ZAGHI ANDREA

Docente a contratto
Settore scientifico disciplinare
  • Presentazione
  • Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Ricerca

Andrea Zaghi si occupa principalmente di economia, economia agroalimentare, cultura d’impresa, storie d’impresa. In questi ambiti, oltre che come giornalista, lavora nella progettazione, creazione e gestione di attività di ufficio stampa, comunicazione e relazioni esterne per imprese e associazioni d’impresa oltre che per pubbliche amministrazioni.

Premio “Reporter del Gusto” 2014 da Assica-Confindustria.

E’ stato componente del Comitato di indirizzo di ISMEL – Istituto per la memoria e la cultura del lavoro, dell’impresa e dei diritti sociali.

Collabora con il quotidiano Avvenire e con l'agenzia di stampa SIR, oltre che con Fondazione Pirelli, Centro per la cultura d’impresa di Milano, Associazione Museimpresa, API Torino.

Andrea Zaghi

Nato a San Remo (Im) il 30 luglio 1963

Titoli

1982 – Diploma presso l’Istituto Tecnico Agrario Salesiano “Don Bosco” di Lombriasco (Torino)

1988 - Laurea in Scienze Agrarie presso l’Università degli Studi di Torino

1988 - Cultore di Estimo ed Esercizio professionale al Politecnico di Milano

1988 - Abilitazione alla Libera professione di Agronomo e iscrizione all’Ordine degli Agronomi di Torino (iscrizione albo n. 381)

1992 - Giornalista (iscrizione ordine n. 61140).

Corsi post laurea

1988 - Politecnico di Milano-Università Sorbona di Parigi, corso in Pianificazione del territorio per lo sviluppo.

Attuale collocazione lavorativa

Andrea Zaghi lavora nell’ambito del giornalismo, della comunicazione, delle attività di promozione, anche come consulente per la progettazione, creazione e gestione di attività di ufficio stampa, comunicazione e relazioni esterne per imprese e associazioni d’impresa oltre che per pubbliche amministrazioni. Questa attività si esplica anche nell’organizzazione di eventi, conferenze stampa, news letter, azioni di comunicazione, di marketing e di formazione sulla comunicazione. Oltre a tutto questo, Andrea Zaghi scrive per giornali quotidiani, settimanali, agenzie di stampa.

Incaricato per l’anno accademico 2022-2023 dall’Università degli Studi di Parma,  Dipartimento di Scienze economiche e aziendali, per l’attività inerente il Laboratorio “Storie di fabbriche e uffici. Il racconto dei luoghi della produzione, ieri e oggi”.

Si occupa principalmente di economia, economia agroalimentare, cultura d’impresa, storie d’impresa.

Premio “Reporter del Gusto” 2014 da Assica-Confindustria.

E’ stato componente del Comitato di indirizzo di ISMEL – Istituto per la memoria e la cultura del lavoro, dell’impresa e dei diritti sociali.

Le attuali principali attività:

  • Avvenire – Collaboratore per i temi di economia, economia agroalimentare, ambiente, cronaca.
  • Fondazione Pirelli – Collaboratore per i temi di “cultura d’impresa” (in quanto tale scrive, insieme ad Antonio Calabrò, ogni settimana di cultura d’impresa in una apposita sezione inserita nel sito web della Fondazione).
  • Agenzia SIR - Collaboratore per i temi di economia, economia agroalimentare, ambiente, cronaca.
  • Responsabile dell’Ufficio Stampa e Relazioni Esterne di API Torino (in questa veste, è anche il Direttore responsabile della rivista mensile API  Flash che ogni mese stampa 4mila copie circa e viene diffusa nelle province di Torino, Biella, Cuneo, Alessandria).

 

Collabora con il Centro per la cultura d’impresa di Milano.

 

Inoltre, l’attività professionale si è svolta nei seguenti ambiti:

  • Le strade dell’informazione (web magazine di ANAS) – Collaboratore per i temi relativi alle infrastrutture e ai trasporti.
  • Commissario Straordinario del Governo per l’Asse Ferroviario Torino-Lione – Responsabile dell’Ufficio Stampa (2006-2010).
  • Camera di Commercio Industria, Agricoltura, Artigianato di Asti – Consulente per la comunicazione e l’Ufficio stampa.
  • Reale Mutua Assicurazioni – Consulente per la Comunicazione e le Relazioni Esterne, in particolare per le testate locali  su tutto il territorio nazionale, la creazione di eventi e il supporto all’ufficio stampa interno.
  • Provincia di Torino – Consulente per la comunicazione dell’Assessorato all’Agricoltura, Montagna, Fauna e Flora. Si è occupato in particolare della rivista bimestrale di informazione tecnica “a tutto campo”.
  • Nomisma – Consulente per la redazione dei Libri del Comitato Scientifico.
  • ApCom-Associated Press – Curatore del Notiziario Agroalimentare (circa 100 lanci d’agenzia a settimana).
  • Cartabianca – Consulente per le attività di immagine e comunicazione.
  • Terra e Vita - Collaboratore per i temi di economia, economia agroalimentare.
  • Collaborazioni varie a Italia Oggi, Il Giornale, L’Indipendente, Mondo Economico, Il Sole 24 Ore, RAI Linea Verde.
  • Unionfidi Piemonte – Consulente per la Comunicazione, per l’attività dell’Ufficio stampa e per la rivista Unionfidi.com.

