• Presentazione
  • Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

Vedere la sezione "Curriculum vitae"

 

I

INFORMAZIONI PERSONALI

Enrico Baruffini

 

 

Parco Area delle Scienze 11/A, stanza 13.02.1.012

+39(0521905679)

enrico.baruffini@unipr.it

ORCID ID: orcid.org/0000-0002-8280-7849 Scopus ID: 14630046700 ResearcherID: C-1057-2015

Sesso Maschile | Data di nascita 28/11/1980 | Nazionalità Italiana

 

ESPERIENZA PROFESSIONALE

 

 

30/11/2019–alla data attuale

RTD-B nel settore BIO/18-Genetica

Università di Parma, Dipartimento di Bioscienze poi Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale, Parma (Italia)

- Didattica corsi/laboratori di Genetica (SSD BIO/18) presso il corso di laurea di Biologia del Dipartimento SCVSA

- Ricerca scientifica sperimentale

- Responsabile di Unità di progetti di ricerca

 

21/12/2015–29/11/2019

RTD-A nel settore BIO/18-Genetica

Università di Parma, Dipartimento di Bioscienze poi Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale, Parma (Italia)

- Didattica corsi/laboratori di Genetica (SSD BIO/18) presso i corsi di laurea di Biologia e di Biotecnologie del Dipartimento di Bioscienze, poi Diprtimento SCVSA

- Ricerca scientifica sperimentale

- Responsabile di Unità di progetti di ricerca 

 

10/2015–12/2015

Contratto di Didattica nel settore BIO/18-Genetica

Università di Parma, Dipartimento di Bioscienze, Parma (Italia)

- Insegnamento del corso di Genetica Umana (SSD BIO/18) per il corso di laurea di Biologia nell'aa 2015-2016 del Dipartimento SCVSA

 

16/03/2014–20/12/2015

Assegnista di Ricerca "FIRB" nel settore BIO/18-Genetica

Università di Parma, Dipartimento di Bioscienze, Parma (Italia)

- Ricerca scientifica sperimentale

- Responsabile di Unità di un progetto di ricerca

 

01/02/2012–31/01/2014

Assegnista di ricerca nel settore BIO/18-Genetica

Università di Parma, Dipartimento di Genetica, Biologia dei Microrganismi, Antropologia, Evoluzione, poi Dipartimento di Bioscienze, Parma (Italia)

- Attività di ricerca

- Esercitazioni in aula per studenti, corso di Genetica (SSD BIO/18, titolare Tiziana Lodi) presso il corso di laurea di Biotecnologie

 

28/10/2010–27/10/2011

Borsista

Università di Parma, Dipartimento di Genetica, Biologia dei Micoorganismi, Antropologia, Evoluzione, Parma (Italia)

- Attività di Ricerca

 

28/10/2008–27/10/2010

Borsista post-doc

Università di Parma, Dipartimento di Genetica, Biologia dei Microrganismi, Antropologia, Evoluzione, Parma (Italia)

- Attività di ricerca

- Esercitazioni in aula per studenti, corso di Genetica (SSD BIO/18, titolare Tiziana Lodi) presso il corso di laurea di Biotecnologie

 

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

 

 

01/01/2005–31/12/2007

Dottorato di Ricerca in Biotecnologie

Assolutamente soddisfacente

Università di Parma, Dipartimento di Genetica, Biologia dei Microrganismi, Antropologia, Evoluzione, Parma (Italia)

- Titolo della tesi “Studio nel sistema modello Saccharomyces cerevisiae di mutazioni patologiche nel gene POLG codificante la DNA polimerasi mitocondriale”, docenti guida Iliana Ferrero Fortunati e Tiziana Lodi La tesi è riportata come allegato 4.

