Prof.

GOVONI Paolo

Ricercatore
Via Gramsci, 14 43126 PARMA
  • Curriculum Vitae
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

Curriculum Didattico-Scientifico del dott. PAOLO GOVONI

Paolo Govoni, nato a S. Giovanni in Persiceto (BO) il 8 Gennaio 1954, ha conseguito il Diploma di Maturità Classica nel Luglio 1973 presso il Liceo Ginnasio Statale di Cento (Ferrara). Ha poi conseguito il 20 Luglio 1983 la Laurea in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi di Bologna, con il punteggio di 104/110, discutendo la Tesi sperimentale “Osservazioni sullo sviluppo delle fasce nella regione palmare dell’uomo”, con relatore il Prof. Maurizio Marchini.
Ha frequentato per sette anni l’Istituto di Anatomia Umana Normale dell’Università di Bologna, come allievo interno, prima del conseguimento della laurea, poi come Laureato Frequentatore. Previo concorso, il 1 maggio 1987 è entrato in servizio presso il medesimo Istituto in qualità di tecnico, assumendo in prima persona responsabilità nella conduzione del reparto di Microscopia Ottica dei laboratori diretti dal prof. Alessandro Ruggeri. Ha poi collaborato con il personale docente nell’attività didattica rivolta agli studenti del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e agli studenti del Corso di Laurea in Scienze Biologiche.
Oltre all’impegno nella didattica, ha svolto attività di ricerca relativa a problemi morfogenetici nell’uomo, a caratteristiche ultrastrutturali della fibrilla collagene e della elastina, a risposte del tessuto connettivo sottoposto all’influsso di campi magnetici, a modificazioni strutturali della mucosa gastrica in sperimentazione farmacologica, alla distribuzione e ruolo dei glicosaminoglicani nell’interstizio renale, alla organo-distribuzione e farmacocinetica di due nuove molecole, allo studio morfologico delle strie cutanee, alle variazioni morfologiche nei tendini umani con l’età, all’indagine sulla struttura della membrana amniotica, ad aspetti morfologici della corda vocale nell’uomo, a diverse problematiche relative all’uso di biomateriali in campo protesico. Dal 1 maggio 1990, essendo risultato vincitore di regolare concorso, ha prestato servizio in qualità di Ricercatore presso l’Istituto di Istologia ed Embriologia Generale dell’Università degli Studi di Parma, diretto dal prof. Renato Scandroglio. Dal gennaio 2001 l’Istituto è parte integrante del Dipartimento di Medicina Sperimentale come sezione di Istologia.
Fin dal 1990 ha collaborato con il Prof. Scandroglio nell’attività didattica per gli studenti del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e del Corso di Laurea in Odontoiatria nell’ambito del Corso Integrato di Istologia ed Embriologia. Ha svolto alcune lezioni, ha contribuito alla organizzazione e allo svolgimento delle esercitazioni pratiche per gli studenti ed ha costantemente partecipato, in qualità di III membro, alle commissioni di esami di profitto. Dall’anno accademico 1997/1998, nell’ambito del corso di Istologia per Medicina e Chirurgia, gli è stato affidato il corso di attività didattica opzionale “Tecniche istochimiche ed ultrastrutturali”, di seguito il modulo didattico “Tessuti: organizzazione e struttura microscopica correlata alle specifiche attività”, quindi dall’a.a. 2001/2002 il modulo didattico “Analisi al microscopio di campioni biologici”.
Dal 19 gennaio al 12 marzo 1993 il dott. Govoni ha lavorato nel Laboratorio di Microscopia Elettronica del Dipartimento di Citomorfologia dell’Università degli Studi di Cagliari, diretto dal Prof. Alessandro Riva, dove ha appreso le tecniche di microscopia elettronica a scansione in alta risoluzione.
