corrosione di scatole in banda stagnata grezza”.
Aprile 2003 - Novembre 2004: Supera l’esame per l’ammissione alla Scuola di Specializzazione in Biochimica Clinica presso l’Università degli Studi di Parma. Frequenta e supera gli esami di profitto del primo e del secondo anno riportando la votazione di 30 e lode. Sospende la frequenza alla Scuola di Specializzazione per frequentare il Dottorato in Biochimica.
Novembre 2004: Supera il concorso e si iscrive al XX ciclo del Dottorato di Ricerca in Biochimica, SSD BIO/10, presso l’Università degli Studi di Bologna. Si classifica prima nella graduatoria di merito per il conferimento della borsa di studio ministeriale.
Giugno 2008: Sostiene e supera l’esame finale per il conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in Biochimica, SSD BIO/10 discutendo una tesi sperimentale dal titolo: “Evidenze molecolari del ruolo antiproliferativo e pro-apoptotico della Clusterina in cellule epiteliali prostatiche umane”. Riporta il giudizio di “eccellente”.

Esperienze Professionali ed Attività di Ricerca:
Da Febbraio 1995 a Gennaio 1997 ha frequentato come allieva interna il Dipartimento di Biochimica “G. Moruzzi” dell‘Università degli Studi di Bologna.
Da Maggio ad Ottobre del 1997 ha svolto il tirocinio professionale per l’ammissione all’Esame di Stato per l’abilitazione all’Esercizio della Professione di Farmacista presso il laboratorio di Preparazioni Galeniche e Magistrali della Farmacia dell’Azienda Ospedale Maggiore di Parma.
Da Settembre 1998 a Giugno 1999 ha frequentato in qualità di “Specializzanda in Chimica e Tecnologia Alimentari” il Laboratorio Imballaggi Metallici della Stazione Sperimentale per l’industria delle Conserve Alimentari di Parma.
Da Giugno 1999 a Luglio 2003 è stata responsabile del laboratorio “Prove e Applicazioni Tecnologiche” del reparto Ricerca e Sviluppo dell’azienda Niro-Soavi S.p.A. di Parma. Si è occupata dello studio e della produzione di micro- e nano-emulsioni stabili per applicazioni farmaceutiche ed alimentari.
Da Ottobre 2003 a Agosto 2004 è stata titolare di un contratto Co.Co.Co. dell’Istituto Nazionale di Biostrutture e Biosistemi per studi sulla chemioprevenzione del carcinoma prostatico. Ha svolto il lavoro sperimentale presso la sezione di Biochimica, Biochimica Clinica, Biochimica dell’Esercizio Fisico del Dipartimento di Medicina Sperimentale, della Facoltà di Medicina dell’Università di Parma. Coordinatore dell’attività di ricerca prof. S. Bettuzzi.
Da Settembre 2004 a Dicembre 2004 ha svolto la propria attività di ricerca in qualità di laureata frequentatrice presso la sezione di Biochimica, Biochimica Clinica, Biochimica dell’Esercizio Fisico del Dipartimento di Medicina Sperimentale, della Facoltà di Medicina dell’Università di Parma. Si è occupata principalmente di espressione genica nel cancro della prostata. Coordinatore dell’attività di ricerca prof. S. Bettuzzi.
Da Gennaio 2005 a Giugno 2008 ha svolto la propria attività di ricerca presso la sezione di Biochimica, Biochimica Clinica, Biochimica dell’Esercizio Fisico del Dipartimento di Medicina Sperimentale, della Facoltà di Medicina dell’Università di Parma in qualità di dottoranda del XX ciclo del Dottorato in Biochimica, SSD BIO/10, dell’Università degli Studi di Bologna. E’ stata attivamente coinvolta in progetti di ricerca per lo sviluppo di un metodo per la diagnosi molecolare del cancro prostatico. Ha inoltre studiato il ruolo della Clusterina nel processo di tumorigenesi della prostata in modelli cellulari e animali.
Nel Giugno del 2008 e’ risultata vincitrice della selezione, per titoli ed esami, per l’attribuzione di un assegno biennale rinnovabile per collaborazione ad attività di ricerca, inquadrabile nel Settore Scientifico Disciplinare BIO/10, dal titolo “Approcci molecolari allo studio del carcinoma prostatico”, presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università degli Studi di Parma.
Dal 1° Luglio 2008 al 15 Dicembre 2010: lavora presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale dell’Università degli Studi di Parma in qualità di Assegnista di Ricerca. E’ attualmente interessata a comprendere i meccanismi attraverso cui le catechine del tè verde esplicano la propria azione di inbizione della tumorigenesi in vitro, in modelli animali di sperimentazione preclinica e nell’uomo. Inoltre studia i processi epigenetici che regolano l’espressione della Clusterina in condizioni normali e patologiche.
In data 09 Novembre supera la procedura di valutazione comparativa a n° 1 posto da Ricercatore Universitario SSD BIO/10 presso l'Università degli Studi di Parma.
Prende servizio il 16 Dicembre 2010 come ricercatore presso la Facoltà di medicina dell'Università degli Studi di Parma, afferisce per l'attività di ricerca al Dipartimento di Medicina Sperimentale dello stesso ateneo.