- Ricerca scientifica sperimentale sul lievito come sistema modello di patologie mitocondriali

 

01/01/2006–31/12/2006

Dottorando ospite

 

Università Cattolica di Lovanio, Dipartimento FYSA, Louvain-la-Neuve (Belgio)

- Ricerca scientifica sperimentale sul lievito come sistema modello di patologie mitocondriali, sotto la supervisione della Prof.ssa Francoise Foury

 

15/10/2002–16/11/2004

Dottore Magistrale in Biotecnologie Industriali

110/110 e lode

Università di Parma, Facoltà di Scienze MM, FF, NN, Parma (Italia)

- Studio di materie attinenti alla classe delle lauree specialistiche in Biotecnologie Industriali

 

10/10/1999–21/07/2002

Dottore in Biotecnologie

110/110 e lode

Università di Parma, Facoltà di Scienze MM, FF, NN, Parma (Italia)

- Studio di materie attinenti alla classe delle lauree in Biotecnologie

 

09/1994–07/1999

Diploma di Stato di Liceo Scientifico

100/100

Liceo Scientifico Statale G. Ulivi, Parma (Italia)

 

COMPETENZE PERSONALI

 

 

Lingua madre

italiano

 

 

Lingue straniere

COMPRENSIONE

PARLATO

PRODUZIONE SCRITTA

Ascolto

Lettura

Interazione

Produzione orale

 

inglese

B2

C1

B2

C1

C1

francese

A1

A2

A1

A1

A1

 

Livelli: A1 e A2: Utente base - B1 e B2: Utente autonomo - C1 e C2: Utente avanzato

Quadro Comune Europeo di Riferimento delle Lingue - Scheda per l'autovalutazione

 

Competenze comunicative

Buone capacità comunicative acquisite grazie alla partecipazione a diversi convegni e allo svolgimento di diversi corsi didattici

 

Competenze organizzative e gestionali

Ottime capacità di lavorare sia autonomamente che in equipe acquisite grazie a 16 anni di ricerca presso laboratori universitari di ricerca italiani e stranieri

 

Competenze professionali

Buone capacità di coordinare gruppi di ricerca grazie alla vittoria di 3 bandi peer-reviewed, dei quali sono responsabile di Unità 

 

Tecniche acquisite:

Metodologie molecolari e biochimiche: clonaggio genico e analisi di sequenze, PCR, PCR da colonia, PCR mutagenica, RT-PCR, qPCR, estrazione di DNA da E. coli, estrazione di acidi nucleici e proteine da lievito, manipolazione di DNA e RNA, trasformazione di lievito ed E. coli, distruzione genica in lievito, estrazione di mitocondri e proteine mitocondriali, Southern blot, Northern blot, SDS-PAGE, Western blot

Fisiologia e genetica del lievito: incroci, analisi dei citocromi respiratori, misurazione dell’attività respiratoria, citoduzione, analisi dei fenotipi associati a perdita del DNA mitocondriale, saggi dei complessi II, III e IV, saggio ATPasi in gel, sintesi proteica mitocondriale in vivo

Microscopia: utilizzo del microscopio a fluorescenza, elaborazione di immagini ottenute mediante espressione di GFP e di sonde mitocondriali.

 

Competenze digitali

AUTOVALUTAZIONE

Elaborazione delle informazioni

Comunicazione

Creazione di Contenuti

Sicurezza

Risoluzione di problemi

 

Utente avanzato

Utente avanzato

Utente base

Utente autonomo

Utente autonomo

 

Competenze digitali - Scheda per l'autovalutazione

 

Utilizzo di Windows e Android, di software Office e Adobe Acrobat Reader, di software per l’elaborazione dell’immagine (Adobe Photoshop), di software per la visualizzazione e grafica molecolare (SPDBViewer, Rasmol), di cloud (Dropbox, OneDrive), dei più importanti software di bioinformatica, programmazione in Turbo Pascal e C++.

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

 

 

Abilitazione Scientifica Nazionale

Abilitato a Prpfessore di I fascia nel settore concorsuale 05/I1-Genetica, SSD BIO/18-Genetica nella tornata 2018-2020 (durata dell'abilitazione: 01/06/2020-01/06/2029)

Abilitato a Professore di II fascia nel settore concorsuale 05/I1-Genetica, SSD BIO/18-Genetica nella tornata 2016-2018 (durata dell’abilitazione: 26/07/2018-26/07/2027).

