Prof.

IACOLI Giulio

Professore di II fascia
Settore scientifico disciplinare
CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE (L-FIL-LET/14)
  • Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

Giulio Iacoli, allievo di Remo Ceserani, è professore associato di Critica letteraria e letterature comparate all’Università di Parma, dove insegna Letteratura contemporanea e spettacolo, Letteratura, critica e società, Letterature comparate, Letteratura italiana contemporanea. Sin dai primi lavori ha privilegiato i versanti della geografia letteraria e delle narrazioni e arti novecentesche (Atlante delle derive. Geografie da un’Emilia postmoderna: Gianni Celati e Pier Vittorio Tondelli, Diabasis 2002; La percezione narrativa dello spazio. Teorie e rappresentazioni contemporanee, Carocci 2008). Tra le sue ricerche degli ultimi anni, La dignità di un mondo buffo. Intorno all’opera di Gianni Celati (Quodlibet 2011) e A verdi lettere. Idee e stili del paesaggio letterario (Cesati 2016); ha pubblicato inoltre Luci sulla Contea. D’Arzo alla prova della critica tematica (Mucchi 2017). Curatore, assieme a N. Catelli e P. Rinoldi, di Verba tremula. Letteratura, erotismo, pornografia (Bup, 2010), con M. Guglielmi di Piani sul mondo. Le mappe nell’immaginazione letteraria (Quodlibet 2012), con A. Frenay e L. Quaquarelli di Traverser. Mobilité spatiale, espaces, déplacements (Peter Lang 2019), con A. Borsari e M. Cassani Simonetti di Archiletture. Forma e narrazione tra architettura e letteratura (Mimesis 2019), ha inoltre coordinato il volume Discipline del paesaggio. Un laboratorio per le scienze umane (Mimesis 2012). Si è occupato, fra l’altro, di letteratura, arti e spettacolo (adattamenti; evocazioni narrative dell’esperienza spettatoriale; riscritture contemporanee di Medea; cooperazioni fototestuali), studi culturali, questioni di genere e queer (maschilità nella seconda metà del XX secolo; raffigurazioni dell’omosessualità in letteratura; migranti queer; Susan Sontag), forme e politiche della scuola raccontata in letteratura, e di didattica del testo letterario e della letteratura in chiave comparata. È fra i direttori delle riviste «Between» (Unica Press, online) e «Studi culturali» (il Mulino); con Federico Bertoni dirige la collana “Sagittario. Discorsi di teoria e geografia letteraria” (Cesati).   

 

Con la ripresa delle lezioni della seconda parte di secondo semestre i ricevimenti tornano a essere attivati in presenza, presso lo studio del docente (unità di Italianistica). Obbligatoriamente su prenotazione via mail, si terranno il martedì delle cinque settimane di lezione dalle ore 14 alle 16.

Le studentesse e gli studenti interessati sono pregati di inviare una mail al docente richiedendo un appuntamento nei giorni fissati, specificando l'argomento di cui discutere, o su cui richiedere una specifica assistenza: consulto sull'internazionalizzazione; contenuto degli insegnamenti e/o preparazione degli esami relativi; richiesta di assegnazione di un argomento per la tesi di laurea; discussione di determinate parti della tesi in via di svolgimento.

 

 

Anno accademico di erogazione: 2022/2023

Anno accademico di erogazione: 2021/2022

Anno accademico di erogazione: 2020/2021

Anno accademico di erogazione: 2019/2020

Anno accademico di erogazione: 2018/2019

Anno accademico di erogazione: 2017/2018

Anno accademico di erogazione: 2016/2017

Anno accademico di erogazione: 2015/2016

Anno accademico di erogazione: 2014/2015

Docente di riferimento

Docente tutor

Contatti

Telefono
032328
Ubicazione dell'ufficio

Dipartimento DUSIC, Unità di Italianistica (secondo piano), strada M. D'Azeglio 85, 43125 Parma