• Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

Giulio Iacoli, allievo di Remo Ceserani, è professore associato di Critica letteraria e letterature comparate all’Università di Parma, dove insegna Letteratura contemporanea e spettacolo, Letteratura, critica e società, Letterature comparate, Letteratura italiana contemporanea. Sin dai primi lavori ha privilegiato i versanti della geografia letteraria e delle narrazioni e arti novecentesche (Atlante delle derive. Geografie da un’Emilia postmoderna: Gianni Celati e Pier Vittorio Tondelli, Diabasis 2002; La percezione narrativa dello spazio. Teorie e rappresentazioni contemporanee, Carocci 2008). Tra le sue ricerche degli ultimi anni, La dignità di un mondo buffo. Intorno all’opera di Gianni Celati (Quodlibet 2011) e A verdi lettere. Idee e stili del paesaggio letterario (Cesati 2016); ha pubblicato inoltre Luci sulla Contea. D’Arzo alla prova della critica tematica (Mucchi 2017). Curatore, assieme a N. Catelli e P. Rinoldi, di Verba tremula. Letteratura, erotismo, pornografia (Bup, 2010), con M. Guglielmi di Piani sul mondo. Le mappe nell’immaginazione letteraria (Quodlibet 2012), con A. Frenay e L. Quaquarelli di Traverser. Mobilité spatiale, espaces, déplacements (Peter Lang 2019), con A. Borsari e M. Cassani Simonetti di Archiletture. Forma e narrazione tra architettura e letteratura (Mimesis 2019), ha inoltre coordinato il volume Discipline del paesaggio. Un laboratorio per le scienze umane (Mimesis 2012). Si è occupato, fra l’altro, di letteratura, arti e spettacolo (adattamenti; evocazioni narrative dell’esperienza spettatoriale; riscritture contemporanee di Medea; cooperazioni fototestuali), studi culturali, questioni di genere e queer (maschilità nella seconda metà del XX secolo; raffigurazioni dell’omosessualità in letteratura; migranti queer; Susan Sontag), forme e politiche della scuola raccontata in letteratura, e di didattica del testo letterario e della letteratura in chiave comparata. È fra i direttori delle riviste «Between» (Unica Press, online) e «Studi culturali» (il Mulino); con Federico Bertoni dirige la collana “Sagittario. Discorsi di teoria e geografia letteraria” (Cesati).   

 

Ricevimenti di marzo e per l'intera durata dell'emergenza Coronavirus

Il docente riceverà i propri laureandi su appuntamento via piattaforma Teams o per via telefonica, dietro richiesta (con l'eccezione della settimana 23-27, interamente occupata da esami e dalla discussione tesi); gli studenti sono esortati a chiedere indicazioni o chiarimenti via mail. 

Anno accademico di erogazione: 2020/2021

Anno accademico di erogazione: 2019/2020

Anno accademico di erogazione: 2018/2019

Anno accademico di erogazione: 2017/2018

Anno accademico di erogazione: 2016/2017

Anno accademico di erogazione: 2015/2016

Anno accademico di erogazione: 2014/2015

Docente di riferimento

Docente tutor

Pubblicazioni

Contatti

Telefono
032328
Ubicazione dell'ufficio

Dipartimento DUSIC, Unità di Italianistica (secondo piano), strada M. D'Azeglio 85, 43125 Parma