Le tappe principali dell’attività lavorativa

1987-1988

Redazione Agricoltura 2000 (Valentini Editore, Milano)

Redattore per i servizi di economia e politica agraria.

1989-1991

Italia Oggi

Borsista, inserito nella redazione centrale di Milano, poi collaboratore fisso per i problemi agricoli nazionali ed internazionali, oltre che per quelli di economia italiana ed internazionale.

1990-1999

Gruppo Edagricole (Terra e Vita, Informatore Zootecnico)

Collaboratore per i temi di economia e politica agroalimentare.

1991

Agricoltura (Ismea - Istituto per gli Studi sui Mercati Agricoli, Roma)

Collaboratore per i temi di economia e politica agroalimentare.

1991

Coordinamento degli Ordini dei Dottori Agronomi e Forestali Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta - Ufficio Stampa.

1991-1993 e poi dal 1997 al 2000

Federazione Provinciale Coltivatori Diretti di Torino

Ufficio Stampa. In questa veste, oltre a coordinare il lavoro redazionale e grafico del quindicinale Il Coltivatore Piemontese (tiratura 30.000 copie), è stato responsabile del programma televisivo settimanale Terranostra in onda su tutto il territorio piemontese a cura della rete televisiva Telesubalpina.

1992-1993

Largo Consumo

Collaboratore per i temi di economia e politica agroalimentare.

Dal 1992

Avvenire

Collaboratore per i temi di economia e politica; in questa veste tiene dal ‘92 una rubrica fissa sui problemi agroalimentari (Pianeta Verde).

1993-1997

CSEA - Consorzio per lo Sviluppo dell’Elettronica e l’Automazione, Torino

Responsabile del Settore Agroindustria

In quanto tale ha progettato e seguito attività di ricerca e formazione per tecnici agricoli nell’ambito delle produzioni alimentari, della trasformazione, della ricerca in campo e della valorizzazione delle produzioni agroalimentari sia a livello regionale che nazionale.

Nel 1997 Responsabile del Servizio Comunicazione, Relazioni Esterne e Ufficio Stampa.

1996-1999

Il Giornale

Collaboratore per i temi di economia e politica nazionali.

1997

Mondo Economico (Gruppo Sole24Ore)

Collaboratore per i temi di economia e politica nazionali.

1999-2001

Agrisole-Agrimese (Gruppo Sole 24Ore)

Collaboratore per i servizi giornalistici e i Quaderni monografici.

1999

Linea Verde - Orizzonti (RAI)

Autore testi.

Dal 1999 al 2003

Lombardia Verde (mensile della Direzione Generale Agricoltura della Regione Lombardia) –  Coordinatore della Redazione e dell’Impaginazione.

Dal 2000

Esercita l’attività di consulente.

Dal 2003 (Maggio)

Per il sistema delle PMI piemontesi afferenti ad API Torino prima come consulente Responsabile Ufficio Stampa di API Torino.

 

Il ricevimento degli studenti può essere concordato segnalando l'esigenza scrivendo alla mail andrea.zaghi@unipr.it.

 

Anno accademico di erogazione: 2023/2024

Anno accademico di erogazione: 2022/2023

Linee di ricerca

LIBRI 1. Torino, città futura, il Mulino, 2021. 2. La memoria e il futuro. Alle radici dell’innovazione nell’industria del Terzo Millennio, Luiss University Press, 2021. 3. Il gusto di vivere – Come migliorare l’alimentazione nei presidi per gli anziani e negli ospedali, Regione Piemonte, 2005 4. Essere o non essere (in Italia)? - Eccellenze manifatturiere e competizione globale, dicembre 2004, Agra-Nomisma. 5. Cervelli digitali – Il ruolo delle ICT nello sviluppo delle imprese e della società, Nomisma-Sole24Ore, 2003. 6. Le reti di Prometeo – Il ruolo delle reti per lo sviluppo socioeconomico, Nomisma-Sole24Ore, 2003. 7. Punto e a capo – Economia 2002 gli scenari oltre la crisi, Nomisma-Sole24Ore, 2002. 8. La Banda dei Quattro – Cronache del più lungo e difficile negoziato agricolo europeo (con Micaela Panella), Donzelli, 1999. 9. Trattato di Estimo (con Gilberto Cormegna), Cedam, 1994. SAGGI 1. La politica e l’economia dal boom agli anni di crisi (in Umanesimo industriale, con A. Calabrò, G.A. Ferrari, P. Daverio, V. Scheiwiller, Mondadori, 2019). 2. Michele Sindona una storia di banche e malaffare (con Antonella Bilotto), il Mulino, 5/2016, pagg. 909-915.

Contatti

Ubicazione dell'ufficio
Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali
Via J. Kennedy, 6
43125 PARMA