Prof.

VETRO' Francesco

Professore di I fascia
Settore scientifico disciplinare
DIRITTO AMMINISTRATIVO (IUS/10)
  • Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

Francesco Vetrò è nato a Vibo Valentia il 27 maggio 1968, si è laureato in Giurisprudenza alla L.U.I.S.S. “Guido Carli” di Roma (1992), con una tesi in Diritto amministrativo sul tema “L’evoluzione del modello ministeriale” (relatore è il Prof. Franco Gaetano Scoca), e ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in “Aspetti costituzionali, politico economici e gestionali della contabilità pubblica” (XV ciclo) presso l’Università degli Studi di Teramo (2004).

 

I. Posizione accademica

Dal settembre 2020 è Professore ordinario di diritto amministrativo nell’Università degli Studi di Parma.

 

II. Carriera accademica

La carriera accademica si è svolta nelle Università L.U.I.S.S. ‘G. Carli’ di Roma e nelle Università degli Studi di Ancona, Teramo, Viterbo e Lecce.

Dal novembre 2006 al settembre 2020 è Professore Associato di Diritto amministrativo (SSD IUS/10) presso l’Università del Salento (Lecce), Dipartimento di Scienze giuridiche, dove è stato titolare degli insegnamenti di Diritto processuale amministrativo e di Diritto amministrativo europeo.

Nell’anno 2012 ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale (ASN) a professore ordinario nel Settore concorsuale 12/D1, Diritto amministrativo (SSD IUS/10). Il giudizio di abilitazione si è formato con il voto unanime dell’intera Commissione.

Nell’anno 2018 ha conseguito, per la seconda volta, l’abilitazione scientifica nazionale (ASN) a professore ordinario nel Settore concorsuale 12/D1, Diritto amministrativo (SSD IUS/10). Il giudizio di abilitazione si è formato, anche questa volta, con il voto unanime dell’intera Commissione.

Dal 1° ottobre 2020 è Professore Ordinario di Diritto amministrativo (SSD IUS/10) presso l’Università degli Studi di Parma, Dipartimento di Giurisprudenza, di Studi politici e internazionali.

È stato visiting professor presso l’Università di Granada (2010 e 2013) e l’Università Rovira Y Virgili di Tarragona (2016).

 

III. Partecipazione a collegi di docenti, comitati scientifici e d’indirizzo, associazioni tra studiosi

È componente del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Scienze giuridiche in convenzione fra l’Università degli Studi di Parma e l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia; componente Comitato scientifico dell’Osservatorio permanente sulla regolazione amministrativa dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; Componente del Comitato di indirizzo del Distretto tecnologico Nazionale sull’Energia Di.T.N.E. S.c.a.r.l. – Società consortile costituita da Università, soggetti pubblici e privati e associazioni rappresentative del settore dell’energia; Componente del Consiglio Direttivo del Corso di Alta Formazione in “Regolazione dei servizi energetici e ambientali”, istituito dall’Università degli Studi di Siena; socio dell’Associazione italo-argentina dei Professori di diritto amministrativo, socio fondatore dell’Associazione italo-brasiliana dei Professori di diritto amministrativo e di diritto costituzionale e socio dell’Associazione Italiana di Diritto Urbanistico – A.I.D.U.; Coordinatore scientifico del Corso di perfezionamento in Diritto dell’energia e della sostenibilità alla L.U.I.S.S. “Guido Carli” di Roma.

È stato componente del Comitato scientifico del Centro Italiano di Studi di Diritto dell’Energia (C.I.S.D.E.N.), dal 2004 al 2016; componente del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Diritti e Sostenibilità (XXXVI Ciclo), istituito presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università del Salento; componente del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Diritto ed economia dei beni e delle fonti di energia (XXIII Ciclo), istituito presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Trieste dal 2007 al 2010; componente del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in Istituzioni, Mercati e Tutele – Indirizzo Diritto Amministrativo, istituito nell’ambito della Scuola di Dottorato in Scienze Giuridiche dell’Università degli studi di Bologna, dal 2006 al 2011; componente del Comitato scientifico della V International Conference on Tourism Dynamics and Trends (16-19 Settembre 2020, Antalya, Turchia) organizzata dalla Akdeniz University Tourism Faculty.