Abilitato a Professore di II fascia nel settore concorsuale 05/F1- Biologia Applicata, SSD BIO/13-Biologia Applicata nella tornata 2016 (durata dell’abilitazione: 4/04/2017-4/04/2026).

Abilitato a Professore di II fascia nel settore concorsuale 05/I1: Genetica e microbiologia, SSD BIO/18-Genetica e BIO/19-Microbiologia nella tornata 2013 (durata dell’abilitazione: 1/12/2014-1/12/2023).

 

Responsabilità di progetti

Responsabile dei seguenti progetti di ricerca derivanti da bandi competitivi basati su peer-reviewing:

 

16/11/2019-15/11/2020 Resposabile di "Quote di finanziamento Università di Parma" FIL2019 “Identification and characterization of drugs targeting POLG disorders by using yeast models” PI. Fondo destinato all'unità: 12300 euro

 

1/11/2019-31/10/2022 Responsabile di Unità del progetto Telethon 2019 GGP19287A: “Pre-clinical identification of drugs targeting POLG disorders by using a Zebrafish/Yeast trans-species approach (ZIPPY)”, PI Francesco Argenton (Unità di Padova). Fondo destinato all'unità: 66000 euro

 

16/10/2018-15/10/2021: Responsabile di Unità della "Ricerca Finalizzata 2016” Progetto GR-2016-02361449: “ Italian Project on Hereditary Optic Neropathies (IPHON): from genetic basis to therapy”, PI Leonardo Caporali (IRCCS Istituto Scienze Neurologiche Bellaria, Bologna). Fondo destinato all'unità: 89650 euro

 

4/2017-4/2018: Resposabile di "Quote di finanziamento Università di Parma" FIL2016_10007492 “Identification of the molecular target of clofilium tosylate, a drug rescuing mitochondrial defects due to pathological mutations in the mitochondrial DNA polymerase”, PI. Fondo destinato all'unità: 6564 euro

 

14/03/2014-13/03/2017 Responsabile di Unità del Progetto MIUR RBFR13IWDS “Futuro in Ricerca 2013” “Dal lievito all’uomo: ruolo delle isoforme e delle mutazioni patogene di OPA1 nelle neurodegenerazioni caratterizzate da instabilità del genoma mitocondriale”, PI Claudia Zanna (Università di Bologna). Fondo destinato all'unità 158082 euro

 

Vincitore del FFABR 2017, 3000 euro

 

Attività Didattica

Attività svolte presso l'Università di Parma

 

Titolare dall’AA 2015-2016 all’AA 2019-2020 del corso di Genetica Umana presso il corso di laurea di Biologia, SSD BIO/18-Genetica, 6 CFU per anno, pari a 40 ore di lezioni frontali e 12 ore di esercitazioni in aula.

 

Cotitolare dall’AA 2015-2016 all’AA 2019-2020 del Corso integrato di tecniche di laboratorio biologico (Responsabile Claudia Donnini), modulo Genetica Microbica, presso il corso di laurea di Biologia, SSD BIO/18-Genetica, circa 16-24 ore per anno

 

AA 2015-2016: Codocente del corso di Genetica e laboratorio Integrato di Biotecnologie I per il corso di Biotecnologie, SSD BIO/18-Genetica, 16 ore di laboratorio

 

AA: 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015: In ciascuno dei tre anni accademici ho svolto 4 ore di didattica integrativa per il corso di Genetica Vegetale e dei Microrganismi (settore BIO/18-Genetica, titolare Francesco Maria Restivo) per il corso di laurea magistrale in Biologia Molecolare

 

