Prof.

GIANNETTO Marco

Professore di II fascia
Parco Area delle Scienze, 11/a 43124 PARMA
Settore scientifico disciplinare:
CHIMICA ANALITICA (CHIM/01)
  • Curriculum Vitae
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

Il Prof. Marco Giannetto è nato a Messina nel 1973. Nel 1996 si è laureato in Chimica con la votazione di 110/110 e lode, presso l’Università degli Studi di Messina, discutendo una tesi sperimentale dal titolo “Sintesi di sistemi macropoliciclici contenenti unità naftaleniche e furaniche”. Nel 1997 è risultato vincitore di una borsa ministeriale di Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche (XII ciclo) presso l’Università degli Studi di Parma dove, nel 2000, ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca discutendo una tesi di Chimica Analitica dal titolo “Realizzazione di Elettrodi Modificati e Ionoselettivi e loro applicazioni” sviluppata sotto la supervisione del Prof. Giovanni Mori.
A decorrere dal 16 Febbraio 2001 viene nominato ricercatore nel settore scientifico-disciplinare CHIM/01 (Chimica Analitica), con afferenza al Dipartimento di Chimica Generale ed Inorganica, Chimica Analitica, Chimica Fisica dell’Università degli studi di Parma.
Viene confermato in ruolo con regime di impegno a tempo pieno a decorrere dal 16 Febbraio 2004. Dal 2000 a tuttora ha svolto attività didattica nell’ambito dei corsi di Laurea triennali e specialistici della classe Chimica e della classe Scienze e Tecnologie Ambientali, tenendo corsi di “Chimica Analitica e Laboratorio”, “Laboratorio di Chimica Analitica Strumentale”, Laboratorio di Analisi Ambientali”, “Laboratorio di Sensori e Metodi di Screening”
Dal 31/12/2017 viene nominato professore di ruolo di seconda fascia, ai sensi dell'art. 24, comma 6, della Legge 30.12.2010, n. 240, presso il Dipartimento di Scienze Chimiche, della Vita e della Sostenibilità Ambientale dell'Università degli Studi di Parma, per il settore concorsuale 03/A1, settore scientifico-disciplinare CHIM/01. Attualmente è docente titolare dei corsi di "Chimica Analitica e Laboratorio" per il Corso di Laurea Triennale in Chimica e di “Sensori e Tecniche di Screening” per il Corso di Laurea Magistrale in Chimica, curriculum Biomolecolare.
E’ stato relatore e correlatore di più di 40 tesi di laurea in Chimica, Chimica Industriale, Scienze e Tecnologie Ambientali, Biotecnologie.
Ha svolto attività didattica anche nell’ambito dei Master Universitari di II Livello in “Scienze Forensi” ed in “Sistema Qualità nel Laboratorio Chimico Analitico“.
Dal 2004 al 2012 è stato membro effettivo della Commissione Didattica del Consiglio Unificato dei Corso di Laurea della classe Chimica, in qualità di esponente dell’area Chimica Analitica.
Dal 2012 ad oggi è membro del Collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche
L’attività scientifica svolta dal Prof. Marco Giannetto ha riguardato aspetti quali la messa a punto e la caratterizzazione di nuovi sensori chimici con diversi meccanismi di trasduzione (sensori potenziometrici, amperometrici e piezoelettrici).
In particolare, l'attività di ricerca vede le applicazioni sensoristiche degli elettrodi chimicamente modificati come tematica principale. La maggior parte degli studi pubblicati ha riguardato la modificazione della superficie elettrodica con recettori ionici e molecolari.
Negli ultimi anni l’attività di ricerca in ambito sensoristico si è focalizzata sullo sviluppo e validazione di nuovi biosensori aventi come recettori anticorpi ed enzimi, la cui applicazione spazia dagli interessi clinici (dispositivi diagnostici in ambito biomedicale) a quelli ambientali, alimentari e tossicologici.
Altre aree di interesse sono lo sviluppo e la validazione di modelli di calibrazione multivariata nonché studi di disegno sperimentale per l’ottimizzazione del responso dei sensori.
L’attività di ricerca è documentata da circa 50 pubblicazioni scientifiche su riviste a diffusione internazionale e altrettante comunicazioni a congressi ed è stata svolta anche nell’ambito di progetti di ricerca ministeriali cofinanziati (COFIN 1998, progetto 9803360360_008 e COFIN 2004, progetto 2004031784_006, PRIN 2010–11 progetto 2010AXENJ8)

Anno accademico di espletamento: 2019/2020

Anno accademico di espletamento: 2018/2019

Anno accademico di espletamento: 2017/2018

Anno accademico di espletamento: 2016/2017

Anno accademico di espletamento: 2015/2016

Anno accademico di espletamento: 2014/2015

Docente di riferimento

  • Laurea triennale (DM 270) CHIMICA A.A. 2019/2020
  • Laurea triennale (DM 270) CHIMICA A.A. 2018/2019
  • Corso di Laurea Magistrale CHIMICA A.A. 2017/2018
  • Corso di Laurea Magistrale CHIMICA A.A. 2016/2017
  • Corso di Laurea Magistrale CHIMICA A.A. 2015/2016
  • Corso di Laurea Magistrale Chimica A.A. 2014/2015

Linee di ricerca

L'attività scientifica riguarda aspetti quali la messa a punto e la caratterizzazione di nuovi sensori e biosensori ( potenziometrici, amperometrici e piezoelettrici. La maggior parte degli studi pubblicati ha riguardato la modificazione della superficie elettrodica con recettori ionici e molecolari. Altre aree di interesse sono lo sviluppo e la validazione di modelli di calibrazione multivariata per analisi spettrofotometriche e la caratterizzazione voltammetrica di complessi metallici di interesse biologico.

Ultime pubblicazioni:

Orcid

https://orcid.org/0000-0001-7031-7466

Contatti

Telefono
905485 - 905035
FAX

905556