Prof.

VANNUCCI Armando

Ricercatore
Parco Area delle Scienze, 181/A 43124 PARMA
Settore scientifico disciplinare:
TELECOMUNICAZIONI (ING-INF/03)
  • Curriculum Vitae
  • Orario di ricevimento
  • Insegnamenti
  • Incarichi
  • Ricerca

Armando Vannucci è nato a Frosinone il 16 novembre 1968. Ha conseguito la Laurea in Ingegneria Elettronica (con Lode) dall'Università di Roma “La Sapienza” nel 1993, discutendo una tesi sull'elaborazione numerica del segnale vocale con applicazioni al riconoscimento automatico del parlato, dal titolo “Correlati acustici di tratti distintivi nelle consonanti occlusive dell'Italiano”.
Dal 1993 al 1994 ha svolto attività di ricerca presso il Dipartimento INFO-COM dell'Università di Roma, partecipando il progetto SPELL-II della Comunità Europea.
Dal 1995 ha intrapreso il Dottorato di Ricerca in Tecnologie dell'Informazione presso l'Università degli Studi di Parma, conseguendolo nel 1998 con la tesi “Ricevitori a stima di sequenza per canali di trasmissione non lineari”, discussa in commissione Nazionale presso il Politecnico di Torino. Durante il Dottorato ha preso parte ad un progetto di ricerca sui ponti radio numerici finanziato da Italtel S.p.A., per il quale detiene due brevetti industriali.
Dal 1998 al 1999 è stato assunto in qualità di Collaboratore Tecnico dall'Università degli Studi di Parma e dal 2000 al 2002 è stato titolare di un Assegno di Ricerca presso lo stesso Ateneo.
Nel settembre 1999 è stato docente di “Signal processing” per la International Summer School on Experimental Physics of Gravitational Waves, presso l'Università di Urbino.
A partire dal settembre 2002, Armando Vannucci presta servizio in qualità di Ricercatore Universitario per il S.S.D. ING-INF/03 Telecomunicazioni presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Parma, con afferenza al Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, dove svolge la propria attività scientifica.
Nell'ambito dell'attività didattica, dal 2002 al 2010 è stato titolare per affidamento dell’insegnamento di “Teoria dei Segnali B” per i CC.LL. in Ingegneria delle Telecomunicazioni e in Ingegneria Elettronica. Nel 2003, ha pubblicato la monografia “Segnali Analogici e Sistemi Lineari” (Ed. Pitagora, Bologna, ISBN: 88-371-1416-8). Dal 2004 al 2010 è stato inoltre titolare per affidamento dell’insegnamento di “Elaborazione di Segnali Audio e Video” per i Corsi di Laurea Specialistica (Magistrale) in Ingegneria delle Telecomunicazioni e in Ingegneria Elettronica. I corsi tenuti hanno riscontrato, secondo i risultati delle rilevazioni annuali di Facoltà, un grado di soddisfazione sempre superiore al 90% (media di Facoltà: 75%). Dal 2012 è titolare del corso "Polarized fiber optic transmission", erogato in inglese per il corso di Laurea Magistrale in Communication Engineering.
Nell'ambito degli organi collegiali Accademici, Armando Vannucci è stato membro, dal 2005 al 2010, della Giunta del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione e membro, dal 2003 al 2012, della Commissione Paritetica per la Didattica di Facoltà. Dal 2009 al 2012, è tato membro del Consiglio di Amministrazione dell'Ateneo di Parma e, dal novembre 2012, è membro del Senato Accademico.
Durante il Dottorato e fino al 1999, l'attività di ricerca è stata incentrata sulle Trasmissioni Numeriche, mentre dal 2000 l’attività scientifica è stata rivolta alle Comunicazioni Ottiche, articolandosi su diversi filoni legati alla trasmissione su canali in fibra ottica. Temi di ricerca recenti sono stati: Analisi e modelli per propagazione nonlineare in fibra ottica; Caratterizzazione statistica della Dispersione Modale di Polarizzazione (PMD); Teoria, modellistica e compensazione della Dispersione di Polarizzazione; Effetti non-lineari in sistemi WDM sensibili alla polarizzazione; Amplificatori ottici per reti a pacchetto metropolitane; Modellistica per amplificatori ottici a semiconduttore; Tecniche multicanoniche e applicazione alla compensazione ottica di PMD.