AA: 2004-2005, 2007-2008, 2012-2013: In ciascuno dei tre anni accademici ho svolto circa 16 ore di laboratorio per il corso di Genetica e Laboratorio Integrato 1 (settore BIO/18-Genetica, titolare Tiziana Lodi) per il corso di laurea in Biotecnologie

 

Dall'1/11/2018, tutor dello studente di Dottorato Andrea Degiorgi, Dottorato in Biotecnologie e Bioscienze, XXXIV ciclo

 

2010-2015 Cultore della Materia del settore BIO/18-Genetica

 

Relatore e correlatore di più di 35 tesi di ricerca di studenti di lauree triennali in Biologia e in Biotecnologie e di lauree magistrali in Biotecnologie Industriali o Biologia Molecolare. Ho partecipato a più di 15 Commissioni di Laurea.

 

Attività di Ricerca

Durante il Dottorato ho svolto attività di ricerca riguardante la creazione di un sistema modello nel lievito Saccharomyces cerevisiae per lo studio di mutazioni patologiche nel gene POLG codificante la subunità catalitica della DNA polimerasi mitocondriale, o Pol g, le cui mutazioni sono associate a una vasta gamma di patologie mitocondriali. Mi sono occupato di cinque principali aspetti legati a mutazioni nel gene di lievito MIP1 codificante per Pol g  (I) Validazione di mutazioni umane potenzialmente patologiche, ossia valutazione, mediante studio delle mutazioni corrispondenti in MIP1, degli effetti delle mutazioni, in relazione alla funzionalità OXPHOS e alla mutabilità del DNA mitocondriale. (II) Rescue chimico del fenotipo indotto da mutazioni in MIP1, ossia identificazione di molecole, in particolare antiossidanti, in grado di ridurre gli effetti sull’instabilità del DNA mitocondriale indotta dalle mutazioni. (III)  Rescue genetico del fenotipo patologico mediante overespressione di un gene, RNR1, codificante la subunità R1 della ribonucleotide reduttasi o mediante delezione del gene SML1, codificante un inibitore della ribonucleotide reduttasi.   (IV) Studio delle interazioni fra mutazioni patologiche nel gene MIP1 in cis e in trans e (V) Comprensione dei meccanismi molecolari della patogenicità delle mutazioni in MIP1 mediante misurazione dei livelli proteici mitocondriali e dell’attività polimerasica in vitro delle forme mutate di Mip1p.

Da aprile 2008, nell’ambito della tematica relativa allo studio del lievito come sistema modello per lo studio delle basi molecolari di patologie umane mitocondriali e per l’identificazione di potenziali strategie terapeutiche, mi sono occupato delle seguenti linee di ricerca nel sistema lievito: studio degli effetti di delezioni e dell’overespressione mediante plasmidi multicopia di geni coinvolti nella riparazione sulla stabilità del DNA mitocondriale; effetti di analoghi nucleosidici usati nella terapia anti-HIV su mutazioni in MIP1 equivalenti a SNP umani in POLG; studio degli effetti di un composto tiosemicarbazonico ad azione antitumorale sull’intera collezione dei deletanti di lievito, al fine di identificare i pathway che vengono inibiti dal trattamento e di conseguenza i potenziali bersagli cellulari del composto e i meccanismi d’azione; ricerca di molecole in grado di ridurre gli effetti fenotipici di mutazioni in MIP1; validazione di mutazioni umane coinvolte nella patogenesi di malattie mitocondriali nel sistema modello lievito;  effetto di mutazioni nel gene MES1, codificante l’enzima  metionil-tRNA sintetasi, equivalenti a mutazioni patologiche umane.

Dal 2014, nell’ambito del progetto FIRB da me coordinato localmente, mi sto occupando della costruzione e della validazione di un modello chimerico per lo studio di patologie mitocondriali associate a mutazioni nel gene umano OPA1. Contemporaneamente mi sto occupando della ricerca di molecole in grado di ridurre gli effetti fenotipici di mutazioni in OPA1.