Soggiorni di studio e formazione all’estero:
Dal 7 all’11 Marzo 2005 ha partecipato al “qPCR2005 Symposium e Workshop” tenutosi a Lipsia per apprendere la tecnica della Real Time PCR quantitativa e le principali problematiche ad essa connesse.
Nell’ Aprile 2007 è stata ospite della Unitad de Recerca Biomedica, Hospital Vall d’Hebron Barcellona, Spagna (Responsabile Dr.ssa Rosanna Paciucci), dove ha perfezionato le proprie conoscenze sulle tecniche di Co-Immunoprecipitazione, SDS-Page Silver stain, analisi MALDI-TOF.

Premi e riconoscimenti per gli studi e l’attività di ricerca svolta:
Settembre 1997: Premio Lyons Club A. Pistani, come migliore laureata dell’anno nell’Ateneo Bolognese per la Facoltà di Farmacia, C.d.L. in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche.
Ottobre 2006: Premio INBB (Istituto Nazionale di Biostrutture e Biosistemi) destinato ai giovani ricercatori per l’abstract: “Experimental development of a novel molecular tool for human prostate cancer (CaP) diagnosis by RT-qPCR determination of gene expression signature”. Bettuzzi S, Rizzi F, Belloni L, Crafa P, Lazzaretti M, Remondini D, Ferretti S, Cortellini P, Corti A. VII Convegno Nazionale INBB. Roma, 19-20 Ottobre 2006.
Luglio 2007: Travel award ESUR (European Society for Urological Research) ed invito alla presentazione orale per l’abstract: “Clusterin is a very short half-life, poly-ubiquitinated protein controlling cell growth and proliferation in prostate cancer metastatic cells”. Rizzi F, Caccamo AE, Bettuzzi. 7th World Basic Urological Research Congress. Dublin, Ireland, 27-29 September 2007.
Marzo 2008: Premio EAU (European Association of Urology) come miglior comunicazione della giornata per il poster “Inhibition of human prostate cancer progression by administration of green tea catechins: two years later a follow-up update”. Bettuzzi S, Brausi M, Rizzi F, Peracchia G, Corti A. 23rd Annual EAU Congress. Milan, Italy, 26-29 Marzo 2008.
Febbraio 2009: Travel grant FEBS (Federation of European Biochemical Societies) ed invito alla presentazione per l’abstract: “Development of a green fluorescent reporter for the bio-assay of anti-cancer drugs with anti-oxidant activity”. Rizzi F, Fois M, Pintus G, Bettuzzi S. 9th FEBS Young Scientist Forum and 34th FEBS Congress, Prague, Czech Republic, July 2nd-9th 2009.
Iscrizione a Società Scientifiche:
La Dr.ssa Federica Maria Angela Rizzi è Socio Ordinario della Società Italiana di Biochimica dal 2009.

Anno accademico di espletamento: 2019/2020

Anno accademico di espletamento: 2018/2019

Anno accademico di espletamento: 2017/2018

Anno accademico di espletamento: 2016/2017

Anno accademico di espletamento: 2015/2016

Anno accademico di espletamento: 2014/2015

Anno accademico di espletamento: 2013/2014

Docente tutor

Ultime pubblicazioni:

Contatti