Prof.

SECCHI Andrea

Professore di II fascia
Settore scientifico disciplinare
CHIMICA ORGANICA (CHIM/06)
  • Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca
  • Terza Missione

NOTE BIOGRAFICHE

Andrea Secchi (n. 1966) ha conseguito la Laurea Magistrale in Chimica presso l'Università degli Studi di Parma nel 1992. Presso la stessa Università, dal 1993 al 1995, ha svolto il dottorato di ricerca in Scienze Chimiche, sviluppando, sotto la supervisione del Professor Andrea Pochini, nuove strategie sintetiche per la funzionalizzazione di recettori macrociclici appartenenti alla classe dei calixareni. Nel 1999 è entrato a far parte del Dipartimento di Chimica Organica e Industriale dell'Università degli Studi di Parma come Ricercatore di Chimica Organica. Nel 2001 è stato Visiting Scientist presso il Centre d'Elaboration de Matériaux et d'Etudes Structurales (CEMES/CNRS) di Tolosa (Francia) realizzando la sintesi di lander molecolari come sonde per lo studio delle interazioni tra dispositivi molecolari e superfici. Dal 2010 è Professore Associato di Chimica Organica presso il Dipartimento di Chimica, Scienze della Vita e Sostenibilità Ambientale dell'Università degli Studi di Parma, dove svolge attualmente la sua attività di ricerca e didattica.

ATTIVITA' DIDATTICA CORRENTE

  • Dal 2005 è docente del corso di Metodi Fisici in Chimica Organica (6 CFU) per la Laurea Magistrale in Chimica.
  • Dal 2016 è docente del corso di Chimica Organica dei Materiali (3 CFU) per la Laurea Magistrale in Chimica
  • Dal 2022 è docente del corso di Sicurezza Chimica (3 CFU) per la Laurea Triennale in Chimica
  • Dal 2022 è docente del corso di Chimica Ambientale (6 CFU) per la Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e le Risorse.

ATTIVITA' DIDATTICA PRECEDENTE

  • Corso di Ricerche Bibliografiche e Supporti Informatici (2 CFU) per l'ex Laurea Triennale in Scienze e Tecnologie Chimiche (2001 - 2006). 
  • Corso di Chimica Organica Ambientale (4 CFU) per l'ex Laurea Triennale in Scienze e Tecnologie del Packaging (2001 - 2004). 
  • Corso di Chimica Organica II (4 CFU) per l'ex Laurea Triennale in Scienze e Tecnologie del Packaging (2005 - 2009). 
  • Corso di Chimica Supramolecolare (6 CFU)  per l'ex Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie dei Materiali (2009 - 2011).
  • Corso di Sintesi e Tecniche in Chimica Organica (3 CFU) per la Laurea Magistrale in Chimica (2009 - 2010). 
  • Corso di Laboratorio di Chimica Organica II (6 ETCS) per la Laurea Triennale in Chimica (2009 - 2010). 
  • Corso di Chimica Organica Avanzata (6 CFU) per la Laurea Magistrale in Chimica Industriale (2016 - 2021).

Durante tutta la sua attività didattica è stato relatore o correlatore di oltre sessanta tesi sperimentali in chimica organica per il Corso di Laurea Magistrale in Chimica e Chimica Industriale. Supervisore di cinque dottorati di ricerca tesi in Scienza e Tecnologia dei Materiali Innovativi e tre in Scienze Chimiche.

ATTIVITA' ORGANIZZATIVE CORRENTI E PRECEDENTI:

  • Rappresentante dipartimentale presso il Centro Interdipartimentale di Misure “G. Casnati” (sino al 2018).
  • Membro del Consiglio del Dipartimento di Scienze Chimiche della Vita e Sostenibilità Ambientale (fin dalla sua fondazione).
  • Membro della Commissione Sicurezza del Dipartimento di Scienze Chimiche della Vita e Sostenibilità Ambientale (dal 2016).
  • Referente dipartimentale per la Sicurezza del Dipartimento di Scienze Chimiche della Vita e Sostenibilità Ambientale (dal 2021).
  • Membro della Commissione Mobilità Internazionale del Dipartimento di Scienze Chimiche della Vita e Sostenibilità Ambientale (2016 - 2022).
  • Membro del Collegio dei Docenti del Corso di Dottorato in Scienze e Tecnologie dei Materiali Innovativi (dal 2008). 
  • Membro della Commissione Didattica del Consiglio Unificato dei Corsi di Laurea in Chimica (dal 2016).
  • Presidente della Commissione Didattica del Consiglio Unificato dei Corsi di Laurea in Chimica (dal 2021).
  • Membro del Consiglio di Presidenza del Consiglio Unificato dei Corsi di Laurea in Chimica (dal 2016).

COLLABORAZIONI INTERNAZIONALI

Dal 1994 al 1997 ha partecipato al programma CEE “Human Capital and Mobility”. Nel 1995 ha partecipato al programma INTAS. Nel 2004 ha iniziato una collaborazione con il Dr. Mathias Brust dell'Università di Liverpool (UK) per la funzionalizzazione di nanoparticelle d'oro con derivati calixarenici. Nel 2007 ha collaborato con il Dr. Anton Plech dell'Università di Costanza (Germania) per studiare i processi di autoassemblaggio tra nanoparticelle d'oro rivestite con calix[4]arene. Nel 2011 ha collaborato con il Prof. Guy Royal dell'Université Joseph Fourier di Grenoble (F) in uno studio finalizzato alla sintesi di derivati polirotaxanici a base calix[6]arenica. Nel 2020 ha collaborato con i Proff. Ivan Jabin e Michel Luhmer dell'Université Libre de Bruxelles (ULB) studiando l'incapsulamento di sali di stilbazonio fluorescenti in derivati calix[6]arenici mediante spettroscopia NMR.