Le linee di ricerca degli ultimi 4 anni  circa sono riportati nell'allegato relativo alla relazione triennale 2015-2018 (allegato 3)

 

Pubblicazioni e Atti di congresso

E' autore di 40 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali peer-reviewed dotate di impact factor (allegato 1)

E' autore di più di 45 atti di congressi, fra cui 2 atti di congresso in rivista (allegato 2)

 

 

Valori Bibliometrici

Pubblicazioni totali: 40

Citazioni totali al 22/07/2020: 1210 (fonte: Scopus)

Citazioni medie per pubblicazione: 30,3

Citazioni medie per anno: 87,0

h-index: 17 (fonte: Scopus)

 

Attività di editing e reviewing

2017-  Associate Editor per la rivista “PLOS ONE” 
2016-  Associate Editor per la rivista “Frontiers in Pediatrics”
2015-  Associate Editor per la rivista “Frontiers in Genetics”
2014-2015    Guest Associate Editor per “Frontiers in Genetics” e proponent edel “Research Topic” intitolato “Impact of nuclear genetic variants on mitochondrial pathophysiology”

2019- Valutatore di candidati che applicano per la posizione di Review Editor per Frontiers in Genetics

Reviewer per le riviste Proceedings of the National Academy of Sciences, India Section B: Biological Sciences, PLoS One, Microbial Cell Factories, African Journal of Biotechnology, FEMS Yeast Research, Mitochondrion, FEBS Letters, Frontiers in Genetics, Clinical Genetics, AIMS Microbiology, BBA General Subjects, PLoS Genetics, Oxidative Medicine and Cellular Longevity, Scientific Reports, Cytogenetic and Genome Research, Journal of Translational Genetics and Genomics, Genes, Yeast

 

Iscrizione alla banca dati Reprise

 

Attività di reviewing per un progetto per Assegno di ricerca dell'Università di Firenze

Attività di reviewing per due progetti tramite il consorzio Cineca

 

Terza Missione

Brevetti concessi

Il 7/2019 è stato concesso il seguente brevetto europeo:

Brevetto: (EP)3226850

Referenza: EBP14 PAR CLOF

Titolare: Université Paris-sud, Parigi, Francia

Titolo: COMPOUNDS FOR THE TREATMENT OF MITOCHONDRIAL DISEASES 

Applicanti: 

- Université Paris-Sud, Parigi, Francia

- Centre National de la Recherche Scientifique, Parigi, Francia

- Universite D'Angers, Angers, Francia

- Centre Hospitalier Universitaire d'Angers, Angers, Francia

Titolari:

- DELAHODDE, Agnès

- PITAYU NUGROHO, Laras

- BARUFFINI, Enrico

- LODI, Tiziana

- RÖTIG, Agnès

- PROCACCIO, Vincent

Il 10/06/2020 il brevetto è stato concesso anche negli USA.

Impegno pubblico 

Partecipazione attiva alla notte dei ricercatori 2012, 2013, 2014 e 2019

Partecipazione all'Open day del Corso di Biologia nell'anno 2016 e 2019

Partecipazione alla giornata BNL dedicata a Telethon nell'anno 2019

Partecipazione alla Cena Sociale svolta con i volonrari Telethon del parmense con relativa presentazione del progetto di ricerca nel 2020
 

 

Attività Connesse alla didattica

2016- Membro del Collegio del Dottorato in “Biotecnologie e Bioscienze”, Università di Parma

2020- Segretario del Corso di Laurea in "Biologia", Università di Parma

2017-2019 Membro della Commissione paritetica docenti studenti del Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale

 

2016. Partecipazione a Commissioni di Esame Finale di Dottorato
Membro della Commissione di Esame Finale di Dottorato della Dott.ssa Sharma Vasundhara in “Scienze Biomolecolari” presso l’Università degli Studi di Trento

 

2013. Relatore della lezione “Lievito come modello di patologie mitocondriali: perché, quando e come” del Workshop “Aggiornamenti in neurogenetica” presso l’Istituto Besta, Milano tenutasi in data 16/12/2013