L'attività di ricerca è stata inquadrata in diversi progetti, tra cui convenzioni di ricerca con aziende private e Progetti di Ricerca di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN). Armando Vannucci è stato visiting scientist presso i laboratori Alcatel di Marcoussis, Francia (2002) e presso l'Università Laval di Québec City, Canada (2007). In quest'ultima sede, è stato inoltre membro della commissione per gli esami Dottorali. Nel 2010, è stato "visiting lecturer" presso la Hochschule Karlsruhe (Germania).
Il lavoro di ricerca, nel suo insieme, ha portato alla pubblicazioni di una trentina di lavori scientifici, un terzo dei quali "full papers" su riviste internazionali, oltre a memorie presentate a congressi nazionali e internazionali, capitoli di libro e brevetti industriali.
Si segnala inoltre che, nell’ambito dei risultati delle valutazioni del panel di area 09 (Ingegneria industriale e dell'informazione), pubblicati il 26/1/2006 dal Comitato di Indirizzo per la Valutazione della Ricerca (CIVR) per il triennio 2001-2003, un lavoro di Armando. Vannucci è stato selezionato tra i 9 lavori più rappresentativi del triennio per l’Ateneo di Parma e ha contribuito al ranking dell’Ateneo con il più alto impact factor tra i 9 lavori selezionati. DDa marzo 2010 a settembre 2012, Armando Vannucci è stato responsabile scientifico locale del progetto "Polarizon", unico progetto PRIN2008 ammesso al finanziamento ministeriale, per l'area 09, nell'Ateneo di Parma.
Dal 1995, Armando Vannucci è membro IEEE. Ha servito come revisore per numerose riviste internazionali, tra cui: IEEE Photonics Technology Letters; IEEE Transactions on Communications; IEEE Journal of Lightwave Technology; Elsevier - Optical Fiber Technology; OSA Optics Letters. Insieme ai Proff. Wabnitz e Galtarossa, ha costituito il comitato organizzatore dell'"International Workshop on NOVEL LASER SOURCES FOR BIOMEDICAL APPLICATIONS", tenuto presso l'Università di Brescia nel maggio 2012.
Armando Vannucci è un istruttore sub (NAUI n.50095), è abilitato al comando delle imbarcazioni da diporto (a vela e a motore) ed è stato campione Italiano di Maratona 2009 per la categoria Docenti Universitari.

Venerdì h10:30-12:30

Anno accademico di espletamento: 2019/2020

Anno accademico di espletamento: 2018/2019

Anno accademico di espletamento: 2017/2018

Anno accademico di espletamento: 2016/2017

Anno accademico di espletamento: 2015/2016

Anno accademico di espletamento: 2014/2015

Anno accademico di espletamento: 2013/2014

Docente di riferimento

Linee di ricerca

TEMI DI RICERCA (cronologia): - Progetto di ricevitori Digitali basati su Tecniche di Inferenza Variazionale - Effetti non-lineari in sistemi WDM sensibili alla polarizzazione - Analisi modelli per propagazione nonlineare in fibra ottica - Caratterizzazione statistica della Dispersione Modale di Polarizzazione - Teoria, modellistica e compensazione della Dispersione di Polarizzazione - Amplificatori ottici per reti a pacchetto metropolitane - Modellistica per amplificatori ottici a semiconduttore - Tecniche multicanoniche e applicazione alla compensazione ottica di PMD - Analisi del segnale vocale - Ricevitori a stima di sequenza per canali radio non lineari

Ultime pubblicazioni

Orcid

0000-0002-5939-4134

Contatti

Telefono
905743
FAX

905758