Dall’anno accademico 1994/95 è titolare dell’insegnamento di Istologia per gli studenti di vari Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Infermieristica, Scienze Ostetriche, Radiologia Medica). Dall’anno accademico 1990/91 ha l’incarico dell’insegnamento di Istologia presso la Scuola di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia.
Negli anni accademici 1997/98 e 1998/99 ha coperto, mediante supplenza, l’insegnamento di Istologia per il Corso di Diploma Universitario di Tecnico di Laboratorio Biomedico dell’Università degli Studi di Udine, mentre nel 1999/2000 ha coperto lo stesso insegnamento per il Corso di Infermiere, sede di Mestre, e per il Corso di Tecnico Sanitario di Radiologia Medica, aggiungendovi nell’anno accademico 2000/2001 anche il Corso per Infermiere, sede di Pordenone. Nell’anno accademico 2001/2002, sempre a seguito del nulla osta della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Parma, ha avuto l’incarico dell’insegnamento di Istologia per i Corsi di Infermiere di Mestre e Udine, di Ostetrica/o e di Tecnico Sanitario di Radiologia Medica di Udine. Dall’anno accademico 2002/2003 ha continuato il rapporto di collaborazione didattica con l’Università degli Studi di Udine mantenendo l’incarico dell’insegnamento di Istologia per i Corsi di Laurea in Infermieristica di Mestre e Udine e di Tecnico Sanitario di Radiologia Medica di Udine. Dall’a.a. 2008-2009 ha mantenuto solamente la supplenza di Istologia per il Corso di Laurea in Tecnico Sanitario di Radiologia Medica.
Dall’anno accademico 2001/2002 gli è stato affidato l’incarico dell’insegnamento di Istologia del corso integrato di Scienze di Base per gli studenti del Corso di Laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive dell’Università degli studi di Parma.
Continuando pure il lavoro di ricerca, il dott. Govoni ha seguito linee già tracciate precedentemente ed ha collaborato con laboratori di altre sedi, universitarie e non, per lo sviluppo di progetti comuni, dei quali ha approfondito la parte morfologica. In collaborazione con il Dipartimento di Farmacologia dell’Università di Bologna ha condotto uno studio articolato sul ruolo dello ione calcio nell’attività dei peptidi oppioidi in esperimenti condotti sull’encefalo di ratto. Sempre in collaborazione con il medesimo Dipartimento ha collaborato ad uno studio sul ruolo che un peptite sintetico analogo della met-encefalina svolge sull’attività istaminergica nello stomaco del ratto, oltre a studi sull’attività antinfiammatoria e cicatrizzante, antiossidante ed epatoprotettiva di estratti vegetali del genere echinacea, del carciofo, dell’ulivo, della wulfenia, dell’edelweiss, dell’alloro.
Dal giugno 1996 ha poi iniziato una impegnativa collaborazione con l’Istituto di Fisiologia Umana dell’Università di Parma nello studio della organizzazione delle aree motorie del cervello di scimmia e di uomo, allo scopo di dare un valido contributo alla comprensione dei meccanismi che regolano le molteplici attività neuronali di queste aree della corteccia cerebrale.
Da alcuni anni collabora con il Dipartimento di Clinica Medica, Nefrologia e Scienze della Prevenzione dell’Università di Parma, lavorando su temi legati allo studio dell’ipertensione e con il Dipartimento di Biologia Evolutiva e Funzionale, Sezione di Biologia Animale, seguendo studi legati all’evoluzione del tessuto adiposo e dell’apparato genitale maschile in impiego di farmaci e stress comportamentale.

Anno accademico di espletamento: 2019/2020

Anno accademico di espletamento: 2018/2019

Anno accademico di espletamento: 2017/2018

Anno accademico di espletamento: 2016/2017

Anno accademico di espletamento: 2015/2016

Anno accademico di espletamento: 2014/2015

Anno accademico di espletamento: 2013/2014

Docente tutor

Docente di riferimento

Ultime pubblicazioni:

Contatti

Telefono
903921
FAX

903912