 

 

Organizzazione di scuole

AA: 2017-2018

Organizzazione del Modulo di Insegnamento “Next Generation Sequencing” per il Corso di Dottorato in Biotecnologie e Bioscienze, 1 CFU per i dottorandi frequentanti

 

Attività connesse alla ricerca

2018- Membro eletto e segretario nominato del Comitato di Area 05 dell'Università di Parma

2017- Membro nominato della Commissione Ricerca del Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibiltà Ambientale

 

Partecipazione a progetti

Partecipazione ai seguenti progetti:

 

Progetto Telethon GGP15041: "MitMed consortium: from the identification and characterization of nuclear genes responsible for human mitochondrial disorders towards potential therapeutic approaches in experimental models", Responsabile di Unità locale Claudia Donnini, PI Daniele Ghezzi (Istituto Besta, Milano), durata 3 anni (2016-2019)

 

Progetto Telethon GGP11011: "MitMed: a multicenter consortium for the identification and characterization of nuclear genes responsible for human mitochondrial disorders", Responsabile di Unità locale Claudia Donnini, PI Massimo Zeviani (Istituto Besta. Milano), durata 3 anni (2012-2015).

 

Progetto Telethon GGP07019: Identification and characterization of nuclear genes responsible for human mitochondrial disorders", Responsabile di Unità locale Ileana Ferrero Fortunati, PI Massimo Zeviani (Istituto Besta, Milano), durata 3 anni (2008-2011).

 

Collaborazioni

Sono attualmente in corso collaborazioni con i seguenti gruppi nazionali o internazionali:

- Francesco Argenton e Natascia Tiso, Dipartimento di Biologia, Università di Padova, Padova

- Leonardo Caporali e Valerio Carelli, IRRCS Istituto Scienze Neurologiche, Ospedale Bellaria, Bologna

- Claudia Zanna, Dipartimento di Farmacia e Biotecnologie, Università di Bologna, Bologna

- Gerarda Cappuccio e Nicola Brunetti-Pierri, TIGEM, Pozzuoli (NA)

- Rosalba Carrozzo e Enrico Bertini, Dipartimento di Neuroscienze e Neuroriabilitazione, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma

- Daniele Ghezzi, Dipartimento di Fisiopatologia Medico-Chirurgica e dei Trapianti, Università "La Statale" di Milano, Milano

- Agnès Delahodde, Institut de Biologie Intégrative de la Cellule (I2BC), Universitè Paris-sud, Parigi, Francia

- Luis Brieba, Laboratorio Nacional de Genómica para la Biodiversidad, Irapuato, Guanajuato, Messico 

- Massimo Zeviani, Dipartimento di Neuroscienze, Università di Padova

 

Collaborazioni precedenti

- Ophry Pines, Department of Microbiology and Molecular Genetics, Hebrew University, Gerusalemme, Israele

- Duccio Cavalieri, Dipartimento di Biologia, Università di Firenze, Sesto Fiorentino (FI)

- Reeval Segel, Department of Pediatrics, Shaare Zedek Medical Center, Hebrew University-Hadassah School of Medicine, Gerusalemme, Israele

- Tim M. Strom, Institute of Human Genetics,Technische Universitat Munchen, Monaco, Germania

- Robert W. Taylor, Wellcome Trust Centre for Mitochondrial Research, Institute for Ageing and Health, The Medical School, Newcastle University, Newcastle upon Tyne, Regno Unito

- Patrick F. Chinnery, Institute of Human Genetics, Newcastle University, Newcastle upon Tyne, Regno Unito

 

 

Partecipazione a Convegni o Scuole

2019: Mitochondrial Medicine (Hinxton, Cambridge, Regno Unito)

2019: Convention Telethon 2019 (Riva del Garda (TN)

2018: Mitochondrial Medicine (Hinxton, Cambridge, Regno Unito)