 

IV. Incarichi in commissioni giudicatrici, gruppi di esperti e per la valutazione dei prodotti della ricerca

È stato membro della Commissione esaminatrice del concorso per magistrato ordinario indetto con D.M. 19 ottobre 2016, su designazione del Consiglio Universitario Nazionale (2017-2018); revisore per la Valutazione di progetti per conto dell’ANVUR e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e per la valutazione dei prodotti della ricerca (VQR 2004-2010), dal 2012 al 2013; componente della Commissione giudicatrice per il conferimento del titolo di Dottore di ricerca in Tutela giurisdizionale delle situazioni giuridiche soggettive e libertà della concorrenza – XXVIII Ciclo – Sede amministrativa: Università degli Studi di Perugia; componente della Commissione giudicatrice per il conferimento del titolo di Dottore di ricerca in Diritto pubblico e tributario nella dimensione europea – XXV Ciclo – Sede amministrativa: Università degli studi di Bergamo; componente della Commissione giudicatrice per il conferimento del titolo di Dottore di ricerca in Diritto ed Economia dell’Ambiente – XXIII Ciclo – Sede amministrativa: Università di Roma ‘Tor Vergata’; componente del Gruppo di esperti per il rilancio dell’opzione nucleare, costituito dal Ministro dello Sviluppo Economico con nota del 10 ottobre 2008, dal 2008 al 2010.

È dal 2013 revisore, ai fini del referaggio c.d. cieco, per la rivista ‘Munus’, dal 2014 per la rivista ‘Il diritto dell’economia’, dal 2016 per la rivista ‘Nuove autonomie’.

 

V. Temi di studio e di ricerca

L’attività di ricerca copre tutti gli ambiti del diritto amministrativo generale (l’organizzazione, l’attività ed il processo dinanzi al Giudice amministrativo), nonché la contabilità ed i contratti pubblici, i beni ed i servizi pubblici (con particolare riferimento alle reti ed alla regolazione dei mercati), la concorrenza. Su questi temi è autore di numerose pubblicazioni (saggi e volumi monografici) ed è sovente relatore a convegni e seminari in Italia ed all’estero.

Tra le pubblicazioni si segnalano tra le più recenti: F. Vetrò, L’azione di nullità dinanzi al giudice amministrativo, Editoriale Scientifica, Napoli, 2012; F. Vetrò, Il servizio pubblico a rete. L’esempio paradigmatico dell’energia elettrica, Giappichelli, Torino, 2005; F. Vetrò (a cura di), Il Gestore dei Servizi Energetici: La liberalizzazione del mercato elettronico tra abbattimento delle barriere all’ingresso e promozione dello sviluppo sostenibile, Marsilio, Venezia, 2021; F. Vetrò-G. Lombardo-M. Petrachi, L’avvio del nuovo Codice tra concorrenza, legalità e istanze di semplificazione: l'equilibrio instabile dei contratti pubblici, in Il diritto dell’economia, n. 1, 2023; F. Vetrò, Sviluppo sostenibile, transizione energetica e neutralità climatica, in Rivista Italiana di Diritto Pubblico Comunitario, n. 1, 2022; F. Vetrò, Evoluzioni del diritto europeo dell’energia, transizione energetica e sistema istituzionale: il ruolo del G.S.E. S.p.A., in Il diritto dell’economia, n. 1, 2020.

 

VI. Esperienze e attività professionali

È stato Presidente del Consiglio di Amministrazione del Gestore dei Servizi Energetici S.p.A., società con socio unico il Ministro dell’Economia e delle Finanze, sottoposta agli indirizzi del Ministro dello Sviluppo Economico (2018-2021).

Ha ricoperto la carica di Presidente della Cassa per i Servizi Energetici ed Ambientali – C.S.E.A., ente pubblico economico sottoposto alla vigilanza del Ministero dell’Economia e delle Finanze e dell’Autorità di Regolazione per l’Energia le Reti e l’Ambiente - ARERA (2015-2018).

È avvocato abilitato al patrocinio dinanzi alle Giurisdizioni superiori.

Il ricevimento si svolgerà dopo la lezione di Diritto amministrativo il Martedì dalle ore 11,30 alle ore 12,30.

Anno accademico di erogazione: 2023/2024

Anno accademico di erogazione: 2022/2023

Anno accademico di erogazione: 2021/2022

Anno accademico di erogazione: 2020/2021

Docente di riferimento

Contatti

Telefono
034640
Ubicazione dell'ufficio
Sede Centrale
Via Università, 12
43121 PARMA