ATTIVITA' SCIENTIFICA (BREVE RIASSUNTO)

I suoi attuali interessi di ricerca includono la chimica supramolecolare, il riconoscimento molecolare e le nanoscienze. All'inizio della sua carriera di ricercatore accademico, si è occupato principalmente della funzionalizzazione regioselettiva di "calixareni" da impiegare per il riconoscimento selettivo di coppie ioniche e specie organiche neutre in solventi a bassa polarità. Successivamente, la sua ricerca si è focalizzata nell'impiego di una serie di recettori eteroditopici a base calix[6]arenica  come componenti attivi di prototipi di "macchine molecolari" basati su pseudorotaxani e rotaxani. Successivamente ha concentrato i suoi interessi di ricerca sul trasferimento dei precedenti risultati alla preparazione di nanomateriali funzionali ibridi, organici-inorganici. Tali macrocicli sono stati infatti utilizzati come rivestimenti intelligenti per nanoparticelle plasmoniche, isotropiche e anisotropiche, di oro, argento, rame e nanoparticelle magnetiche a base di ossido di ferro e come componenti attivi per la fabbricazione di monostrati autoassemblati su rame e silicio (2D-SAM). Attualmente sta sviluppando e sintetizzando coloranti NIR polimetinici e croconainici da ibridare con materiali plasmonici e valutando l'effetto dell'inclusione in gabbie macrocicliche sulle proprietà ottiche di diversi cromofori organici. La sua intera carriera accademica è stata documentata da 94 articoli scientifici (e cinque capitoli di libri) pubblicati su riviste internazionali peer-reviewed. 

BIBLIOMETRIA

  • Articoli pubblicati su Riviste ISI: 94
  • Articoli pubblicati su Riviste non ISI: 2
  • Libri e capitoli di libri di rilevanza internazionale: 5
  • ISI – indice h: 28; somma delle citazioni: 2860 (2460 senza autocitazioni)
  • SCOPUS – h-indice: 29; somma delle citazioni: 2764 (2288 senza autocitazioni)

Ogni venerdì dalle 15 alle 16 (in presenza) o in modalità telematica via Teams

  • Dal 2005 è docente del corso di Metodi Fisici in Chimica Organica (6 CFU) per la Laurea Magistrale in Chimica.
  • Dal 2016 è docente del corso di Chimica Organica dei Materiali (3 CFU) per la Laurea Magistrale in Chimica
  • Dal 2022 è docente del corso di Sicurezza Chimica (3 CFU) per la Laurea Triennale in Chimica
  • Dal 2022 è docente del corso di Chimica Ambientale (6 CFU) per la Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e le Risorse.

Anno accademico di erogazione: 2024/2025

Anno accademico di erogazione: 2023/2024

Anno accademico di erogazione: 2022/2023

Anno accademico di erogazione: 2021/2022

Anno accademico di erogazione: 2020/2021

Anno accademico di erogazione: 2019/2020

Anno accademico di erogazione: 2018/2019

Anno accademico di erogazione: 2017/2018

Anno accademico di erogazione: 2016/2017

Anno accademico di erogazione: 2015/2016

Anno accademico di erogazione: 2014/2015

Anno accademico di erogazione: 2013/2014

Docente di riferimento

Docente tutor

Altri incarichi

PhD
  • Membro del collegio docenti del dottorato di ricerca in Scienza e Tecnologia dei Materiali Innovativi
  • Membro della commissione didattica del Consiglio Unificato dei Corsi di Studio in Chimica (2017-2021)
  • Presidente della commissione didattica del Consiglio Unificato dei Corsi di Studio in Chimica (dal 2022)
  • Membro della Commissione Mobilità Internazionale (2017-in corso)
  • Membro della commissione sicurezza dipartimentale (2017-in corso)
  • Membro del Consiglio di Presidenza del Consiglio Unificato dei Corsi di Studio in Chimica (2017-in corso)

Linee di ricerca

Attività di ricerca attive: Sintesi, caratterizzazione strutturale di derivati calixarenici come prototipi di macchine molecolari e per la funzionalizzaizone di superfici di materiali plasmonici. Sintesi, caratterizzaizone di cianine polimetiniche per il biosensing.

Pubblicazioni

Orcid

0000-0003-4045-961X

Altro

2015-2021: contratti di ricerca stipulati con Chiesi Farmaceutici s.p.a.

  • sintesi di analoghi ciclici dell'aminoacido tirosina (2015-16)
  • sintesi di intermedi per la preparazione di inibitori chinasici (2017-18) 
  • messa a punto di metodologie sintetiche atte alla sintesi di macrocicli con attività chinasica (2020-21)

2021: contratto di consulenza con Doppel Farmaceutici s.p.a: attività di isolamento e determinazione strutturale mediante spettrometria NMR di impurezze presenti in un preparato farmaceutico

Contatti

Telefono
905409
Ubicazione dell'ufficio

Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale

Parco Area delle Scienze 17/A (Edificio Chimico)

43123 Parma