Prof.ssa

BIGI Franca

Professore di I fascia
Parco Area delle Scienze, 11/a 43124 PARMA
  • Curriculum Vitae
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

Laureata in Chimica nel Luglio 1979, dal Giugno 1983 all'Ottobre 1992 è stata Ricercatrice presso l'Istituto di Chimica Organica e Industriale della Facoltà di Scienze MM. FF. NN. dell'Università degli Studi di Parma. Dal Novembre 1992 al Dicembre 2004 è stata Professore Associato presso la stessa Facoltà, confermato nel 1995, per il settore disciplinare C05X (Chimica Organica). Dal 2004 è Professore Ordinario presso l'Università degli Studi di Parma. E' autrice di oltre 100 pubblicazioni su riviste internazionali, 5 capitoli di libri e 8 brevetti. In passato (1980-1994) ha sviluppato studi relativi alla funzionalizzazione regio- e stereo-selettiva di substrati aromatici, soprattutto fenolici,ed ha approfondito l'indagine relativa alla comprensione dei fattori d'ordine che controllano tali processi. Da diversi anni l'interesse si è spostato verso la sintesi di importanti classi di intermedi chimici e 'fine chemicals' in catalisi eterogenea, utilizzando in particolare zeoliti e clays, con l'obiettivo di ottenere processi selettivi che siano anche a basso impatto ambientale. Sono così stati sintetizzati fenoli ed aniline orto-sostituite, uree N,N'-disostituite e composti eterociclici come dibenzofurani, benzopirani, cromani, cumarine e pirimidine. E' stato evidenziato come sia possibile sostituire reagenti tossici(come ad esempio fosgene o isocianati) nonchè promuovere reazioni 'one-pot' consecutive ed anche a più componenti operando in catalisi eterogenea ed in assenza di solvente oppure utilizzando un solvente eco-compatibile come l'acqua. Particolare attenzione è stata rivolta alla condensazione di Knoevenagel, mettendo a punto sintesi condotte in acqua ed anche in assenza di catalizzatore. Sono stati inoltre sviluppati studi volti alla eterogenizzazione di catalizzatori omogenei, anche chirali, su supporti silicei. Supportando complessi chirali di Manganese sono stati ottenuti buoni risultati di enantioselettività, oltre che di resa e selettività, nella reazione di epossidazione di alcheni. Sono stati supportati decatungstati di ammonio, capaci di attivare l'acqua ossigenata e l'ossigeno, agenti ossidanti eco-compatibili. Con tali catalizzatori eterogenei sono state realizzate reazioni ossidative, e anche fotoossidative, di substrati organici in alte rese e selettività.
Recentemente ha allargato il suo interesse alla preparazione di nanoparticelle superparamagnetiche con stretta distribuzione dimensionale per applicazioni nel campo della catalisi e in quello biomedico. E' inoltre coinvolta nella preparazione di nanosistemi ibridi organici-inorganici per applicazioni biomediche, quali ad esempio ipertermia e terapia fotodinamica per il trattamento di tumori.

Anno accademico di espletamento: 2019/2020

Anno accademico di espletamento: 2018/2019

Anno accademico di espletamento: 2017/2018

Anno accademico di espletamento: 2016/2017

Anno accademico di espletamento: 2015/2016

Anno accademico di espletamento: 2014/2015

Anno accademico di espletamento: 2013/2014

Docente di riferimento

  • Laurea triennale (DM 270) CHIMICA A.A. 2019/2020
  • Laurea triennale (DM 270) CHIMICA A.A. 2018/2019
  • Laurea triennale (DM 270) CHIMICA A.A. 2017/2018
  • Laurea triennale (DM 270) CHIMICA A.A. 2016/2017
  • Corso di Laurea Magistrale CHIMICA A.A. 2015/2016
  • Corso di Laurea Magistrale Chimica A.A. 2014/2015

Ultime pubblicazioni:

Contatti

Telefono
905545
FAX

905472