2016: Molecular biology of mitochondrial gene expression. EMBO lecture (Bro, Svezia) 

2016: Mitochondrial Medicine: Developing New Treatments For Mitochondrial Disease. (Hinxton, Cambridge, Regno Unito)

2015: 27° International conference on yeast genetics and molecular biology (Levico (TN))

2013:     Mitochondrial Disease: Translating biology into new treatments (Hinxton, Cambridge, Regno Unito) (partecipazione cofinanziata)

2012: Convegno nazionale FISV 2012 (Roma) (partecipazione cofinanziata)

2011: SIMA 19° congresso annuale (Parma)

2011: Joint meeting: AGI-SIBV-SIGA (Assisi, PG)

2010: Yeast, an evergreen model (Roma)

2009: FEBS Advanced Lecture Course 2009: Mitochondria in Life, Death and Disease (Aussois, Francia) (partecipazione finanziata) 

2008: 10° Convegno FISV (Riva del Garda, TN) (partecipazione cofinanziata)

2007: Model organisms to study DNA repair and genome stability (Gargnano, BS)  (partecipazione finanziata)

2007: 9° convegno FISV (Riva del Garda, TN) (partecipazione cofinanziata)

2007: ZYMI 2007 – Meeting of the italian yeast group (Firenze) (partecipazione cofinanziata)

2007: FEBS Advanced Lecture Series – Mitochondria in life, death and disease (Aussois, Francia).

2005: 7° convegno FISV (Riva del Garda, TN) (partecipazione cofinanziata)

2005: Scuola di Bioinformatica, Modulo 3, Bioinformatica Avanzato (Torino)

2005: Incontro del gruppo italiano del lievito (Cortona, AR)
 

 

Riconoscimenti e premi

Menzione speciale per la tesi di Dottorato conferita dall'Associazione Genetica Italiana nel 2009 per aver affrontato "argomenti di interesse generale riguardanti la genetica, la biologia molecolare e la medicina".

 

Iscrizione a Società

Sono attualmente membro delle società AGI (Associazione Genetica Italiana) e SIMGBM (Società Italiana di Microbiologia Generale e Biotecnologie Microbiche), mentre dal 2012 al 2016 sono stato membro della SIMA (Società Italiana di Mutagenesi Ambientale).

 

 

Da ottobre 2021, i ricevimenti verranno svolti secondo queste modalità alternative, a scelta dello studente:

- via email

- in modalità mediante Teams, dopo avermi contattato per email per fissare una data e un orario

- in presenza, dopo avermi contattato per email per fissare una data e un orario. In quest'ultimo caso ricordo che dovrete venire nel mio ufficio con la massima puntalità, indossare sempre, e in maniera corretta, la mascherina dentro l'edificio, mantenere la distanza di almeno due metri, portare i vostri fogli se dovete prendere appunti.

Anno accademico di erogazione: 2020/2021

  • Anno di corso: 1 - Laurea triennale (DM 270) - BIOLOGIA - Coorte: 2020/2021

Anno accademico di erogazione: 2019/2020

Anno accademico di erogazione: 2018/2019

Anno accademico di erogazione: 2017/2018

Anno accademico di erogazione: 2016/2017

Anno accademico di erogazione: 2015/2016

Docente di riferimento

  • Laurea triennale (DM 270) BIOLOGIA A.A. 2020/2021
  • Laurea triennale (DM 270) BIOLOGIA A.A. 2016/2017

Docente tutor

Pubblicazioni

Orcid

orcid.org/0000-0002-8280-7849

avvisi

Esame genetica umana 24/11 ore 14,30

Gentili studenti,

poichè mi è stato comunicato che non è visibile l'orario dell'esame di...

leggi tutto

Aggiornamento esami Genetica Umana

Gentili studenti,

come sapete, da quest'anno...

leggi tutto

Contatti

Telefono
905679
Ubicazione dell'ufficio

Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale

Edificio Biologico - Parco Area delle Scienze 11/A

Stanza 13.02 1 012