Prof.

BARBIERI Gian Luca

Ricercatore
Via Gramsci, 14 43126 PARMA
  • Curriculum Vitae
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

GIAN LUCA BARBIERI
Nato a Cremona il 4/6/1958
Residente a Cremona in via Milazzo 5.
Studio: Dipartimento di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Parma, via Volturno 39, 35100, Parma - tel. 0521/03482.

Titoli di studio
Laurea in Lettere Moderne conseguita presso l’Università degli Studi di Pavia nel 1983.
Laurea in Pedagogia con indirizzo psicologico conseguita presso l’Università degli Studi di Parma nel 1997.

Prima di essere nominato Ricercatore presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Parma nel 2002, è stato insegnante di ruolo di Materie Letterarie nella Scuola Secondaria Superiore dal 1985.
Dal 1998 ha avuto un rapporto di collaborazione con la dott. Maria Pia Arrigoni presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Parma, dove nello stesso anno ha ottenuto l’incarico di “Cultore della materia”. Poi nel 2001-2002 è stato Professore a contratto per l’insegnamento della Psicologia dinamica.
Dal 2002 è Ricercatore confermato (M-PSI/07), fino all’Anno Accademico 2012-13 presso il Dipartimento (poi Facoltà) di Psicologia dell’Università degli Studi di Parma, dal 2013-14 presso il Dipartimento di Neuroscienze, poi presso il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dello stesso Ateneo.
Insegna Psicologia Dinamica (corso di base) nel Corso di Laurea Triennale in “Scienze e Tecniche Psicologiche”, Psicologia Dinamica (corso avanzato) nel Corso di Laurea Magistrale in “Psicobiologia e Neuroscienze Cognitive”, Psicologia della Narrazione nel Corso di Laurea Magistrale in “Psicologia dell’intervento clinico e sociale”. In passato ha insegnato anche Psicodinamica della narrazione e della comunicazione nel Corso di Laurea Specialistica in Psicologia.

In relazione agli studi effettuati, la sua ricerca è orientata verso un’integrazione delle ricerche effettuate nell’ambito letterario e semiologico e in quello psicologico e psicoanalitico. In particolare studia in prospettiva psicodinamica la narrazione scritta e orale, letteraria e non letteraria, effettuata in ambito clinico, infantile, autobiografica, prodotta con i nuovi media, formale e informale. Le ricerche negli ultimi anni hanno analizzato la narrazione come strumento di elaborazione dell’identità individuale. Di recente sta studiando le ricadute riparative ed elaborative della narrazione “trans-autobiografica”, che coniuga aspetti dell’autobiografia dell’autore con aperture in direzione della fantasia e della finzione.

Dall’anno accademico 2002-2003 al 2007-2008 ha insegnato Metodologia e Storia della Psicologia presso la Scuola di Specializzazione per l’Insegnamento Secondario (SSIS) della Regione Emilia Romagna, Sezione di Parma, Università degli Studi di Parma.
Nel 2003 e nel 2004 ha tenuto lezioni presso la Scuola di Terapia Familiare di Bologna.
Ha collaborato nel 2005 con l’Ausl di Parma, Il Comune di Parma e la Provincia di Parma come consulente per il Meeting dei giovani.
Ha attivato un laboratorio di scrittura creativa dal 1997 al 2004 presso il Centro Residenziale di Terapie Psichiatriche e di Risocializzazione di Cremona e nel 2005 presso la Casa Circondariale di Cremona.
Nel 2006 ha collaborato con l’Ausl di Parma come docente all’interno del Coordinamento Tirocini in Psicologia e Psicoterapia, sul tema: “La relazione d’aiuto: storie, rappresentazioni, modelli”.
Dal 2006 collabora con la LUA (Libera Università dell’Autobiografia) di Anghiari.
Nel 2008 è stato membro del Comitato esecutivo e docente del Master di secondo livello in: Psicologia delle emergenze e psicotraumatologia. Università degli Studi di Parma.
Dal 2010 fa parte del Comitato Scientifico della LUA (Libera Università dell’Autobiografia) di Anghiari.
Nel 2009-2010 ha partecipato al progetto “Con l’odore d’inchiostro sulle mani. Letture e scritture fuori dagli steccati”, in collaborazione con la Biblioteca Civica e con l’Istituto Toschi di Parma.
Nel 2010-2011 ha fatto parte, come rappresentante dell’Università degli Studi di Parma, del progetto “Un libro da raccontare”, organizzato in collaborazione con la Biblioteca Civica e con il Liceo “Bertolucci” di Parma.
Dal 2010 al 2012 ha tenuto lezioni presso la Scuola di Psicoterapia Conversazionale di Parma.
Dal 2011 è docente del corso avanzato di scrittura “Mimesis” presso la Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari.
Dal 2012 fa parte del Comitato scientifico della collana “Scienze della Narrazione” delle Edizioni Mimesis di Milano.
Dal 2013 fa parte del Comitato scientifico della rivista International Journal of Psychoanalysis and Education.
È referee delle seguenti riviste: PsicoArt (Università degli Studi di Bologna); Rivista di Psicologia scolastica; Ricerche di S/Confine (Università degli Studi di Parma).
Nel 2012-2013 è stato docente e membro della Commissione d’esame di abilitazione all’insegnamento nei Tirocini Formativi Attivi (TFA) della classe 036 (Filosofia, Psicologia e Scienze dell’Educazione) organizzati dall’Università degli Studi di Parma.
Dal 2013 fa parte del gruppo di ricerca interuniversitario sul tema della medicina narrativa “Iraclia”.
Nel 2013 ha collaborato con l’Ospedale dei Bambini dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma e con l’Associazione Giocamico di Parma per un progetto su “Narrazioni dei bambini in ospedale. Costruire storie per colorare le emozioni”.

Anno accademico di espletamento: 2019/2020

Anno accademico di espletamento: 2018/2019

Anno accademico di espletamento: 2017/2018

Anno accademico di espletamento: 2016/2017

Anno accademico di espletamento: 2015/2016

Anno accademico di espletamento: 2014/2015

Anno accademico di espletamento: 2013/2014

Docente di riferimento

Ultime pubblicazioni:

Contatti

Telefono
034827